19°

33°

Parma

Malasanità: presentate 187 denunce a Parma

Ricevi gratis le news
1

Nel 2007 sono state circa 30mila in Italia le denunce di errori medici pervenute alle assicurazioni, quasi il doppio rispetto al 1996; l’Ania (Associazione nazionale imprese assicuratrici) segnala 3mila richieste di risarcimento danni nell’ultimo anno.
La cosiddetta malasanità sembra imperversare. In realtà, come riportano i dati dell’Amami, associazione che raggruppa i medici accusati ingiustamente di «malpractice», nell’80% dei casi i procedimenti vengono archiviati perché il fatto non sussiste. Esiti giudiziari che spesso arrivano dopo quattro, cinque anni di processi con conseguenze immaginabili in termini di costi per i pazienti, per lo Stato e per lo stesso personale sanitario.
Di questo tema si è discusso ieri mattina nell’aula Canuto della Facoltà di Medicina in un seminario dal titolo «Malpractice medica, conseguenze per i sanitari, rapporto medico paziente e medicina difensiva».
«Nel 2007 abbiamo accolto le lamentele di quasi 600 pazienti, - spiega Adriana Gemini del Tribunale per i Diritti del Malato -. Di queste, le più frequenti riguardano la mancanza di ascolto e solo 187 si sono poi tradotte in segnalazioni scritte che quindi sono state comunicate all’azienda ospedaliera o agli avvocati per avviare le procedure del caso. Il dato che più fa riflettere è che sempre più spesso la denuncia è vista come occasione per ottenere risarcimenti; in realtà, un procedimento per danni dura anni e il risarcimento non è scontato perché spesso non ci sono riscontri oggettivi che lo giustifichino».

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi,  a pagina 7.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giancarlo

    30 Novembre @ 18.49

    Il problema è stato centrato da Adriana Gelmini. Anche in Italia, imitando quello che accade negli USA,siamo arrivati alla cosiddetta "sindrome da risarcimento". Con una differenza non da poco in quanto negli USA la sanità è prevalentemente privata e a pagamento per chi se lo può permettere , da noi è prevalentemente pubblica e garantita a tutti. Questo non vuol dire che se un operatore sbaglia non debba poi risponderne ma, come abbiamo visto la maggior parte delle richieste vengono archiviate perchè il fatto non sussiste. Probabilmente anche in Italia sta aumentando la presenza di studi legali specializzati in malpractice che spingono in questa direzione e che costringono sempre più spesso i sanitari a praticare la cosiddetta medicina difensiva. Questa non è una buona notizia per i pazienti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento, mai avuto rapporti sessuali con Bennett

il caso

Asia Argento: "Mai avuto rapporti sessuali con Bennett. E' una persecuzione". Ma il NYT conferma tutto

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.7: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

6commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

12tgparma

La casa più green del mondo è targata Parma

Primo premio in Cina per Lucia Filippini, architetta parmigiana

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

polizia

Biciclette ritrovate: di chi sono? Foto

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

3commenti

sociale

Qui Parma: il servizio civile raccontato da... chi lo fa Video

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

1commento

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

Marina di Carrara

Un portuale muore schiacciato dal carrello elevatore

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

SPORT

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Sei micini salvati in un buco cercano casa

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

ESTATE

PALERMO

Si scatena con la ballerina... ma arriva la moglie Video

ROMA

Selfie al mare di Toninelli, scoppia subito la polemica

1commento