12°

26°

Ricerca

Smartphone e tablet: le app battono il "mobile web"

Al primo posto i giochi, poi Facebook e le chat

Smartphone e tablet: le app battono il "mobile web"
Ricevi gratis le news
0

Addio al "mobile web", ovvero alla navigazione online da smartphone e tablet attraverso gli appositi programmi "browser", ridotti a nient'altro che "app tra le app": la quasi totalità del tempo trascorso sui dispositivi mobili è infatti appannaggio delle applicazioni, in testa i giochi e a seguire social network e servizi per chattare e inviare messaggi. Una tendenza oramai inarrestabile dal 2007, anno dell’avvento dell’iPhone.
A rafforzare questo trend in atto da tempo, l’ultimo rapporto della società d’analisi Flurry, relativo al primo trimestre 2014 e su base Usa: spiega che l’86% del tempo che gli americani trascorrono su dispositivi mobili – ovvero due ore e 19 al giorno – è sulle app, mentre appena 22 minuti sono spesi sul 'mobile web' tramite browser. In generale gli utenti 'mobilì passano di anno in anno sempre più tempo incollati agli schermi di telefonini e tablet. Un consumatore americano – secondo la ricerca – vi trascorre due ore e 42 minuti al giorno, una media giornaliera di 4 minuti in più rispetto a un anno fa.
In cima alle 'app' più popolari per Flurry non ci sono quelle dei social o delle news, ma i giochi. Quelle ludiche, infatti, rappresentano il 32% di tutto il tempo trascorso su dispositivi mobili. Al secondo posto si piazza il 'rè dei social, Facebook (Instagram compreso, ma nella ricerca non compare WhatsApp acquistato da poco da Mark Zuckerberg), con il 17%, e al terzo le altre app di social network e per i messaggi (11%, di cui solo l’1,5% Twitter).
Applicazioni come Pinterest, Snapchat e Spotify, per gli analisti, sono sulla cresta dell’onda, con una platea crescente di utilizzatori, tanto che singolarmente rappresentano dall’uno al 2% di tutto il tempo passato sui dispositivi. Le app relative ai browser mobili, da Safari a Opera Mini, invece, impiegano solo il 14% di tutto il tempo che viene passato su smartphone e tablet, in netta discesa rispetto al 20% dell’anno scorso.
Quanto alle entrate pubblicitarie, secondo eMarketer, Facebook nel 2013 ha raccolto il 17,5% di tutti i ricavi verso piattaforme mobili, mentre Google – comprendendo tutte le sue 'app' tipo YouTube – circa la metà: il 49,3%. Secondo gli analisti le inserzioni sulle applicazioni nei prossimi anni cresceranno ancora e fra tre anni supereranno quelle per il web.
Infine, che i giochi siano le 'app' più gettonate dipende anche dal fatto che sono fra quelle in generale più scaricate dai vari negozi virtuali a livello globale, dall’App Store di Apple (40,6% di tutti i download) a quello di Amazon (61,3%) o al Google Play (41,2%), secondo dati Distimo relativi a febbraio 2014. Tuttavia per coinvolgere nel lungo periodo gli utenti, i giochi devono essere qualcosa di più che una moda fulminea. Secondo la società di ricerca Swrve, infatti, la maggior parte (66%) di chi gioca ad un’app ludica gratuita la abbandona dopo appena un giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Ladri scatenati a Felino, settimana di furti in paese

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

calcio

Mondiali, Puyol censurato dalla tv iraniana: ha i capelli lunghi

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse