11°

26°

Parma

Provinciali: Libè, Bigliardi e Lasagna a convegno

Provinciali: Libè, Bigliardi e Lasagna a convegno
Ricevi gratis le news
0

Esportare il modello amministrativo comunale di Parma anche in Provincia, partendo sempre dalle idee e dalle persone e non dai partiti. E’ questa la filosofia alla base di «Quale Provincia?», un dibattito che vuole dichiaratamente «pensare la nuova strategia del territorio» in vista delle elezioni del 2009 per il rinnovo dell’Amministrazione Provinciale.

L’appuntamento è per sabato 29 novembre alle ore 10.30 presso una sala convegni dell’Hotel Parma & Congressi (l’albergo all’incrocio tra la tangenziale nord e via Emilia Ovest, in località Fraore) e prevede gli interventi di Mauro Libè, Claudio Bigliardi e Lorenzo Lasagna; moderatore Stefano Pileri, giornalista della Gazzetta di Parma. L’incontro è aperto a tutti gli amministratori della città e della provincia interessati, oltre che a tutti i cittadini.

Come hanno anticipato sabato scorso in una conferenza stampa congiunta, l’onorevole Libè, Bigliardi e Lasagna intendono aprire un dibattito per coinvolgere le forze moderate e riformiste del territorio per elaborare un progetto concreto e condiviso che rilanci la Provincia con quelle stesse modalità che tanto successo hanno riscosso nel Comune di Parma: avere fiducia nella forza e nel ruolo delle persone che tutte insieme devono agire per far crescere tutto il territorio provinciale.

«Vogliamo verificare se, traendo insegnamento dall’esperienza di Parma città - spiega Mauro Libè - è possibile dare una scossa politica basata sull’unità di intenti e soprattutto su un programma che nasce dalla discussione. Se il fine lo merita, bisogna saper rinunciare a un pezzettino delle proprie sigle per guardare avanti. La formula partitica non può entrare in questa alleanza».
Sulla stessa lunghezza d’onda è Claudio Bigliardi: «Già mesi fa avevo dichiarato che l’esperienza della provincia doveva basarsi su quella della città. Noi partiamo dal centro, dalle persone, con i riformisti e i moderati uniti da questo pragmatismo. Chi ha finora sparato sull’Amministrazione Comunale non potrà rientrare nel progetto. Inoltre, il valore aggiunto di una lista civica è dato dal fatto che questa può essere più vicina alle istanze e alle esigenze dei cittadini, senza filtri partitici né tantomeno decisioni calate dall’alto».
«Per uscire dall’attuale crisi su vasta scala - conferma Lorenzo Lasagna - dobbiamo sforzarci di ragionare per sistemi. E interrogarci sul significato che ha oggi la governance di un territorio. Nel dibattito di sabato non abbiamo la pretesa di rappresentare qualcuno. Vogliamo chiamare a discutere con noi le persone di buon senso, partendo dall’idea vincente che sta alla base del laboratorio parmigiano: prima costruire insieme ai cittadini contenuti, priorità e obiettivi, e solo a quel punto ricercare intese e alleanze».
Allo scopo di aprire un dibattito che vada al di là di quello fissato all’Hotel Parma & Congressi, Libè, Bigliardi e Lasagna lanciano fin da ora un indirizzo e-mail comune in cui raccogliere adesioni, idee e proposte: qualeprovincia@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover