13°

22°

Parma

Pronto soccorso, medici premiati per l'attività scientifica

Ricevi gratis le news
0

Importante riconoscimento per i medici del Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma al congresso nazionale della Società italiana medicina d’emergenza e urgenza (SIMEU), tenutosi nei giorni scorsi a Rimini.
I professionisti del Pronto Soccorso del Maggiore avevano infatti proposto cinque lavori scientifici da presentare nel corso del congresso: tutti sono stati accettati dal comitato scientifico e uno, sulle procedure di intervento e la tempistica nel caso di infarto acuto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI), è stato premiato come migliore comunicazione orale, sugli oltre 450 lavori presentati.

Il lavoro scientifico premiato, che ha tra i suoi autori medici del Pronto soccorso e medicina d’urgenza e della Cardiologia, Ivan Comelli, Luigi Vignali, Angelo Rolli, Diego Ardissino e Gianfranco Cervellin, è il frutto di anni di collaborazione e continui miglioramenti organizzativi e operativi tra le due strutture coinvolte nella gestione dei pazienti affetti da infarto miocardico acuto.

L’infarto acuto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST rappresenta il 30-40%  circa di tutti gli infarti ed è caratterizzato da una elevata criticità evolutiva per cui è determinante per la prognosi del paziente il tempo in cui si riesce a ottenere la ripresa del flusso sanguigno all’interno dell’arteria coronarica colpita, o con mezzi meccanici (il gonfiaggio del palloncino all’interno dell’arteria, più tecnicamente definito angioplastica) o con mezzi farmacologici (trombolisi). Le linee guida internazionali e nazionali prevedono come obiettivo ideale un tempo “door-to-balloon” (dalla porta dell’ospedale al palloncino) contenuto entro i 90 minuti per i pazienti colpiti da infarto acuto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI), tempistica che riescono ad assicurare solo pochi centri di eccellenza, tra cui l’Ospedale di Parma.

Attraverso una scrupolosa rilevazione e analisi dei tempi di esecuzione delle principali manovre in Pronto soccorso e in Cardiologia a Parma, ripetuta dal 2005 al 2008 in un trimestre campione, il lavoro premiato documenta le eccezionali tempistiche ottenute presso l’Ospedale di Parma nella cura dell’infarto STEMI, per il quale ogni 10 minuti di ritardo nella riperfusione hanno un significativo impatto negativo sulla prognosi del paziente. Il door-to-balloon con accesso diretto dal Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma è passato da una media di 135 minuti del 2005 agli 86 minuti del 2008.

Tra gli altri lavori presentati al congresso di Rimini, due avevano come argomento la gestione delle cefalee e della sincope in Pronto soccorso: nel primo, firmato da Valentina Campana, Chiara Marazzi, Ivan Comelli e Gianfranco Cervellin, erano riportati 625 casi visitati nel 2007, nell’altro, che si deve a Filippo Numeroso, Gianluigi Mossini, Maria Francesca Merli, Eleonora Spaggiari e Gianfranco Cervellin, erano invece analizzati 968 casi di sincope visti nel primo semestre del 2008.

Gli ultimi due lavori avevano invece un taglio sperimentale, rispettivamente sul significato prognostico della clearance dell’acido lattico nel paziente critico sottoposto a ventilazione artificiale e sull’impatto delle fluttuazioni microclimatiche (temperatura, umidità, precipitazioni, PM10) di tutto l’anno 2007 sulla frequenza e sulla tipologia di accessi al Pronto Soccorso. Il primo, i cui autori sono Marcello Zinelli, Ivan Comelli, Francesco Corradi e Gianfranco Cervellin riporta l’analisi di 60 casi relativi al 2008, l’altro invece riporta 80.381 casi ed è firmato da  Ivan Comelli, Marcello Zinelli, Gianfranco Cervellin e Denis Comelli della sezione INFN dell’Università di Ferrara.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Ubriaco alla guida: 45enne centra tre auto in sosta

FORNOVO

Chiusa la palestra delle scuole medie

Sorbolo

Raffica di furti nella stazione ecologica: due denunciati

Fontevivo

La vicina sventa un furto in via 7 Fratelli Cervi

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Più che raddoppiati i morti sulle strade: spicca fra le cause di incidenti l'uso del cellulare alla guida

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

ROMA

Vendola colpito da un infarto: non è in pericolo di vita

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina