14°

25°

Parma

Conciliare tempi di vita e di lavoro: siglato un accordo in Provincia

Conciliare tempi di vita e di lavoro: siglato un accordo in Provincia
Ricevi gratis le news
0

Monitorare lo stato di attuazione dell’applicazione della legge 53 sul territorio parmense; riservare una quota delle risorse del Fondo Sociale Europeo, assegnate alla Provincia, per il finanziamento di interventi aziendali volti a favorire l’equilibrio fra tempi di vita e di lavoro; promuovere e attuare politiche attive del lavoro finalizzate a valorizzare il potenziale del personale femminile.

Queste alcune delle novità introdotte nel protocollo d’intesa sottoscritto dalla Provincia e dalle consigliere di parità con le organizzazioni economiche e sindacali del territorio: un documento che aggiorna e rivede la versione precedente, siglata dagli stessi attori nel maggio 2006. L’accordo, promosso dall’assessorato provinciale alle Pari opportunità e dalle consigliere di parità, ha l’obiettivo di creare un terreno concreto sul quale interessi delle persone e interessi delle imprese possono incontrarsi. Il protocollo intende infatti promuovere le opportunità offerte dalla legge 53 del 2000: legge che promuove l’equilibrio tra tempi di lavoro, di cura, di formazione e di relazione, attraverso diversi strumenti e modalità tra cui la destinazione di risorse economiche per innovare i modelli organizzativi aziendali a sostegno della conciliazione.
 
A siglare l’intesa sono stati questa mattina, nella sede della Provincia, l’assessore provinciale alla Formazione professionale, Politiche del lavoro e Pari Opportunità Manuela Amoretti, le consigliere di Parità Silvana Melegari e Cecilia Cortesi Venturini, e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, Unione Parmense degli Industriali, Apindustria, Confesercenti, Confcommercio Ascom, Confartigianato Apla, Cna, Gruppo imprese artigiane, Coldiretti, Confederazione italiana agricoltori, Unione provinciale agricoltori, Confcooperative e Lega Cooperative. “Questo documento è molto importante soprattutto in una città come Parma, dove sono molte le donne che lavorano, sempre più qualificate e scolarizzate: nel 2007 siamo infatti risultati terzi in Italia per occupazione femminile – ha sottolineato l’assessore Manuela Amoretti -. Un traguardo che però non bisogna dare per scontato soprattutto in un momento come questo di grande crisi, nel quale l’occupazione femminile è sicuramente quella che rischia di più. Sappiamo da dati statistici che alla crescita della partecipazione delle donne al mercato del lavoro corrisponde un aumento del prodotto interno lordo: quella femminile è dunque una presenza che serve a tutta la comunità.” “I risultati della prima versione del protocollo del 2006 – ha affermato la consigliera di Parità Silvana Melegari – sono già stati molto soddisfacenti, lo scorso settembre abbiamo ad esempio erogato finanziamenti a imprese che hanno intrapreso un percorso a sostegno dell’armonizzazione tra tempi di vita e di lavoro. Ora vogliamo continuare su questa strada e abbiamo deciso con la collaborazione di tutti gli attori coinvolti di aggiornare il documento, aggiungendo una serie di nuovi impegni e di maggiori responsabilità.”

“L’importanza del protocollo è stata confermata anche dall’incontro della rete nazionale delle consigliere di Parità che si è svolto ieri al Ministero del Lavoro – ha detto Cecilia Cortesi Venturini -. Un incontro nel quale il presidente di Italia Lavoro ci ha proprio sollecitato a dare impulso a protocolli e intese sul tema della conciliazione, visto soprattutto l’attuale periodo di profonda crisi. È dunque questo il momento giusto per spingere sulla conciliazione per permettere alle donne di entrare nel mondo del lavoro”.
Tra i firmatari anche Valentina Anelli della Cgil: “in un momento di crisi come questo – ha ribadito – è necessario garantire l’accesso al lavoro delle donne, spesso precluso dal carico di cura che hanno. La speranza è che l’accordo possa vivere concretamente all’interno delle imprese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco dopo le 23

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel