19°

Parma

Nasce "Parma città più pulita"

Ricevi gratis le news
0

Prende avvio il progetto “Parma città più pulita”,
promosso da Amministrazione comunale – assessorato all’Ambiente ed Enìa.
I servizi interessati dal progetto sono la pulizia delle strade, il lavaggio
e la sanificazione di portici e marciapiedi, la pulizia delle aree mercatali
(i mercati ambulanti), la cancellazione delle scritte abusive, la pulizia
dalle deiezioni canine e delle aree verdi.
Obiettivi del progetto portare la pulizia e il decoro urbano di Parma, già a
un alto livello, ancora superiore all’attuale e paragonabile con i migliori
standard europei, fornendo così ai cittadini un ambiente sano ed
igienicamente sicuro. Verranno inoltre ottimizzate le risorse e le
tecnologie a disposizione, si attiverà un dialogo costante con i cittadini,
chiamati a collaborare attraverso i numeri verdi, con la possibilità di
quantificare l’efficacia degli interventi, attraverso una classifica di
valutazione che permetterà di apportare in tempi rapidi gli opportuni
correttivi.
Viviamo in una città bella e accogliente – dice il sindaco Pietro Vignali -,
in cui da sempre lo spazio pubblico è considerato un bene di tutti ed è
curato e valorizzato per essere luogo di incontro, di divertimento e di
sport. Per questo Parma è una città che considera da sempre la pulizia, il
decoro e la bellezza dei luoghi una parte molto importante della qualità
della vita. Perché decoro e pulizia sono il contrario dell'incuria e del
degrado. Significano dunque luoghi in cui è piacevole trascorrere del tempo,
o soltanto che è piacevole attraversare. Significano strade, piazze e parchi
vivi e pieni di persone. E una città senza angoli bui e degradati, una città
presidiata dai cittadini, è la città più sicura e accogliente che ci possa
essere. Per questo l'Amministrazione ha promosso il progetto Parma città
pulita che prosegue e migliora la nostra lunga esperienza nell'ambito della
pulizia e del decoro urbano”. “Si tratta – aggiunge l’assessore all’Ambiente
Cristina Sassi – di un progetto all'avanguardia perché ottimizza le risorse
e le tecnologie a disposizione, e perché attraverso una classifica di
valutazione degli interventi, permette all'Amministrazione di apportare in
tempi rapidi gli opportuni correttivi. Ma soprattutto, perché intende
promuovere un dialogo costante con i cittadini, chiamati a collaborare
attraverso i numeri verdi. Noi consideriamo infatti la vigile attenzione e i
suggerimenti dei cittadini indispensabili perché la nostra rimanga una città
decorosa, pulita e in cui è bello vivere”.
 “Un notevole impegno per Enìa - sottolinea il presidente della multiutility
Andrea Allodi - che testimonia ancora una volta la vicinanza della
multiutility alla realtà cittadina, una vicinanza fatta di attenzione e di
ascolto alle esigenze territoriali locali. Grazie agli interventi previsti
per il miglioramento del decoro urbano Parma raggiungerà standard di pulizia
analoghi ai migliori livelli raggiunti dalle più avanzate realtà europee”.
La città, allo scopo, è divisa in tre macrozone concentriche - zona 0 – 1
Centro storico, zona 2 dentro le tangenziali, zona 3 frazioni – con
peculiarità differenti per realtà urbanistiche, abitative e di fruizione,
che evidenziano pertanto esigenze diversificate. A seconda della zona e
delle sue caratteristiche variano le metodologie, le tecnologie e gli orari
di intervento. In generale, vi è un considerevole aumento dei mezzi e delle
risorse umane impiegate. Inoltre, è prevista una serie di interventi
straordinari, soprattutto stagionali, necessari per il contenimento di
eventi meteorologici o naturali e l’introduzione di due turni di autobotte
per l’innaffiamento delle strade prima del passaggio delle squadre di
spezzamento combinato per abbattere le polveri.
Tutti i mezzi utilizzati per il servizio saranno a basso impatto ambientale
: mezzi elettrici, ibridi e a gasolio o benzina Euro 3 – 4.
Vi è una serie ulteriore di interventi straordinari soprattutto stagionali
necessari al contenimento di eventi meteorologici o naturali quale la
fioritura dei tigli, caduta foglie e l’introduzione di 2 turni di autobotte
per l’innaffiamento delle strade prima del passaggio delle squadre di
spazzamento combinato, per abbattere le polveri.
E’ anche attivo un Contact Center 800-212607 che riceve e smista le
segnalazioni e le richieste di intervento; fornisce informazioni sullo stato
delle segnalazioni e degli interventi in corso o programmati; risponde alle
richieste di chiarimento sui servizi; gestisce solleciti e reclami. Ad ogni
chiamata ricevuta, gli operatori assegnano un numero progressivo e compilano
una scheda di intervento. Viene tenuta una traccia del traffico telefonico
per verificare la corrispondenza e la tempestività di intervento tra
richiesta ed intervento.  Oltre all’obiettivo primario di fornire
informazioni e spiegazione ai Cittadini, il Contact Center realizza un
Report mensile contenente le segnalazioni raccolte ed elaborazioni
dettagliate. Il servizio di centralino/segreteria è in funzio 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno