13°

25°

Parma

Botteri: ergastolo

Botteri: ergastolo
Ricevi gratis le news
2

Filippo Botteri è stato condannato all’ergastolo e a otto mesi di isolamento diurno dalla prima corte d’assise di Milano, per aver sequestrato e ucciso, nel luglio del 2006, il finanziere Gianmario Roveraro.

Botteri è rimasto impassibile alla lettura della sentenza. «Non ha detto nulla – ha spiegato il suo legale, Gianluca Paglia – siamo noi che l'abbiamo confortato».
Botteri, consulente finanziario di 45 anni, il 6 luglio del 2006, assieme a due complici Marco Baldi, muratore, e Emilio Toscani, esperto informatico (già condannati con rito abbreviato rispettivamente a 30 anni di reclusione e all’ergastolo) sequestrò Roveraro nei pressi della fermata Mm di Crocetta a Milano. Il finanziere, nato nel 1936,membro dell’Opus Dei e diventato un personaggio importante dell’alta finanza negli anni '70 e '80, era stato poi ritrovato morto il 21 luglio nelle campagne di Parma. Era stato ucciso due giorni dopo il sequestro con un colpo di pistola alla nuca e il cadavere era stato fatto a pezzi con un machete. Alla base del rapimento e dell’omicidio c'era un affare finanziario finito male a cui avevano partecipato Roveraro, Botteri e altre persone.
Il pm Mario Venditti aveva chiesto per Botteri una condanna all’ergastolo e a un anno di isolamento diurno. La difesa invece aveva puntato sul riconoscimento della seminfermità mentale,spiegando che Botteri al momento del fatto non era capace di intendere e volere, perchè il fallimento dell’affare, dovuto all’uscita di scena di Roveraro dalla società, gli aveva causato «una condizione psicopatologica».
La Corte ha condannato Botteri anche al risarcimento dei danni (che verrà stabilito in sede civile) nei confronti della moglie, dei tre figli e del fratello del finanziere, che erano tutti presenti in aula, ma non hanno voluto commentare la sentenza. Il legale di Botteri ha spiegato che «il ricorso in appello ci sarà sicuramente, ma prima leggeremo le motivazioni».

LA RICHIESTA DELLA DIFESA

Nel processo per il delitto Roveraro, in corso a Milano, la difesa di Filippo Botteri ha chiesto il riconoscimento della seminfermità mentale e quindi l’applicazione del minimo della pena.
Il pubblico ministero nella scorsa udienza aveva chiesto per Botteri la condanna all’ergastolo e a un anno di isolamento diurno. La sentenza della prima Corte d’Assise è prevista per il primo pomeriggio di oggi.

Uno dei legali di Botteri, Gianluca Paglia, ha spiegato che il consulente finanziario parmigiano «quando Roveraro se ne andò via dalla società e fece fallire l’affare, precipitò in una condizione psicopatologica, in uno stato di profonda depressione, caratterizzato da manie di persecuzione». Per questo, secondo la difesa, «Botteri era incapace di intendere e di volere al momento del fatto e per questo non ricorda ciò che ha commesso».
L'avvocato Paglia aggiunge che per Botteri «l'affare angloaustriaco era un'occasione di riscatto, nella quale aveva messo quasi tutto il suo denaro e quello di sua madre, oltre a quello di numerosi clienti che si fidavano di lui». Secondo i legali, «Botteri non aveva alcun interesse ad uccidere Roveraro, che era la persona autorevole nell’ambito degli affari che il consulente stava cercando nella sua vita». Il consulente finanziario di Parma dunque, secondo la difesa, «ha agito in uno stato di seminfermità mentale».

La difesa di Filippo Botteri ha chiesto, in subordine (cioè se non sarà accolta la prima richiesta), che venga effettuata sull'imputato una nuova perizia psichiatrica, che era già stata negata dai giudici nel corso del processo. Gli avvocati hanno anche presentato una eccezione di legittimità costituzionale relativa alla pena dell’ergastolo.

Il pm lo aveva definito una belva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    16 Dicembre @ 14.50

    Poveraccio, bisognerà pure recuperarlo! Un giorno non lontanissimo, uscirà per un motivo o per l'altro, come tutti, del resto. Peccato per le vittime. Al cimitero non c'è indulto, legge Gozzini ecc, ecc.

    Rispondi

  • franco

    16 Dicembre @ 14.17

    Mi rembra giusto dal momento che in Italia chi ammazza riceve la medaglia d'oro!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover