19°

29°

Parma

Telefonano al pusher ma rispondono i carabinieri

Telefonano al pusher ma rispondono i carabinieri
Ricevi gratis le news
0

Il telefonino del pusher suonava in continuazione. Lo chiamavano clienti di tutte le età da Parma, Reggio, Modena e Mantova. Volevano eroina, cocaina o hashish. Ma a rispondere alle chiamate questa volta i clienti hanno trovato i carabinieri della caserma di Reggio Emilia Santa Croce. A tutti quanti i militari hanno formalmente chiesto di andare in caserma per rispondere a qualche domanda sull'attività del pusher. E così è stato arrestato Mounir Diffallah, 22enne tunisino che si trova in Italia senza fissa dimora.
Finora sono state ascoltate 15 persone ma in tutto hanno chiamato circa 40 clienti. C'è di tutto: operai e imprenditori, studenti così come liberi professionisti. È ampio anche il bacino geografico coperto dal pusher: le province di Parma, Reggio Emilia, Modena e Mantova.

Tutto è nato da un taccheggio in un supermercato di Reggio Emilia, nei giorni scorsi. Il personale di vigilanza ha chiamato i carabinieri quando ha sopreso il 22enne con un amico di 29 anni mentre cercavano di rubare una confezione di candele per automobili. Un oggetto del valore di 32 euro. Ma il loro gesto è costato ben di più. Una volta in caserma, in una tasca del 29enne è stato trovato un involucro di carta argentata. Un «classico» per chi fa uso di droga. E in effetti residui di stupefacenti c'erano, nella stagnola. Il 29enne ha detto di essere un tossicodipendente e ha accusato l'amico tunisino di essere lo spacciatore.
Il giovane non ha esitato a mostrare ai carabinieri un sms del 22enne tunisino con il quale gli offriva la droga, chiamandola «regalo». Nonostante Diffallah avesse il telefono spento e dicesse di non ricordare il pin, i militari dell'Arma sono riusciti a farlo accendere. E da quel momento sono arrivate decine di telefonate da clienti di diverse province. Anche da Parma. Altri contatti nella rubrica di Diffallah sono stati chiamati dai carabinieri stessi.

Oltre a raccogliere numerose testimonianze, a conferma dell'attività di pusher portata avanti dal 22enne, i militari dell'Arma hanno effettuato una perquisizione nel casolare di via Fratelli Cervi dove il tunisino di solito trova dimora. Lì c'erano buste di plastica e l'occorrente per confezionare droga. Anche se il giovane non aveva stupefacenti con sé, i carabinieri del maresciallo Olindo Varrata hanno raccolto elementi tali da far scattare il fermo di polizia giudiziaria. Questa mattina il fermo è stato convalidato e ora il 22enne è in custodia cautelare in carcere a Reggio con l'accusa di spaccio di stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse