18°

28°

PGN primo piano

Anoressia e bulimia: ne soffrono sempre più maschi

Anoressia e bulimia: ne soffrono sempre più maschi
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

 

E' una mano che da 10 anni resta tesa alle persone che soffrono di disturbi alimentari, anoressia e bulimia quella del «Filo diretto A-B», servizio dell’Ausl di Parma e dell’associazione di volontariato «Sulle ali delle menti».
 Un aiuto che in 10 anni è arrivato a oltre 600 persone, che hanno chiamato lo 0521.231149, raccontando i loro problemi con il cibo e venendo indirizzate nelle varie strutture specializzate. E, dopo tanti anni di servizio, ieri, Franco Giubilini, direttore dipartimento assistenziale integrato Salute mentale e dipendenze patologiche, Pietro Pellegrini, direttore centri di salute mentale Parma Est-Ovest, Anna Maria Gibin, responsabile del programma disturbi alimentari e Giuseppina Poletti, presidente di «Sulle ali della libertà» hanno voluto rimarcare quanto è stato fatto e quanto c'è ancora da fare per aiutare le tante persone che ogni anno cadono nel tunnel dei disturbi alimentari. «Filo diretto è un numero di telefono, attivo il mercoledì dalle 18 alle 20 e il sabato dalle 10 alle 12 - spiega Poletti -, al quale rispondono i 15 volontari dell’associazione appositamente formati dall’Ausl e che generalmente hanno vissuto esperienze dirette di disturbi alimentari. Dopo aver ascoltato le problematiche delle persone, che restano anonime, parlato con loro, capito le loro esigenze, le informano sui servizi: da quelli sanitari, pubblici e privati, alle terapie di gruppo, come i gruppi di auto aiuto».
 «Il servizio è molto importante - commenta Gibin -. Il 50% dell’utenza che si rivolge alle nostre strutture è messa in contatto con noi dal Filo diretto». E il fenomeno non accenna a placarsi: al momento sono 150 le persone che seguono il programma «Disturbi del comportamento alimentare» dell’Ausl, alle quali si devono aggiungere quelle che seguono terapie private o che hanno disturbi lievi tanto da non necessitare dell’intervento medico.
 Unica differenza: se prima il 99% erano donne, ora i disturbi colpiscono anche molti uomini. «Il trend è in crescita - commenta Giubilini -. In Italia ne è vittima oltre il 5% della popolazione, e quindi a Parma migliaia di persone. Sono disturbi che hanno un elevato impatto sulla vita di chi è colpito e sulla sua famiglia: servono servizi attrezzati e integrati, che mettano in campo figure professionali quali psicologo, dietologo, internista, medico generale. A Parma siamo fortunati, perché già da 10 anni abbiamo istituito “Filo diretto” per avvicinare l’utenza alle strutture sanitarie, grazie alla collaborazione con l’associazione di volontari».

 «Il vero problema - conferma Pellegrini - è avere un contatto con le persone e motivarle alla cura prima che il loro disturbo diventi così cronico e avanzato da rendere difficile l’intervento. Spesso, infatti, sono bloccate da sensi di colpa e vergogna, perché il loro è un disagio psichico prima che alimentare. E l’associazione è preziosa per questo ruolo». Sono infatti problemi che non vanno sottovalutati, dato che in alcuni casi portano alla morte (20% dei casi in Italia) o al suicidio.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design