17°

27°

Parma

Arriva il Fascicolo sanitario elettronico

Arriva il Fascicolo sanitario elettronico
Ricevi gratis le news
10

Comunicato stampa
Da lunedì 26 novembre, tutti i cittadini maggiorenni iscritti al Servizio Sanitario Regionale possono attivare il fascicolo sanitario elettronico (FSE). Sarà possibile avere su pc, tablet o smartphone, collegandosi ad internet con proprie credenziali, quindi in modo protetto e riservato, la documentazione sanitaria che nel tempo va a costituire la propria storia clinica: prescrizioni specialistiche e di farmaci, referti di  visite, esami e di pronto soccorso, lettere di dimissioni rilasciati da strutture sanitarie pubbliche della regione. 
Attenzione però: avere questi documenti a portata di click non esclude l'obbligo di ritirare il referto cartaceo presso la struttura sanitaria. Il mancato ritiro, infatti, comporta il pagamento dell'intero costo della prestazione.

COME FUNZIONA IL FSE
Grazie a SOLE (Sanità On LinE), la rete che collega tutti i medici di famiglia e i pediatri alle strutture sanitarie e agli specialisti del Servizio Sanitario Regionale. SOLE permette di memorizzare nel FSE, in modo automatico,  tutti i documenti sanitari prodotti dal primo gennaio 2008. Ma non è solo un archivio digitale. Nel FSE è possibile anche tenere un taccuino di appunti sulle cure o le diete da seguire, avere un'agenda dove segnare gli appuntamenti, caricare documenti su visite o esami fatti in altre regioni, se si dispone di uno scanner. E' possibile anche pagare, con modalità on line tramite carta di credito (servizio Pagonlinesanità), il ticket eventualmente dovuto per usufruire di visite e/o esami specialistici.

COME ATTIVARE IL FSE
L'attivazione è semplice. E' necessario rivolgersi ad uno degli sportelli dell'AUSL (vedi sedi e orari a seguire), per ottenere le credenziali, nel rispetto della privacy. Occorre portare con sé un documento di riconoscimento e un valido indirizzo e-mail, dove verrà inviata la seconda parte di password di accesso (la prima viene consegnata allo sportello). E' possibile attivare il FSE per altre persone, in questo caso è necessaria la delega scritta (il modulo è disponibile nel sito www.ausl.pr.it) e fotocopia del documento di identità del delegante. Per i minori, il FSE è attivato dai genitori, che potranno collegarlo al proprio, fino al compimento della maggiore età del figlio. Anche in questo caso, è necessario compilare un apposito modulo, scaricabile da www.ausl.pr.it Lo stesso vale per i tutori, in caso di persone soggette a tutela.
Con le credenziali complete occorre collegarsi al sito www.fascicolo-sanitario.it per iniziare a consultare e utilizzare il proprio FSE.

DOVE ATTIVARE IL FSE
Dal 26 novembre, agli sportelli dell'AUSL di Parma, nei giorni e orari indicati.
Distretto di Parma - Polo sanitario di viale Basetti (Parma), ufficio accettazione, martedì e giovedì dalle 9 alle 12.
Distretto di Fidenza - Punto di Accoglienza ambulatori distrettuali dell'ospedale di Vaio, primo piano, lunedì e mercoledì dalle 13 alle 15. Casa della Salute di San Secondo, ufficio ausili, martedì dalle 14,30 alle 16,30.
Distretto Sud-Est - Casa della Salute di Langhirano, stanza 53, secondo piano, martedì dalle 8,30 alle 11,30.
Distretto Valli Taro e Ceno - Borgotaro, via Benefattori n. 12, primo piano, ufficio amministrativo, lunedì e venerdì dalle 9,30 alle 13.
Dal 27 novembre, in aggiunta alle aperture sopra citate, è possibile attivare il FSE in postazioni dedicate dalle 9 alle 12: a Parma, al polo sanitario di via Pintor (CUP) il 27 e 28 novembre; il 5, 6, 12, 13, 17, 18 e 19  dicembre; a San Secondo, alla Casa della Salute, ufficio ausili, il 29 novembre; a Fidenza, al Punto di Accoglienza degli ambulatori distrettuali dell'ospedale di Vaio, primo piano, il 30 novembre; a Langhirano, al CUP, il 3 e 4 dicembre; a Borgotaro, al CUP, il 10 e 11 dicembre.

Per informazioni: consultare il sito www.ausl.pr.it o www.fascicolo-sanitario.it oppure chiamare il numero verde gratuito 800.448.822, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato dalle 8.30 alle 12.30.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    24 Novembre @ 17.28

    @ Straiè: sei solo al mondo? Nessun parente, nessun amico? Colleghi? Vicini di casa? Il prete? Sei proprio strajè... :-P No vabbé, scherzi a parte, in effetti un po' hai ragione. Oggi molti referti sono trasmissibili per via elettronica. Gli esami del sangue ormai sono firmati in digitale, quindi non esiste un originale cartaceo. Persino le radiografie, TAC, ecc. sono digitalizzate e infatti sono messe su CD. Quindi potrebbero essere messe sul sito come file scaricabile.

    Rispondi

  • Straiè

    24 Novembre @ 16.48

    @ Paolo C. Io non ho nessuno che mi vada a ritirare i referti. Accetti di essere il mio delegato? (Gratis, naturalmente…)

    Rispondi

  • Paolo

    24 Novembre @ 13.31

    Se poi anche a Parma fosse possibile effettuare on-line prenotazioni di esami e visite specialistiche, sarebbe bello.

    Rispondi

  • Paolo

    24 Novembre @ 13.24

    @ strajè: esistono le deleghe...

    Rispondi

  • TheHunter

    24 Novembre @ 13.13

    La creazione dell'account e relativa password è possibile anche direttamente dal sito dedicato al FSE (https://www.fascicolo-sanitario.it). Completata la verifica dell'indirizzo mail inserito, occorre recarsi agli sportelli AUSL indicati nell'articolo per l'attivazione dell'utenza (portando copia della mail di conferma registrazione contenente ID registrazione, un documento di riconoscimento valido e una fotocopia dello stesso).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: cronache dall'Italia in perenne ritardo

di Aldo Tagliaferro

1commento

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design