10°

24°

Parma

Bersani: "Voto a me? Buono, direi 7+" "Parma? Perdere non fu bello, ma le cose si aggiusteranno"

Bersani: "Voto a me? Buono, direi 7+" "Parma? Perdere non fu bello, ma le cose si aggiusteranno"
Ricevi gratis le news
33

«Credo buono, direi 7+, via». Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, a Parma per un incontro in vista delle primarie, replicando a chi gli chiedeva un giudizio sulla sua campagna elettorale.
A chi gli chiedeva, invece, se si sentisse vincente sugli altri quattro candidati alle primarie in programma domenica, Bersani ha risposto con un «vedremo. Sono moderatamente bersaniano, sono prima di tutto segretario del Pd e, in questo senso, mi sento già vincitore perchè – ha proseguito riferendosi proprio alle primarie – questa cosa l’ho voluta, sta venendo fuori benissimo e si sta facendo bene. Quindi – ha concluso – in questo mi ritengo già vincitore, poi vediamo ma penso che non andrà male».
Replicando, ancora, a chi gli chiedeva un commento sulla campagna accesa, in particolare tra lui e il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, Bersani si è limitato ad osservare che «qualche sbavatura c'è stata», nel corso della campagna, «è una competizione vivace, sono primarie vere, non sono certo primarie finte».

Guardando all’insieme dei partecipanti alla sfida per la leadership del centrosinistra, il segretario del Pd ha poi aggiunto: «siamo una grande squadra, plurale, in grado di fare qualcosa per questo Paese».
Attenzione a rimanere «nel solco della nostra Costituzione, a non allestire meccanismi che hanno poco a che fare con i meccanismi democratici che conosciamo in tutto il mondo e che possono portarci fuori strada». Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, riferendosi al Movimento 5 Stelle.
Parlando a margine di un incontro per le primarie del centrosinistra a Parma, città governata proprio dal Movimento 5 Stelle con il sindaco Federico Pizzarotti, Bersani ha precisato che «del Movimento 5 Stelle ho sempre apprezzato delle cose, sono sempre stato dialogante su temi come la sobrietà politica, la partecipazione dei cittadini, l’uso della rete ma – ha aggiunto – vorrei dire attenzione: stiamo nel solco della nostra Costituzione. Perdere a Parma non fu una bella giornata: ma credo che alla lunga le cose si metteranno a posto, perchè l'esperienza va valutata».
Replicando a chi gli chiedeva un commento sul bisogno di riavvicinare la gente alla politica, Bersani ha precisato dicendo che «noi partiti politici dobbiamo capire che bisogna cambiare un pò il registro». Non è più tempo, ha concluso Bersani, di «un uomo solo al comando» perchè, adesso, «la politica deve avere un popolo».

BERSANI SU GRILLO: "LENIN GLI FA UN BAFFO"

«Lenin gli fa un baffo». Così il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, parla del meccanismo di scelta dei candidati del Movimento 5 Stelle da parte del fondatore del Movimento, Beppe Grillo. Ai giovani del Movimento 5 Stelle, osserva Bersani, «direi:  come potete accettare un meccanismo in cui c'è uno che comanda e non accetta nemmeno una domanda?». E che, aggiunge riferendosi senza citarlo a Grillo, sceglie i suoi candidati via Internet mettendo «un timbro: Lenin gli fa un baffo»?
Una persona, ha aggiunto Bersani ancora senza citare Grillo, «che parla al tabernacolo e magari finisce a Palazzo Chigi. Se il sistema di scelta è quello – ha concluso Bersani – allora rischiamo di rimanere fuori» dal consesso delle «democrazie» occidentali e si rischia «di finire contro un muro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    24 Novembre @ 16.18

    @CLAUDIO sono d'accordo con te ,non solo Bersani ma tutti i politici di oggi, dovrebbero inchinarsi davanti,passare a testa bassa davanti alla tomba di Pertini - l'unico vero Presidente ONESTO,VERO,amato dagli italiani LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • claudio

    24 Novembre @ 12.14

    Bersani andrà a chiudere la campagna delle primarie a Stella San Giovanni in omaggio a Sandro Pertini. Non so se il Presidente sarebbe contento di quest'omaggio della vecchia politica. Egli è stato prima socialista poi antifascista infine Presidente di tutti gli italiani, probabilmente la figura più luminosa che ha occupato quella poltrona, senza nulla togliere agli altri, indubbiamente il più amato dagli italiani. L'esempio che ci ha lasciato lo si può riassumere in poche parole: egli ha amato l'Italia e gli italiani, con i loro pregi e i loro difetti siamo sicuri che l'onorevole Bersani provi gli stessi sentimenti?

    Rispondi

  • Marco

    24 Novembre @ 07.46

    @Betti: perche? @Matteo: dai che ci divertiremo con le vostre primarie....a proposito, ad oggi quanti candidati avete?20..25? Certo che se Alfano non vuole indagati diventa un problema...

    Rispondi

  • Nando Donnini

    24 Novembre @ 01.50

    Il grande Totò sulle primarie del centrosinistra ... Rivolto a Bersani: "Coraggio ce l'ho. E' la paura che mi frega." (Figaro qua, Figaro là, 1950) ... Rivolto a Renzi: "E questa sarebbe la svolta a sinistra? Ma mi faccia il piacere! Svolti a destra e prenda il treno!" (Ninì Cantachiaro) ... Insomma, chi vincerà? "La notizia per ora è sottoufficiale, poi diventerà ufficiale." ... Comunque: "Ai postumi l'ardua sentenza!" Ariele (Ari), "un minorenne anziano"!

    Rispondi

  • andrea

    24 Novembre @ 00.40

    Bersani incoronò Bernazzoli, l'usato sicuro. Ora desidera essere incoronato lui stesso, un altro usato sicuro. Non c'è ombra di dubbio che Bersani sia una persona intelligente, anzi, molto intelligente. Se ci arrivo io, se ne sarà reso conto anche lui molto prima di me che è una strategia fallimentare. Perché persiste nell'errore? Per non essere detronizzato non può fare altro che cercare di mantenere i benefici che la casta politica, sua e di altri, ha agguantato. Alla faccia nostra. Queste primarie non sono una semplice competizione tra Bersani e Renzi. E' uno scontro pacifico tra LORO (politici che vogliono mantenere i privilegi e se capita, forse, governare di tanto in tanto) e NOI (comuni Cittadini che desideriamo essere governati con saggezza e senso della realtà). Io sono un Cittadino. Voterò Renzi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

1commento

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

2commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno