13°

26°

Parma

Quando lei ama lei. Valeria e Cécile si raccontano

Quando lei ama lei. Valeria e Cécile si raccontano
Ricevi gratis le news
1

di Alessia Tannoia

Valeria lo ha scoperto intorno ai 14 anni: «I miei lo sospettavano e sono stati loro a chiedermelo per primi». Cécile molto più tardi, verso i 19. «Prima avevo avuto un sacco di indizi, ma non ne avevo mai parlato a nessuno. Quali? Mi circondavo di amiche graziose e i mi piacevano i film in cui le attrici erano molto belle, ma vivevo tutto ciò senza farmi troppe domande». Oggi queste due giovani donne, una di 20 anni l’altra di 24, stanno insieme. «Da due anni e mezzo –raccontano-. Senza nasconderci e senza avere particolari problemi, ma il nostro è un caso eccezionale».

"L'OTTAVO COLORE"- Fare in modo che l’eccezionale –ovvero il vivere una vita normale nonostante l’omosessualità- diventi la regola è il motivo per cui Cécile e Valeria hanno fondato «L’Ottavo Colore» (http://ottavocolore.altervista.org), un’associazione nata l'anno scorso di cui fanno parte circa trenta persone soprattutto gay, lesbiche e bisessuali dai 16 ai 30 anni. Perché anche se loro sono state fortunate sanno benissimo che scoprire di essere omosessuali non è sempre facile. «Noi abbiamo il pieno sostegno delle nostre famiglie, che lo sanno e ci conoscono: io vado spesso a casa sua e lei è venuta in vacanza da me più volte –spiega Cécile, di origine francese-. Ma la nostra è una situazione che si riscontra abbastanza raramente. I giovani che fanno parte della nostra associazione hanno un bel po’ di problemi con i loro genitori e se non ne hanno è perché non gli hanno ancora detto niente».

«NON SIAMO ZITELLE»- Vogliono combattere gli stereotipi, Cécile e Valeria. Quelli «secondo cui i gay sono tutte persone effeminate che parlano solo di profumi e di shopping e le lesbiche delle zitelle che non hanno mai trovato l’uomo giusto». Come farlo? Costruendo un dialogo con la città, in particolar modo con il mondo universitario e scolastico. «Alle superiori ci passi cinque anni della tua vita. E’ molto importante avere un sostegno o quanto meno la non ostilità della scuola -commenta Valeria, che anche in questo caso è stata fortunata-. I miei compagni sapevano della mia omosessualità e nella mia classe non ero l’unica. Qualche episodio negativo? Durante la gita dell’anno scorso, a Praga, un ragazzo ha iniziato a provarci con me e dopo più di un no gli ho detto di lasciarmi stare perché ero lesbica: si è tirato giù i pantaloni chiedendomi se ero sicura di non voler nemmeno provare».

PARMA CHIUDE GLI OCCHI- La vita di Valeria e Cècile scorre tranquilla. «Ci teniamo per mano e ci baciamo anche in pubblico –fanno sapere- e di coppie di donne come la nostra in giro se ne vedono. Sono gli uomini a stare più nascosti, perché purtroppo rischiano di più. Ma più che essere una città che giudica, Parma chiude gli occhi, fa finta di non vederci». Rompere questo silenzio è lo scopo delle iniziative organizzate dalla loro associazione: incontri tematici il martedì sera, aperitivi al Tapas e una collaborazione con lo «Spazio Giovani». Eventi diversi, in cui il messaggio finale è lo stesso ogni volta: «E’ sempre amore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    28 Maggio @ 11.40

    L' omosessualita' non e' un delitto. Molto spesso gli omosessuali sono persone sensibili ed intelligenti. Non devono essere emarginati ne' perseguitati. Pero' Loro stessi devono rendersi conto che pressocche' la totalita' dei rapporti sessuali che avvengono in Natura , nella Specie Umana come in altre Specie, sono eterosessuali, quindi la loro situazione e' minoritaria, se non vogliamo dire francamente anomala. Vivano la loro vita senza essere perseguitati o derisi , per carita' ! Pero' non devono neppure cercare di imporsi agli altri , pretendendo di essere considerati una famiglia tradizionale , o , peggio , esibirsi grottescamente ed oscenamente , come nei "gay prides".

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione sessuale Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

2commenti

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

25 Aprile

I mezzi militari degli anni '40 sfilano a Traversetolo Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

SCUOLA

Romagnosi, Boito, Sanvitale Fra Salimbene e Verdi: il grande concerto

ITALIA/MONDO

LIBERAZIONE

I cortei del 25 Aprile: Brigata Ebraica contestata a Milano, niente corteo unitario a Roma Foto

gran bretagna

I giudici: "Alfie sta morendo". E il padre minaccia una causa a tre medici per omicidio

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

ravenna

Insultano il sindaco su Fb: faranno 15 ore di volontariato

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel