14°

Parma

Guido Barilla intervistato su Rai3, fra i ricordi del padre Pietro e i problemi dell'alimentazione

Guido Barilla intervistato su Rai3, fra i ricordi del padre Pietro e i problemi dell'alimentazione
Ricevi gratis le news
12

Pietro Barilla che gioca con i figli, la gestione dell'azienda, i problemi legati alla nutrizione, le prospettive dell'Italia e dell'Europa: è un'intervista a tutto campo quella che Guido Barilla ha rilasciato stasera a Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai3.

L'intervista si apre con un ricordo personale di Guido Barilla: il padre Pietro che gioca con il figlio e imita uno scimmione.
Poi si passa a parlare dell'azienda e della gestione. La parte più difficile: «Anche nei momenti più complessi bisogna tenere duro, non ci si può lasciare andare. La responsabilità dell'azienda per noi è molto importante».
Fazio chiede poi se esista il rischio della «tentazione della finanza», citando Pietro Barilla e la vendita dell'azienda. Il presidente spiega come andò: «Mio padre vendette per una serie di fatti che avvennero in quel periodo. A metà degli anni '60 lui e il fratello costruirono uno stabilimento importante, che costò quasi il doppio di quanto preventivato. E dopo tanti anni, fra i due fratelli si creò un po' di ruggine e decisero di vendere per cause di forza maggiore». Dopo alcuni anni però Pietro Barilla ricomprò l'azienda: «Visse otto anni in grande difficoltà - spiega Guido Barilla - perché sentiva di aver tradito suo padre e la storia di quelli che avevano costruito l'azienda».

Rispetto al padre, Guido Barilla dice di essere diversissimo: «Io vivo in un periodo drammaticamente diverso dal suo. Lui ha vissuto due guerre, due ricostruzioni... Io sono nato alla fine degli anni '50. La mia è una personalità forgiata dalla vita in modo diverso da lui. Non mi sento di dire di essere così forte come lui. Penso di riuscire a interpretare delle differenze che per lui erano più complesse».
Fabio Fazio porta poi il discorso sui costi del cibo e sui problemi legati agli eccessi. Fa notare che un caffè costa quanto cinque piatti di pasta: «Il cibo costa pochissimo - sottolinea l'intervistato -. Le persone hanno perso la coscienza del valore del cibo». Barilla spiega che sul prezzo della pasta il costo del grano incide per il 60%, poi critica il fatto che i consumatori scelgano solo in base a promozioni e prezzi al ribasso perché in questo modo perdono di vista il valore della qualità.

Il conduttore cita una frase di Carlo Petrini (Slow Food): «Mangiare meno, mangiare meglio». Per Guido Barilla, la frase «racchiude la cultura degli alimenti: oggi si mangia troppo e troppi cibi scadenti». Nel mondo le cifre legate ai problemi alimentari sono impressionanti: 36 milioni di persone che muoiono ogni anno per carenza di cibo e 29 milioni di persone che perdono la vita per eccesso di cibo. E poi oltre un miliardo di persone che non hanno un accesso sufficiente al cibo. Per non parlare del fatto che a volte il cibo finisce nella spazzatura.

Sono tanti, insomma, i problemi da affrontare. «Io comincerei dall'acqua - dice Guido Barilla -. E' di gran lunga la risorsa di cui siamo più carenti. I nostri acquedotti perdono più del 30% dell'acqua potabile ogni giorno: sono numeri drammatici».
Tornando a parlare di finanza, Barilla non nasconde che nel suo settore questo mondo pesa «tantissimo. Ci sono aziende finanziarie che lavorano su questi strumenti in modo estremamente profittevole».
Pensando al futuro dei nostri Paesi e dell'economia, Guido Barilla risponde così a Fazio: «Vedo l'Europa in profondissima crisi, con risposte molto incerte. Mi preoccupa di più quello che sta a monte: una profonda crisi ideologica, crisi di valori».
C'è poi una domanda sul capitalismo: Monti lo ha definito debole perché assistito. Guido Barilla  spiega il suo punto di vista: «Il Paese è stato molto vicino a poche e selezionate aziende e si è dimenticato di svolgere una profonda cultura imprenditoriale. C'è stato profondo assistenzialismo per alcune aziende e alcuni settori».

Per finire, ancora una domanda personale: qual è la cosa più importante che gli ha insegnato suo padre? «Essere orgoglioso della propria identità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • daniele

    23 Aprile @ 03.56

    @Narco...e ti pareva che qualcuno non tirasse fuori l'inceneritore...se per questo è anche a ridosso dell'autostrada A1 (forse una delle più trafficate d'Italia) ma ciò che conta è l'inceneritore... tanto di cappello ai Barilla per tutto il lavoro che hanno fatto e fanno per Parma e l'Italia intera! magari ce ne fosse di più di gente come loro e magari che i politici pensassero di più ad aiutare l'economia piuttosto che le loro poltrone e i loro portafogli!

    Rispondi

  • mauro

    22 Aprile @ 20.21

    e la quotazione in borsa? e l' inceneritore che loro non volevano? Va bene che come dicono loro gli afffari gli vanno bene, ma caspita questa e' una multinazionale. ma se non sono obbligati... fanno come gli pare. e quante rotture si risparmiano.

    Rispondi

  • Adria

    22 Aprile @ 20.01

    "Un mondo buono" ....ma dove? prodotti del territorio? Speriamo di no! Sia a Parma che a Rubbiano hanno voluto stare "vicini, vicini" ai forni degli inceneritori! Che sia una tradizione anche questa? P.S. Pubblicherete mai questo post?

    Rispondi

  • Francesco

    22 Aprile @ 15.35

    Se i nostri politici fossero tutti come i Barilla l' Italia andrebbe sicuramente meglio.

    Rispondi

  • alberto

    22 Aprile @ 15.27

    Peccato che il Barilla si sia dimenticato di dire a Fazio che nel cortile dell' azienda ci hanno costruito un inceneritore. Chissà il buon vecchio Pietro cosa direbbe in merito. E poi ci viene a parlare di educazione alimentare. Fate ridere.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello, stasera la finale: il televoto salverà Benedetta?

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

gusto

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

Intervista a Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio

INTERVISTA

Twelve Conversations, a Traversetolo la "prima": ne parlano Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio Ascolta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il fenomeno Pubg irrompe su Ps4

HI-TECH

Il fenomeno Pubg irrompe su Ps4

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Rapina in banca in via Emilia Est: minacciano l'impiegato con un cutter e svuotano la cassa

via Emilia Est

Rapina in banca: minacciano l'impiegata con un cutter e scappano con poche centinaia di euro

CONSIGLIO

Reddito solidarietà comunale: assistite 89 famiglie. Piazzale Bertozzi: 12 multe al bar in due anni

MISTERO

Esce dal lavoro e scompare a Reggiolo. Unico indizio: è passato da Traversetolo

Davide Ploia, 48 anni, vive nel Mantovano ed è scomparso da giovedì. Del caso si è occupato "Chi l'ha visto?"

PARMA

Migliora la qualità dell'aria, niente più stop per i diesel Euro4

Stop alle misure di emergenza da domani (martedì 11 dicembre)

SCUOLE

Marcia della pace a Parma: gli studenti sfilano in centro Foto

Celebrata la "Giornata mondiale d'azione per i diritti umani"

ILLUMINAZIONE

Luci a led, fioccano le lamentele

5commenti

PARMA

Tentato furto a Malandriano: il mastino mette in fuga tre ladri

Ecco la segnalazione di un lettore

TORRILE

L'omicidio di Filomena Cataldi: per lo psichiatra, Fang è incapace di intendere e volere Video

I dettagli nel video del 12TgParma

FORNOVO

Oggi l'addio a Sara, volontaria per missione: aveva 47 anni

Tragedia di Ancona

«Così controlliamo le discoteche di Parma»

PARMENSE

Incidente a Montechiarugolo: un ferito, si cerca un'auto che si sarebbe allontanata

Parma

Ponte di Colorno, la Provincia vince un nuovo ricorso: "In settimana il contratto"

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

5commenti

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

6commenti

Intervista

Mario Biondi: «Un concerto a Parma mi emoziona sempre»

VARANO MELEGARI

La Dallara apre alle scuole le porte dei laboratori della sua Academy

Proposte visite guidate di tre ore ai laboratori didattici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Necessario un giro di vite verso i ciclisti indisciplinati

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

NELLA NOTTE

Incendio a Reggio: 2 morti e 38 intossicati. Una bimba e due adulti a Fidenza in camera iperbarica

scuola

Il ministro: "Momento di riposo per studenti e famiglie, meno compiti per le vacanze"

SPORT

FIORENTINA

Due medici indagati per la morte di Davide Astori

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

1commento

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Bellezza

Miss Mondo viene dal Messico

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep