17°

27°

Parma

Casa evacuata in via Battei: si cercano soluzioni per le 5 famiglie

Casa evacuata in via Battei: si cercano soluzioni per le 5 famiglie
Ricevi gratis le news
18

L'allarme era scattato nel pomeriggio di martedì, dopo la telefonata di una abitante. E questa volta non si trattava di una paura infondata: i vigili del fuoco, infatti, si sono recati in via Battei 18, e dopo un sopralluogo hanno verificato l'inagibilità dell'edificio. E' quindi stata presa la decisione di evacuare il palazzo, dove abitano 28 persone, perlopiù di nazionalità straniera. Con problemi facilmente immaginabili, anche per la presenza di una decina di bambini.

Le cinque famiglie evacuate sono state ospitate nell'ostello di via San Leonardo, dove resteranno anche stanotte. E proprio all'ostello è presente una task force dei Servizi sociali del Comune che si occuperà di aiutare a trovare un alloggio alternativo famiglia per famiglia. "Si tratta di persone con regolare permesso di soggiorno e con un lavoro, in grado di pagare un affitto, quindi non cercheremo soluzioni nell'ambito dell'edilizia residenziale pubblica ma presso privati" E si spera che nell'arco di qualche giorno tutti possano avere di nuovo un loro tetto sopra la testa.

VIDEO (27 novembre) - Evacuata una palazzina in via Battei: il servizio del Tg Parma

Ora il Comune è al lavoro per trovare una soluzione: guarda il video del TgParma del 28 novembre

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    29 Novembre @ 12.09

    PERCHE' NON LI METTIAMO IN QUELL' ORRIBILE MOSTRUOSITA' CHE UNO DEI PIU' CELEBRI ARCHITETTI DEL MONDO HA PARTORITO ALLO STU PASUBIO ? Lì ci stanno tutti i senza tetto di Parma per i prossimi vent' anni !

    Rispondi

  • osservatore

    29 Novembre @ 08.01

    maurizio non spostare il discorso dai difetti strutturali (argomento del forum) alle perdite di copertura o difetti di finitura. Un difetto strutturale accertato non decade dopo 10 anni, solo i completamenti hanno quella "scadenza". Il problema sei tu che ti spaventi per una crepina normale. Il problema, normalmente, è chi vuole farsi scontare il prezzo dell'immobile accampando presunti difetti, chiama il perito e l'avvocato che , facendo il gioco delle parti, anzichè mandare al diavolo il cliente rompicoglioni, lo sostiene cercando presunte irregolarità nelle relazioni o nei disegni che nulla hanno a che vedere con la crepina da cui tutto è partito...aspettiamo e vediamo cosa succede in via Battei. Le perdite di copertura o difetti costruttivi ci saranno sempre, così sarà anche nel tuo lavoro, se ce l'hai ancora..(se non ce l'hai più continua pure a criticare a vanvera)

    Rispondi

  • Geronimo

    28 Novembre @ 21.04

    Osservatore è semplice, vai a vedere i documenti in comune, chiami un perito che ti controlli effettivamente cose come lo spessore dei muri, come è stato fatto il solaio, scopri che nulla coincide però sono passati più di 10 anni e non puoi rivalerti contro l'impresa. Hai perso la scommessa mio caro, comunque il mio discorso era un altro, non ho voglia di parlare di cose tecniche ma ti posso citare un esempio balzato alle cronache cittadine ripetutamente ad ogni grossa ondata di maltempo, la nuova scuola di corcagnano...... A te dimostrare che qeulla scuola non ha niente e in realtà sono i ragazzini che aprono i rubinetti del bagno..... A parma ci sono interi quartieri recenti in quelle condizioni

    Rispondi

  • osservatore

    28 Novembre @ 19.43

    caro Maurizio, non so chi ha fatto la tua casa ma, per esperienza diretta, ti assicuro che il 99% delle lamentele per difetti strutturali sono la conseguenza della ignoranza che abbiamo del problema per cui siamo portati a pensare che un normale cedimento differenziale sia un grave problema statico. Oppure che la rotazione di un solaio sia il segno di incipiente crollo. Invece sono normali assestamenti delle strutture; i problemi ci possono essere su vecchi edifici rurali o fabbricati in centro di antica edificazione e che hanno subito mille modifiche, quasi mai su quelli recenti. Tranquillo, scommetto che casa tua non ha niente....secondo me anche quello di via Battei non ha nulla di grave ma anche i vigili non ne sono sicuri e allora........meglio mandare via tutti

    Rispondi

  • Giuio

    28 Novembre @ 18.08

    In via battei un angolo di degrado da quando ci abitano questi africani

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"