19°

PGN primo piano

Isabella Ferrari: «Credo nelle donne. E nel cinema»

Isabella Ferrari: «Credo nelle donne. E nel cinema»
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Rossi

Personaggi disgregati, rapporti difficili, violenza domestica, gelosia. Questi alcuni dei temi che il regista Ferzan Ozpetek ha raccolto dal romanzo di Melania Mazzucco «Un giorno perfetto»  per trasferirli sul grande schermo nell’omonimo film, interpretato da Isabella Ferrari e Valerio Mastandrea. L'attrice - che si era proposta per questo ruolo con un sms al regista - si cala nelle vesti di Emma, donna con due figli e un marito violento. Insieme alla coppia una galleria di personaggi più che altro al femminile, a partire da Stefania Sandrelli, Monica Guerritore, Angela Finocchiaro e Nicole Grimaudo.
 Come è stato il rapporto tra voi donne del set?
«Molto solidale, di condivisione, al di là delle età. Incontrare Stefania è stato emozionante, ha interpretato tutti i film che ho sempre sognato. Anche a lei piaceva il ruolo di Emma, è una donna forte, che vive intensamente».
 Nel film emerge il tema della violenza. Avete avuto occasione di parlarne?
«Si anche perché il dramma emerge nel suo lato più inaspettato eppure così diffuso, quello della violenza domestica. Ci sono molte donne purtroppo che alla sera hanno paura a rientrare a casa».
 Crede nella complicità al femminile?
«Assolutamente sì, specialmente in questo periodo della mia vita in cui ho voglia di stare con le donne, di cercare la loro approvazione, di confrontarmi, una volta non era così». 
 E' una donna gelosa?
«No, non tanto».
 Come si è confrontata con un marito ossessivo come quello che Emma ha nel film, interpretato da Valerio Mastandrea?
«Ho dovuto ricercare sentimenti e pulsioni che ho dentro, anche se sono percorsi molto intimi. Recitare con Valerio è stato fantastico, è davvero uno degli attori più in forma del nostro cinema».
 Come era il vostro rapporto mentre giravate?
«Cercavo di vederlo il meno possibile, perché è una delle persone che mi fanno più ridere in assoluto e dovendo interpretare invece ruoli così drammatici sarebbe stato difficile mantenersi seri».
 Che giudizio dà della sua esperienza in televisione?
«Sono stata molto fortunata, se si pensa che “Distretto di polizia” è stata la prima serie fatta bene, con dignità. A me ha dato tanto. La televisione per me è stata una grande palestra, un laboratorio, forse sostitutiva della scuola che non ho mai fatto. Però il cinema mi piace di più e vorrei continuare su questa strada. Non escludo comunque in futuro di fare qualcosa in tv, ma deve essere onesto, ci devo stare bene dentro. Ormai alla mia età non ho voglia di accettare qualsiasi cosa, non ho tempo e nemmeno più la forza fisica».
 Quali sensazioni le ha lasciato questo ruolo?
«Terminato il film ho cercato di togliermi via di dosso questa parte il prima possibile. Quando tornavo a casa, sentivo che abbracciavo i miei figli con angoscia. Nonostante nel tempo abbia imparato a scrollarmi di dosso i personaggi adesso cerco di proteggere molto la mia vita. Però con questo film, l’angoscia me la tenevo un po' addosso. Alla fine me ne sono andata in India e me la sono tolta in maniera naturale».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno