14°

27°

Parma

Redditi a picco: come si arriva a fine mese con meno di 1900 euro?

Ricevi gratis le news
5

Metà degli italiani hanno un reddito inferiore ai 1900 euro. Il 14,6% delle famiglie italiane arriva "con molta difficoltà alla fine del mese", il 28,4% non riesce a far fronte a una spesa imprevista di circa 600 euro e il 66,1% dichiara di non riuscire a mettere da parte risparmi.

E' quanto emerge dal rapporto annuale dell'Istat che, in base ai dati 2006 (gli ultimi disponibili), sottolinea come la percentuale di famiglie che trova difficile sbarcare il lunario ogni mese sia aumentata anche al Nord (10,7% contro il 9,9% dell'anno prima), area dove i redditi sono in media più alti che nelle altre zone del Paese.

E a Parma com'è la situazione? Dite la vostra e raccontateci le vostre esperienze

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberta

    29 Maggio @ 16.33

    siamo la famiglia tipo si vive con 1800 euro (monoreddito) due figli , per fortuna la femmina finisce di studiare e speriamo che trovi lavoro. In affitto , niente vacanze da diversi anni . Ma mi scoraggio solo quando vedo il conto andare sempre piu in basso e non riuscire mai a risparmiare nulla, e mi fanno rabbia chi sperpera e poi piange miseria

    Rispondi

  • ososita

    29 Maggio @ 13.43

    Condivido quanto avete già detto, ma è impossibile non notare come oggi si ritengano indispensabili delle spese che tali non sono. E' vero, nella maggior parte dei casi gli stipendi fanno schifo e i prezzi che salgono ci mettono in ginocchio, però è altrettanto vero che molti hanno perso quello spirito di sacrificio che ti fa ridimensionare le priorità. Altrimenti non mi spiego perchè tutti piangano il morto in casa e poi vedi che si comprano (a suon di debiti) le tv al plasma, i cellulari ultimo modello, si trovano sempre i soldi per le trasferte e gli abbonamenti di calcio, vestiti e accessori in quantità... Non raccontiamoci quella dell'oca: purtroppo c'è molta (troppa) gente che quei pochi soldi li butta del wc, alla faccia di quelli che fanno i salti mortali per salarci fuori con le spese necessarie. Altrimenti non si spiegherebbe il grande ricorso ai prestiti strozzinari che, purtroppo, spesso sono usati per spese voluttuarie. Dobbiamo tornare a come facevano i nostri nonni e genitori: filosofia del polpettone e un po' di sacrificio, per godere almeno di quel poco che abbiamo!

    Rispondi

  • mo69

    29 Maggio @ 11.38

    € 800 mutuo, € 450 retta asilo nido (non essendoci più nonni o parenti disponibili e lavorando in due scelta obbligata) € 700 da aggiungere alla retta della casa di risposo della suocera gravemente ammalata ed impossibile tenere in casa... fate voi i conti quanto possa restare per il resto........ per fortuna non abbiamo stipendi minimi, ma vi assicuro che solo pagare il dentista o una visita specialistica diventa un problema...... a chi ha scritto dei carrelli pieni al sabato... beh prova tu a fare la spesa per tre persone per una settimana...se riesci a tenere il carrello mezzo vuoto dimmelo così vengo a imparare da te...ciao a tutti

    Rispondi

  • Francesco

    29 Maggio @ 11.34

    Per vivere decorosamente con la propria famiglia, oggi, in Italia, ci vuole un guadagno medio mensile intorno ai 2500 Euro netti. Il crollo del potere d' acquisto dei salari e' iniziato quando e' stata abolita la "scala mobile" , circa un ventennio fa. La "scala mobile" faceva automaticamente aumentare salari e pensioni con l' aumento dei prezzi al consumo. In realta' l' aumento del costo della vita era coperto solo in parte , ma, comunque , era un deterrente. Se ci fosse stata ancora la "scala mobile" gli enormi aumenti di pane , pasta , frutta e verdura verificatisi all' inizio di quest' anno probabilmente non ci sarebbero stati. La firma sotto quell' infamia fu messa anche dalla CGIL. Si disse che la "scala mobile" determinava inflazione , ma era una balla , perche' , se i prezzi non si muovevano , la "scala mobile" non si muoveva. Era , dunque, l' aumento dei prezzi che provocava l' inflazione , non la "scala mobile".Da allora in poi, per il tenore di vita dei lavoratori dipendenti italiani e' cominciato un umiliante declino , tutt' ora in corso. Negli ultimi vent' anni, in Italia, sono state distrutte tutte le conquiste sindacali del ventesimo secolo. Si da' la mano d' opera in affitto , come ai tempi della tratta degli schiavi , si pagano salari infami , da 600 , 800 Euro al mese , coi quali e' impossibile vivere. Si nega la stabilita' del posto di lavoro . Oggi si lavora . Fra due mesi non si sa. Si sono legittimati i "caporali". Il tutto con l' imbelle condiscendenza della Sinistra e dei Sindacati. La Politica di Sinistra e' una politica di Solidarieta' Sociale , cioe' una Politica che deve difendere le Classi Sociali piu' deboli , gli anziani , gli ammalati , i dipendenti salariati. Stalin e l' Armata Rossa c' entrano come i cavoli con la merenda ! Invece, si tagliano le pensioni, si taglia l' Assistenza Sanitaria, soprattutto in danno dei vecchi, cronicamente ammalati , che non si sa piu' dove mettere, perche' gli Ospedali non li tengono ed i proclamati "Servizi Territoriali" si vedono dieci minuti al giorno , e, per le rimanenti 23 ore e 50 minuti , arrangiatevi ! La retta di una Casa di Riposo , per un vecchio, cronicamente ammalato , e' tra i 2000 e i 3000 Euro al mese , richiesti al figlio , la cui famiglia ha un reddito di 1900 Euro ! E la Sinistra, serenamente, pacatamente, sta li' a guardare ! Ma per Confindustria non basta ancora ! In Cina , in India , i costi del lavoro sono molto piu' bassi, e noi , se vogliamo reggere alla concorrenza, ci dobbiamo adeguare ! In Cina e in India il costo del lavoro e' bassissimo perche' si paga un operaio un dollaro al giorno , senza contributi per la pensione , senza contributi per l' Assisitenza Sanitaria, per lavorare 16 ore a giornata , senza ferie , senza malattia, senza "maternita' ". Una donna incinta viene licenziata , altro che un anno di "allatamento" ! Si schiavizzano bambini e bambine di otto anni. E questo l' ideale di Societa' Competitiva che ci propone Confindustria ? Ecco perche' la Sinistra , in Italia , e' scomparsa ! Cos' ha fatto , negli ultimi vent' anni , nel nostro Paese , per meritare d' essere votata ?

    Rispondi

  • Pikkio

    29 Maggio @ 11.13

    E' veramente difficile far quadrare i conti, ma di spreco in giro se ne vede ancora troppo. Provate a visitare un ipermercato nel fine settimana... pare che la gente faccia scorta in vista di una catastrofe nucleare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover