14°

25°

Parma

Analgesia peridurale: "ingiusto pagare" secondo Vescovi

Ricevi gratis le news
1


INGIUSTO PAGARE LA PRESTAZIONE DI ANALGESIA PERIDURALE


L’esperienza recente, riferita da numerose giovani mamme che hanno partorito
presso la Clinica Ostetrica dell’Ospedale Maggiore di Parma avvalendosi
dell’analgesia epidurale, conferma come l’Azienda Universitario-Ospedaliera
non abbia ancora provveduto a rendere gratuito il “parto indolore” anche
nella struttura cittadina.
Questa situazione suggerisce la necessità di porre grande attenzione alle
evidenze emerse da autorevoli studi condotti sul dolore nel parto, i quali
convergono nell’attribuire alla sofferenza percepita dalle partorienti
caratteristiche di forte soggettività, nonché l’esistenza di diversi e
molteplici fattori in grado di condizionarla. In questo contesto, le
tecniche farmacologiche di analgesia si rivelano,ad oggi, un irrinunciabile
presidio per ridurre il dolore fisico e lo stress psicologico indotto dalla
protratta sofferenza, consentendo alle donne di affrontare questo peculiare
momento con maggior serenità e gratificante consapevolezza nei confronti
dell’evento-nascita. 
La tecnica dell’analgesia epidurale, infatti, si è da tempo rivelata
ampiamente efficace nel controllo del dolore da travaglio di parto, quando i
comuni accorgimenti non farmacologici si rivelano insufficienti, ed è
largamente utilizzata in altri paesi europei e negli USA, mentre risulta
praticata  “a macchia di leopardo” nel nostro paese. La sua scarsa
diffusione negli ospedali italiani è da attribuirsi anche al mancato
inserimento della analgesia epidurale nei Lea – Livelli essenziali di
assistenza – che ne garantirebbero l’omogenea presenza in tutte le
strutture. In questo senso, aveva riscosso generale condivisione la proposta
di ddl del Ministro della Salute per l’inserimento dell’epidurale nei Lea -
introducendo questa prestazione fra quelle gratuitamente dispensate ai
cittadini - superando così la discrezionalità delle assemblee regionali e la
volontarietà della scelta delle singole Aziende ospedaliere di rimborsarla
alle partorienti.  
In questo quadro, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, la possibilità di
evitare le prolungate sofferenze fisiche del parto rappresenta, di fatto,
un’opportunità garantita alle sole donne che siano nelle condizioni
economiche di sostenere il costo – circa 900 euro – della prestazione. La
scelta aziendale di non riconoscere il principio della gratuità
dell’analgesia epidurale - contrariamente a quanto avviene in altre
strutture della regione – impone a molte partorienti una spesa gravosa che
crea una forte discriminazione fra le donne e fra le diverse realtà
territoriali.
Sottolineando il fatto che l’analgesia epidurale non può essere in alcun
modo equiparata ad un intervento di tipo voluttuario, se ne richiama il
ruolo di metodica finalizzata al controllo e alla riduzione del dolore,
entro un percorso controllato e condiviso dai soggetti coinvolti – donna,
ostetrici, anestesisti – per migliorare la risposta assistenziale nei
confronti della partoriente e del nascituro. Pertanto, si sollecita
l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ad inserire, motu proprio, in
attesa di definitivi interventi normativi in ambito regionale e nazionale,
l’analgesia epidurale fra le prestazioni erogate gratuitamente, 24 ore su
24, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, studiando altresì forme di
rimborso, almeno forfetario, a favore delle donne che finora hanno dovuto
sostenere gli elevati costi di questa prestazione.   

 


 
Maurizio Vescovi
 
Medico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    27 Maggio @ 09.24

    900 euro? Io ricordavo che fino a pochi anni fa' (3 o 4, mica chissà che) costava sui 400... Sono abbastanza basita e scandalizzata. Ma non sorpresa. Tempo fa' ho letto un articolo in cui si diceva che in Italia la spesa per le terapie relative al dolore è tra le più basse del mondo civilizzato. Tant'è che qui si fanno esami dolorosi e fastidiosi senza la minima analgesia (es. la colonscopia) mentre all'estero la cosa è prevista. Pare che a monte di ciò ci sia anche la "filosofia" cattolica per cui: bisogna soffrire! E vai di cilicio!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco dopo le 23

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel