15°

Parma

La "Giornata della Democrazia": le proposte più votate approderanno in Consiglio

La "Giornata della Democrazia": le proposte più votate approderanno in Consiglio
Ricevi gratis le news
67

Si è svolta fra le 9 e le 19 circa al Palazzetto dello Sport la "Giornata della Democrazia", ha visto al lavoro l'Assemblea dei 500.
Tanti gli assenti a questa Giornata: sono presenti 317 dei 500 partecipanti previsti. Gli stranieri sono 18 in tutto. Su proposta di un cittadino, 10 persone arrivate come "osservatori" sono state ammesse a far parte dell' "Assemblea".
In avvio di giornata, il sindaco Federico Pizzarotti, il vicesindaco Nicoletta Paci, il presidente del Consiglio comunale Marco Vagnozzi e il "facilitatore" Michelotto hanno spiegato il funzionamento dell'iniziativa e i temi sui quali vertono i lavori: valori dello statuto comunale, regolamento per la partecipazione, referendum comunale, strumenti di democrazia diretta.

"Serve una nuova rappresentanza per i quartieri, dopo che il legislatore ha abolito le circoscrizioni per le città al di sotto di 250 mila abitanti", ha detto il primo cittadino, che ha richiamato la necessità che il Comune "possa avere occhi e orecchie in ogni quartiere" e che venga introdotto il referendum propositivo "per indicare all'amministrazione la strada da seguire".

I partecipanti sono stati divisi in 34 gruppi, che hanno formulato proposte e le hanno discusse nel pomeriggio.
Durante la giornata l'assemblea si è assottigliata: quando sono cominciate le votazioni delle proposte c'erano 227 persone ma alla fine erano rimasti 193 votanti.
Attorno alle 17 si è svolta l'assemblea plenaria, per la presentazione e la votazione delle proposte. Ne sono passate 23. Le istanze più votate saranno scritto in linguaggio tecnico, pubblicate sul blog «Il quartiere che vorrei», poi saranno portate nelle Commissioni in Comune e infine in Consiglio comunale.
Il sindaco ha annunciato che in futuro sarà disponibile una piattaforma on line per i quartieri.

I COMMENTI DEL SINDACO SU FACEBOOK. Sulla sua pagina Facebook, il sindaco ha commentato, nel pomeriggio: «Spero che questa sera ci sia la soddisfazione di tutti per aver contribuito alla crescita della nostra città».
Attorno alle 18,30 - quando ormai i lavori si avviavano alla conclusione - Pizzarotti ha commentato: «La giornata della democrazia volge al termine. Penso ci sia la soddisfazione di tutti, organizzatori e partecipanti. Una prima giornata di confronto e collaborazione diretta con i cittadini. L'unico peccato è che mancavano molti dei convocati, 180 su 500. Persone che si erano prese l'impegno di partecipare e che hanno impedito ad altre 200 persone che erano in attesa di intervenire. Ma a parte questo dettaglio, un'esperienza riuscita. Grazie a tutti i dipendenti comunali che hanno gestito al meglio la giornata. Spero che quando si insedieranno i nuovi consigli di quartiere, utilizzino questa metodologia di lavoro per consultare le persone che lo vivono. La Democrazia Diretta è il fine, e questo è solo l'inizio del percorso».

A margine della Giornata della Democrazia, il sindaco ha fatto alcune considerazioni sulla crisi di governo, ai microfoni di TvParma: la crisi «può creare problemi a tutti i Comuni italiani» poiché la riforma dell'Imu non è ancora diventata legge. «Governo e Parlamento possono continuare a operare ma con che prospettive? Per un solo uomo condannato non si possono giocare le sorti dell'Italia».

Altri dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola

 Il blog ufficiale con la diretta streaming e altre informazioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    01 Ottobre @ 19.23

    NO , NO ! A NON SAPERE QUELLO CHE DICONO SONO QUELLI CHE AFFERMANO CHE IO AVREI SOSTENUTO ESSERE "PAGLIACCIATE" TUTTE LE OPINIONI ALTRUI , quando , invece , sono pagliacciate certi comportamenti di certa gente , che vuol far passare per Assemblea Istituzionale Rappresentativa un pic nic pubblicitario di "claqueurs" eteropilotati. Io , al Palazzetto dello Sport , non c' ero , ma quel che ne so mi basta ed avanza per esprimere un parere. Non c' è bisogno di andare al Polo Nord per sapere che ci sono gli icebergs. Del resto il giornalista Pino Agnetti c' era , e ne ha detto quel che ho detto io, e pure peggio , e c' era Cristiano Antonino , che, per quanto esponente di Partito , ha fornito dati molto precisi , con numeri , nomi e cognomi . LA DEMOCRAZIA PUO' ESSERE SOLO RAPPRESENTATIVA , PERCHE' LA DEMOCRAZIA "DIRETTA" C' E' SOLO NELLE RIVOLUZIONI , E , CHE LE RIVOLUZIONI SIANO "DEMOCRATICHE" RESTA DA DISCUTERE. Era democratica la rivoluzione francese ? Era democratica la rivoluzione bolscevica ? Credete che ci siano oggi , a Parma ed in Italia , le condizioni per fare una rivoluzione francese o bolscevica ? LENIN LO FACCIAMO FARE A FOLLI ?

    Rispondi

  • Puzzi

    01 Ottobre @ 15.58

    Qualcuno sostiene che la democrazia sia unica, e sia quella rappresentativa. Qualcun altro, anticamente, ci ha chiesto di perdonare coloro che non sanno quello che fanno, ma non di perdonare chi non sa quello che dice, quindi non sono molto disposto a perdonare chi, non conoscendo ciò di cui sta parlando, sostiene che le opinioni degli altri siano soltanto delle "pagliacciate". Ho invitato a moderare i toni più volte, ma se questo invito non viene raccolto, giudicherà chi legge. Vi sono talmente tante forme di democrazia da riempire volumi di storia e di diritto costituzionale. Democrazia diretta, referendaria, rappresentativa, della città-stato, della nazione-stato, che adottano strumenti di esercizio del potere popolare i più vari, con leggi elettorali che, fino a non molti decenni fa, impedivano alle donne di votare ecc. ecc.. Vi erano democrazie dove i cittadini votavano i "grandi elettori" che a loro volta votavano i veri detentori del potere, quindi una democrazia indiretta ma in due fasi, non come la nostra che si svolge in un'unica fase (salvo le ridicole "primarie" di qualche partito che chiede soldi per consentire ai cittadini di votare...). Gli USA, che è una federazione di Stati, ha un Congresso federale, ma anche i Parlamenti in ogni Stato membro, quindi ancora un altro esempio di democrazia indiretta a due fasi. E così via.. La storia insegna, però, che quando una nazione è caduta nel baratro, di solito sorge dal basso una democrazia DIRETTA, che solo gradualmente, nel tempo, si trasforma in rappresentativa. Esempi classici sono gli "stati generali" della Rivoluzione Francese, così come i "soviet" della Rivoluzione Russa e tanti altri. Oggi, che la città di Parma è caduta nel baratro, e forse l'Italia intera lo è, LA GENTE VUOLE LA DEMOCRAZIA DIRETTA POICHE' I PARTITI HANNO FALLITO ed hanno stancato anche i sassi con le solite bugie (scusate se questo pezzetto lo ho urlato). Su questo blog potremo dire tutte le "pagliacciate" che vogliamo (io preferirei definirle opinioni) ma questo concetto, emerso prepotentemente nella società intera, non solo nell'assemblea dei 500, non lo si può cancellare. VOGLIAMO RIAPPROPRIARCI DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA, DELLA NOSTRA CITTA', DELLA NOSTRA AMATA NAZIONE, che ci hanno scippato i partiti. Questo è. E' certo, tuttavia, che questo rode a chi vuole difendere i partiti fino al suicidio della società, ma queste persone sono e saranno sempre meno, ne sono certo

    Rispondi

  • Francesco

    01 Ottobre @ 11.27

    FATE IL MODESTO INVESTIMENTO DI 1 EURO E 20 , ed andatevi a leggere , sulla "Gazzetta" cartacea , a pagina 11 , gli articoli sulla farsa dei cinquecento , in particolare quello di Pino Agnetti. I miei messaggi , al confronto , sono complimenti..........................

    Rispondi

  • Patty Smith

    01 Ottobre @ 10.05

    CRISTIANO ANTONINO di solito non entro mai in polemica con i blogger perchè, chi critica solo per criticare, si autodistrugge. Ma questa tua affermazione è proprio bella! Una persona (che può inserire i commenti col nick name ma che con la mai è rintraccaibilissima in caso di eventuale denuncia) non può esprimere giudizi sul sito "inserisci il tuo commento" aperto a tutti?? E se lo fa diventa ridicolo??? mi sembra che tu stia offendendo MOLTE persone che scrivono qui, e poi, a perchè lo dici solo la me? Forse perchè esprimo giudizi che non ti piacciono?? No guarda, io sono per la democrazia diretta, E PER ME VALGONO I CONTENUTI, NON GLI ORPELLI, contano le idee che uno esprime, non con che nomele dice!!! Ma se i rilievi per tutto quello che ho scritto si riducono a queste tue osservazioni, SONO CONTENTISSIMA, vuol dire che altro non sei in grado di confutarmi.

    Rispondi

  • Patty Smith

    01 Ottobre @ 09.43

    sig. Vercinge scusi ma pensavo che l'incontro di domenica si chiamasse "giornata propositiva" in quanto dal popolo sono emerse delle proposte che l'Amm.ne ha detto che adotterà. Secondo: secondo me, non vorrei sbagliare, ma ho letto che si accusavano i 5 stelle di aver selezionato i concorrenti a propria "immagine e somiglianza". Adesso salta fuori che ci sono stati componenti del PDCI, Cristiano Antonino -che non so di che colore sia- dei pidiellini, allora tutte quelle infamanti dicharazioni, ERANO PROPRIO SOLO PER AFFOSSARE QUESTA SPLENDIDA INIZIATIVA. E piano piano che scaviamo salta fuori sempre di più l'astio con cui alcune persone hanno commentato!!! Molto positivo per la Giunta!!!! OTTIMO, anche questa è democrazia diretta!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Zalone, nuovo film Tolo Tolo esce 25 dicembre

cinema

Checco Zalone, il nuovo film "Tolo Tolo" esce il 25 dicembre

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone. Occhi puntati sui i nuovi Samsung. In arrivo il modello del decennale: ecco le tappe dell’evoluzione dei Galaxy s

HI-TECH

Smartphone: occhi puntati sui nuovi Samsung

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

serie a

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

Finito il match, dai i voti ai crociati con il pagellone - Vota

6commenti

soccorso alpino

Scivola lungo un pendio per 200 metri sul monte Cimone: grave un ragazzo di Parma

Cagliari-Parma

"Difesa, qualcosa da riguardare, Gervinho oggi un uomo in meno" Videocommento di Paolo Grossi

3commenti

incidente

Scontro frontale a Fornovo: un ferito grave al Maggiore

Tardini

L'ultrà granata arrestato? E' un praticante avvocato

6commenti

guardia di finanza

"Prelievi" dai conti condominiali: sequestrati 40mila euro a un amministratore infedele

3commenti

fiere

I ricordi parmigiani della leggenda Felice Gimondi all'Outdoor Fest Video

carabinieri

Cani anti-droga tra il Parco Ducale e San Leonardo: tre pusher denunciati

VIABILITA'

A1, incidente tra il casello di Parma e il Bivio A1/A15 Tempo reale

anticiclone

Meteo, è anticipo di primavera. Temperature sopra la media

Strada Mercati

L'Ifoa del mirino dei ladri

weekend

Sciate,  castelli "d'amore" e... romanzi rosa: l'agenda del sabato

solignano

Sorpresi mentre depositano rifiuti lungo la strada: scatta la multa

1commento

I NUOVI ITALIANI

Generazione Mahmood: figli di genitori stranieri e italiani più che mai

2commenti

SERIE A

Qualche cerotto per il Parma

LUTTO

E' morta Rosaria Raffa, «Sara» creativa e gentile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Il libro di Renzi. Tante critiche e tanta voglia di ritornare

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Torino

Carmagnola, spari da un'auto contro due indiani: un morto e un ferito

Napoli

Freddato con un colpo alla testa tra la folla del sabato sera

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

baseball

E' morto Rino Zangheri, mitico patron del Rimini Baseball

SOCIETA'

Stati Uniti

Addio a Lee Radziwill, la sorella minore di Jackie Kennnedy

Ucraina

Venti strumenti in uno: il pianoforte diventa un'orchestra Video

MOTORI

moto

Guzzi Fast Endurance, l’aquila torna in pista

SERIE SPECIALE

Jeep Renegade S, porte aperte nel weekend