12°

25°

Parma

Viabilità: voi chiedete, Somenzi risponde

Viabilità: voi chiedete, Somenzi risponde
Ricevi gratis le news
119

Dal senso unico di via Zarotto alle modifiche in via Ravenna. Dal futuro di via 22 luglio alle ztl alla regolamentazione della sosta...

La viabilità è sempre uno dei temi che più coinvolgono i cittadini, e in queste settimane ci sono discussioni aperte in varie zone della città. Ecco perchè abbiamo proposto all'assessore alla viabilità Somenzi una intervista particolare: fatta da voi. Sarete proprio voi lettori, infatti, a inviarci osservazioni, critiche o proposte sulla situazione del traffico in città e sui problemi dei vari quartieri o di una singola strada.

Inviateci le vostre domande entro lunedì prossimo, utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale di fianco a questo articolo. Noi le gireremo all'assessore e naturalmente vi proporrremo poi le sue risposte, per capire insieme quali possono essere le scelte migliori per il futuro di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    17 Dicembre @ 18.35

    Ho letto di alcuni che sono d'accordo sull'attuale senso unico in Via Zarotto. Io propongo di lasciare la decisione ad un monitoraggio che consenta un confronto della qualità dell'aria fra Via Mascagni (è una camera a gas), Via Casa Bianca e Via Zarotto. Saluti Alberto.

    Rispondi

  • COMITATO HIROSHIMA-MARZABOTTO-GIBERTINI

    24 Novembre @ 09.58

    Il comitato Hiroshima-Marzabotto-Gibertini auspica un intervento risolutivo per la viabilità del quartiere Lubiana. Auspica un progetto innovativo e corraggioso nella limitazione del traffico all'interno dei quartieri residenziali, che si ispiri alla logica dei percorsi ad U come nei paesi più avanzati e che questo progetto sia un modello da estendere in tutti i quartieri residenziali della città. Ben vengano le infrastrutture della zona a 30, ma riteniamo fondamentale disciplinare il traffico ormai ingestibile per la sicurezza e la qualità della vita dei residenti.

    Rispondi

  • Patrizia

    24 Novembre @ 09.10

    Gent.mo Assessore, non è la prima volta che scrivo lettere alla Gazzetta e al Sindaco per segnalare problemi di parcheggio/viabilità in p.le XXV Aprile (dove c'è il Barino). Ho più volte chiesto come mai in questa zona non avete ancora messo le righe bianche per i residenti, cosa che avete già fatto in altre zome vicine al centro come v.le Campanini e vie limitrofe. Questa mancanza causa disagi notevoli ai residenti che, soprattutto in orario di aperitivo, faticano a trovare parcheggio. Inoltre spesso le persone che si recano al Barino mettono l'auto in posti fuori dalle righe blu, sui marciapiedi, in doppia fila, davanti ai cancelli, rendendo oltremodo problematica la circolazione e pericoloso l'attraversamento di incroci e l'immissione in v.le Solferino da v.le Rimembranze e da v.le Magenta, in quanto la visibilità viene limitata. Da ultimo spesso le biciclette circolano sul marciapiede dove si affacciano le case n. 1 e n. 3 sempre di p.le XXV Aprile: è successo più volte che investissero persone che stavano uscendo dai cancelli. In questo caso non sarebbe utile mettere dei paletti che imponessero alle persone di scendere dalla bicicletta? Certa di una Sua risposta, cordialmente La saluto Patrizia

    Rispondi

  • Patrizia

    24 Novembre @ 09.04

    Gent.mo Assessore, non è la prima volta che scrivo lettere alla Gazzetta e al Sindaco per segnalare problemi di parcheggio/viabilità in p.le XXV Aprile (dove c'è il Barino). Ho più volte chiesto come mai in questa zona non avete ancora messo le righe bianche per i residenti, cosa che avete già fatto in altre zome vicine al centro come v.le Campanini e vie limitrofe. Questa mancanza causa disagi notevoli ai residenti che, soprattutto in orario di aperitivo, faticano a trovare parcheggio. Inoltre spesso le persone che si recano al Barino mettono l'auto in posti fuori dalle righe blu, sui marciapiedi, in doppia fila, davanti ai cancelli, rendendo oltremodo problematica la circolazione e pericoloso l'attraversamento di incroci e l'immissione in v.le Solferino da v.le Rimembranze e da v.le Magenta, in quanto la visibilità viene limitata. Da ultimo spesso le biciclette circolano sul marciapiede dove si affacciano le case n. 1 e n. 3 sempre di p.le XXV Aprile: è successo più volte che investissero persone che stavano uscendo dai cancelli. In questo caso non sarebbe utile mettere dei paletti che imponessero alle persone di scendere dalla bicicletta? Certa di una Sua risposta, cordialmente La saluto Patrizia

    Rispondi

  • betti

    22 Novembre @ 21.17

    Ex Anagrafe:sono sconcertata per la pessima gestione del problema sosta per i residenti. Dal 1° settembre ad oggi non è cambiato molto e la zona è ancora aperta a tutti. Questo provoca rumore, inquinamento, impossibilità di parcheggiare a qualsiasi ora e tutto questo si traduce in scarsa qualità della vita di noi residenti. Chiedo che ZTL venga attuata AL PIU' PRESTO, possibilmente prima di Dicembre, anche contro la volontà di qualche ristoratore e qualche comerciante. Cordiali saluti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery