17°

29°

Parma

Cisita festeggia i 25 anni con un libro

Cisita festeggia i 25 anni con un libro
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti
Cisita compie 25 anni e festeggia con un libro - «Formare il futuro. Nuove prospettive per le aziende di domani» - che raccoglie i contributi di consulenti professionisti che a vario titolo hanno collaborato con l’ente in questi anni.
Il volume, edito da Franco Angeli, è stato presentato ieri a Palazzo Soragna, sede dell’Unione Parmense degli Industriali durante una tavola rotonda moderata da Gianfranco Fabi, direttore di Radio 24 e giornalista del Il Sole 24 Ore, oltre che autore di uno dei contributi del libro.
Come lui anche Marco Briolini di Ismo, Franco Mosconi, docente dell’Università di Parma, e Roberto Ravazzoni dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che ieri si sono confrontati su diversi aspetti che riguardano il tema della formazione, «che deve essere considerata un investimento, più che un costo», ha sottolineato Briolini, che ha aggiunto: «Se oggi le aziende investono poco in formazione è anche perché manca il dialogo tra consulenti, formatori aziendali, imprese e agenzie di formazione».
Eppure la capacità di investire sulle risorse umane è alla base dell’innovazione delle aziende, «A partire dall’industria manifatturiera - sottolinea Mosconi - che più di altre necessita di competenze e conoscenza. L’industria sta alla base di molte attività del settore dei servizi, dalle banche ai trasporti; è la più esposta alla concorrenza mondiale e ha bisogno di nuovi talenti produttivi».
Si è concentrato invece sul tema dell’agroalimentare e delle strategie di marketing per i prodotti tipici Roberto Ravazzoni, che ha ripercorso l’analisi inserita nel libro. «Più un prodotto è tipico, più è difficile venderlo al di fuori del luogo originario di consumo - ha spiegato -. Il made in Italy è molto apprezzato nel mondo, ma le aziende non possono competere da sole. Serve fare sistema, collaborare, ad esempio con le scuole di cucina come Alma, per esportare non un prodotto ma un modello gastronomico. Innovare significa anche trovare il modo di comunicare».
Due aziende del territorio che da anni hanno scelto di investire sulla formazione sono Chiesi Farmaceutici e Dallara, che ieri sono state chiamate a portare la loro testimonianza.
«Ogni anno - ha raccontato Andrea Chiesi - il 4% delle ore lavorative sono spese in formazione. Un costo, un impegno che darà frutti solo sul medio e lungo periodo, eppure è un’attività imprescindibile, specie nel settore scientifico». Non è diverso per il settore automobilistico, «Solo che i nostri frutti devono vedersi in tempi molto più brevi - ha sottolineato Andrea Pontremoli, Ceo di Dallara -. La ricerca è alla base della nostra attività e spesso conta più la ricerca in sé che non l‘obiettivo che ci si è posti. E’ la capacità di scegliere che forma dare al proprio futuro, ma la scommessa della competitività non è della singola azienda: è del territorio. Il sistema formativo, le politiche del Governo e le attività industriali devono imparare a guardare nella stessa direzione».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso è (ora) politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

4commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Luis Alberto-Immobile: la Lazio piega l'Apollon

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes