12°

25°

Parma

I diritti dell'umanità compiono 60 anni: cerimonia al Regio

I diritti dell'umanità compiono 60 anni: cerimonia al Regio
Ricevi gratis le news
0

Un’occasione per ricordare la storia e le ragioni di una scelta, ma anche per rinnovare un impegno che non può essere disatteso. E’ stata una cerimonia solenne quella con cui i Consigli del Comune di Parma e della Provincia hanno celebrato i 60anni della Dichiarazione dei diritti dell’umanità. L’iniziativa, promossa insieme alla Prefettura, ha riunito nella sala del Ridotto del Teatro Regio, autorità, associazioni e una rappresentanza di studenti. Nelle parole delle Istituzioni la ricostruzione degli eventi che portarono gli Stati a sottoscrivere il 10 dicembre 1948 quella che è la “magna carta” dell’umanità.

Il presidente del Consiglio del Comune di Parma Elvio Ubaldi, in apertura di seduta, ricordando il terribile conflitto mondiale e le sue conseguenze, ha sottolineato come da quella catastrofe si uscì con un nuovo impegno. “La Dichiarazione dei diritti dell’umanità è un passaggio che riunisce in sé una storia pluriennale e un pensiero. Resta un impegno aperto sui nuovi diritti”. Mario De Blasi, presidente del Consiglio provinciale ha sottolineato il valore universale della Carta: “La novità è l’universalità dei diritti: i padri fondatori dell’Onu li guardano nella loro globalità a partire dalla consapevolezza che il pianeta è uno solo, l’umanità è una sola”.
A richiamare il contesto internazionale e il legame di con la Costituzione italiana, della quale ricorre quest’anno il 60esimo, è stato il Prefetto di Parma Paolo Scarpis: “La Dichiarazione è stata elaborata in un periodo fecondo, ricco di contenuti non solo per quanto riguarda  i diritti politici, ma anche per i diritti di terza e quarta generazione cioè sociali, economici e culturali”. Il sindaco Pietro Vignali ha posto l’accento sul valore della persona: ”la Carta ha segnato una svolta perché è stato riconosciuto il primato della persona umana e dei suoi diritti. La Dichiarazione ha avuto il merito di esprimere un concetto unitario dei valori”.“E’ un cammino dei diritti  che si realizza in una promessa di giustizia e equità – ha detto il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli – La Dichiarazione dei diritti dell’Umanità è un atto lungimirante in cui si dava corpo all’idea che i destini degli Stati sono interdipendenti e si ponevano le basi per una convivenza pacifica”.

Il percorso compiuto fino ad oggi dai diritti non è certo stato un percorso facile: violazioni, conflitti, crisi sono all’ordine del giorno. Proprio per questa ragione, è stato detto, occorre presidiare contenuti e valori espressi 60anni fa. Come atto simbolico, al termine dell’incontro conclusosi con la proiezione di un filmato sulla guerra del Kivu (Congo), si è data lettura dei 30 articoli della Dichiarazione universale dei diritti dell’umanità. Protagonisti di questo gesto emblematico consiglieri comunali e provinciali insieme a ragazzi e ragazze intervenuti alla seduta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

reggio emilia

Cellullare rubato passa di mano, due denunciati anche a Montechiarugolo

Il furto nel 2016 nel Reggiano, ma telefono non viene ritrovato

intervento

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili a Bardi

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Mantova

Suicida a 15 anni per un brutto voto: "Non sono all'altezza"

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti