16°

28°

PGN primo piano

La lunga estate da Forte a Gallipoli

La lunga estate da Forte a Gallipoli
Ricevi gratis le news
0

Le vacanze sono finite. Ma il ricordo della spiaggia più amata è ancora fresco. Forte dei Marmi, Gallipoli, Sardegna, Lerici e St. Tropez sono solo alcuni dei luoghi preferiti dai parmigiani. E Parmagiornoenotte vuole così aiutare tutti a ricordare quelle settimane sotto il sole d'agosto, ripercorrendo le stesse strade.

FORTE DEI MARMI - Forte dei Marmi è una meta evergreen dove tutto diventa moda. A partire dalla spiaggia. Quale scegliere tra le centinaia di stabilimenti che occupano la chilometrica lingua dorata di sabbia? Il vero villeggiante modaiolo non può esentarsi da un tuffo nella piscina del Bagno Annetta, location di eventi esclusivi con ospiti vip sotto le belle tende bianche. Per chi non vuole appesantirsi sotto il solleone è presente la palestra con personal trainer e per i più piccoli il mini club. Sfilate le ciabatte e indossati i mocassini migliori, bisogna dirigersi verso il Costes, il punto di riferimento della movida fortemarmina, disposto su tre piani è sia American bar che ristorante. Sulla splendida terrazza, da cui è possibile ammirare le Cinque Terre, si assaporano aperitivi o cene su prenotazione. Prima di tuffarsi nelle musiche anni ’80, d’obbligo è una sosta all’Almarosa, in viale Morin, locale piccolo ma molto in voga, o al caffè Marguttiana in centro. Le musiche di Jerry Calà concludono la giornata alla Capannina, il salotto più chic che è diventato simbolo e mito di una storia indimenticabile.

GALLIPOLI - Il mare, il sole e il vento sono i tre elementi naturali che caratterizzano il Salento. Il lungo viaggio, che attende i vacanzieri parmigiani per arrivare fino al tacco d’ Italia, viene ripagato da meravigliosi paesaggi e, per i più giovani, dal divertimento. Capitale della movida salentina è Gallipoli, con i suoi lidi, tra i più noti: «Kudeta», «Elios», «Zen», «Samsara». Nella Baia verde, davanti a un mare stupendo, si balla fino al tramonto: serate che nel fine settimana si protraggono fino all’ alba. Un’ altra spiaggia imperdibile per il divertimento assicurato, in particolare la domenica, è il «Cocoloco» a Eugento. Dopo una lunga giornata sotto il sole per rinfrescarsi con un ottimo aperitivo ci si può recare al «Buona vista», bar nel centro storico di Gallipoli. Posto sul mare, è il luogo ideale per rilassarsi con musica lunge e ammirare il sole che scompare nel mare per dare il posto alla luna, facendo così iniziare la notte… La serata ha varie opportunità; all’ insegna del relax visitando e facendo shopping tra gli incantevoli borghetti di Otranto, o continuando nella «movida» di Gallipoli. Punto d’ incontro di tutti i ragazzi per decidere su dove trascorrere la notte fino all’alba è il «Bellini». Storico bar, situato all’inizio del corso principale di Gallipoli, dove i pr sponsorizzano le serate nelle varie discoteche: «Rio Bo» la regina delle notti salentine, la «Praya» e il «Quartiere latino». Tra il cielo stellato, buona musica e tanta allegria, di una discoteca o su un lido, si arriva alle prime luci dell’ alba. Il sole risorge dal mare per iniziare così una nuova giornata di indimenticabili vacanze.

SARDEGNA - Lo splendore del mare della Sardegna è paragonabile solamente a quello di lontane isole tropicali. Se poi vogliamo aggiungere la comodità del viaggio, la completezza del servizio offerto, la capacità di garantire qualsivoglia tipo di opportunità diurna e notturna, si potrebbe identificare nell’isola italica, uno dei paradisi vacanzieri per giovani e meno giovani. Oltre alla vippatissima Costa Smeralda, non si può dimenticare la zona sud del territorio, in particolare Villasimius e il suo circondario, meta di tanti ragazzi per un’estate super. Qui impera il Tanka Village, da sempre villaggio ultra ricercato da chi si divide tra giornate al mare, immersi nello sport, pranzi e cene senza limiti e serate ricche di feste in discoteca, spettacoli in anfiteatro e cocktail sorseggiati ascoltando musica dal vivo. Al di fuori del Tanka, bisogna citare, tra le spiagge più gettonate, Porto Giunco, assolutamente il ritrovo più alla moda nell’estate 2008. Per l’aperitivo, la meta cool è la piazza centrale di Villasimius. La scelta è varia, ma il consiglio per tutti i vacanzieri è di passare dal bar Plaza. Infine le discoteche: quest’anno il Sciabecco (ex Forteza) ha ottenuto grandissimi consensi, riempiendo tutti i sabati sera con deejay di richiamo. Tiene il ritmo dell’estate sarda anche il Peyote, locale leader da ormai dieci anni. Quest’anno protagonista con serate tematiche, schiuma party e danze brasiliane.

LERICI - La riviera ligure? Lerici? Spesso, quando ci si imbatte in uno di questi due nomi lo si trova associato alle parole «famiglia», «mare» e «relax». Tutto vero; ma non solo. Per ciò che riguarda il pomeriggio, la scelta della spiaggia è ampia. La più modaiola e frequentata rimane però la Venere Azzurra, sempre affollatissima  di ragazzi e ragazze tra i 20 e i 40 anni e facilmente raggiungibile in macchina (il che non è poco a Lerici). Per quanto riguarda i locali, la rivelazione di quest’anno è stato, senza dubbio, il «Vertigo», il locale-ristorante che si trova dietro il castello di S. Terenzo, a pochi km da Lerici. E il nome la dice lunga: il locale infatti, è costruito dentro la roccia, sull’altura in cui si trova il castello, proprio sopra la spiaggia.  Il posto offre poi un ulteriore vantaggio. Terminato l’orario di cena, a base, ovviamente, di pesce, cotto su una griglia a vista, il venerdì sera il locale ospita una festa frequentatissima sia dagli abitanti del posto che dai turisti. Il giovedì sera è poi la volta del Colombo beach. Lo stabilimento balneare, che il pomeriggio è frequentato soprattutto da famiglie, si trasforma in un’elegante festa a cui partecipa, ogni settimana, una «guest star» tra cui, quest’anno, Fabrizio Corona. Infine, il sabato sera, la festa si sposta nella spiaggia della Venere Azzurra, al Mama Beach, ormai diventata un appuntamento imperdibile da anni. La musica si prolunga fino a notte tarda, al termine della quale molti cominciano a muoversi in cerca di qualcosa da mettere sotto i denti, per poi dirigersi verso casa per un meritato sonno, pronti a ricominciare daccapo il giorno dopo.

SAINT TROPEZ - Gettonatissima quest'estate è stata  Saint Tropez , la «mitica»: chi si aspetta di fare vacanza in una seconda Costa Smeralda o Versilia sbaglia. Prezzi accessibili, basta saper scegliere spiaggia, locale e ristorante. Qui si respirano eleganza, charme, adrenalina e glamour. Spiaggia: Club 55 (l'eleganza), Tahiti (la tradizione), Voile rouge e Nikki beach (per gli aperitivi lunghi a ritmo di musica) o l'Escalet (spiaggia iper tranquilla, dietro il paese). Pre-discoteca? Joseph-le Quai (glamour, qui si può fare serata ballando), l'eccentrico ma tropezienne al 100% «Chez Maggy» (trasgressivo) o il classico «Octave» (elegante e tranquillo). Tre discoteche si dividono il popolo della notte: la «leggendaria» Caves du roi (qui, tra i tanti vip, sono habitué Paris Hilton, Pamela Anderson, Bono Vox e Mick Jagger), il «Vip» (per i più giovani, dai 20-30 anni) e Papagajo. In più, per gustarsi fino in fondo questa «perla» della Costa Azzurra, ci sono una miriade di ristorantini nel paese vecchio, tra i borghi. Prezzi? Per due persone, un piatto a testa e una bottiglia vanno, in media, dagli 80 ai 100 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"