12°

26°

PGN primo piano

Una settimana in pista, a caccia di un impiego

Una settimana in pista, a caccia di un impiego
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Chi trova un lavoro trova un tesoro. Mica facile ottenere un impiego al giorno d’oggi, se si tiene conto dei dati «urlati» dalle televisioni e dai giornali. E in effetti così è: nella giungla di annunci e curriculum, offerte e colloqui, code in agenzie di lavoro interinale e congedi a suon di «le faremo sapere», accade sempre più spesso che tanti dei giovani alla ricerca di un impiego (secondo dati Istat, a maggio il 36,2% dei ragazzi tra i 15 e 24 anni risulta disoccupato), si scoraggino. Ecco l’idea più allarmante: giovani che non hanno un lavoro, e hanno smesso di cercarlo. Si tratta spesso anche di giovani laureati con lode, ragazzi che magari hanno già maturato un’esperienza professionale e che poi si sono ritrovati «a spasso», vittime della flessibilità esasperata e della precarietà. Trentenni che faticano a costruire un futuro, e che senza un impiego non riescono a progettarlo. Provo a capire il percorso che un giovane senza lavoro deve affrontare per riuscire a ottenerlo: 26 anni, una settimana a caccia di un impiego. Comincio al telefono, per capire come muovermi. 
Su internet cerco i recapiti di alcune delle tante agenzie di lavoro interinale in città: ne seleziono sette e provo a vedere che succede. In ben tre casi, dopo una semplice telefonata, ottengo un colloquio conoscitivo per l’indomani, mentre due agenzie mi raccomandano di muovermi sul web, suggerendomi l’iscrizione al sito, che poi mi permetterà di caricare il curriculum vitae, e, eventualmente, essere contattata. 
Effettivamente dopo qualche giorno via mail una di queste due agenzie si mette in contatto con me e mi fissa un colloquio conoscitivo per la settimana successiva. Altre due agenzie non rispondono nemmeno al telefono. Alle 9 di mattina del giorno seguente mi metto in pista: in fondo tre colloqui in una mattinata mi alimentano qualche tiepida speranza. Due delle agenzie in cui mi devo presentare sono sulla stessa via: decine di persone sostano in attesa sul marciapiede, aspettando che aprano le porte. Nella prima tappa del mio «tour» non devo aspettare molto: vengo accolta da un’impiegata che dopo una letta veloce al mio cv mi chiede che tipo di lavoro io stia cercando. Faccio capire che per me l’importante è lavorare, va bene tutto. Mi parla di una possibile posizione da cameriera in un ristorante che ha da poco aperto in città: «Stanno cercando molti giovani, potrebbe fare al caso tuo» dice. «Oppure impiegata commerciale estera, visto che conosci l’inglese». Magari: ma nei giorni a seguire il telefono non squilla. Seconda agenzia: staziono una mezzora di fianco alla vetrina con altre cinque o sei persone. Curriculum alla mano, ci si scambia poche parole, occhi bassi. Presto capisco che qui il tempismo è tutto: quando aprono la porta ti danno un numerino, e solo i primi riescono ad ottenere il colloquio conoscitivo. Ce la faccio, ma per un pelo. E in realtà non si tratta di un colloquio, ma di due minuti alla reception in cui mi dicono chiaramente che per il mio settore, la comunicazione, non possono aiutarmi. Se mi adatto a fare altri lavori, cassiera o barista, forse qualche speranza c’è. Ma nei sette giorni a seguire, anche in questo caso, niente. Terzo appuntamento, niente di nuovo. Devo essere disposta ad aprirmi a nuovi tipi di lavoro e «ci facciamo sentire noi se si apre qualche posizione utile». Ma nulla. Nei giorni seguenti un giro lo faccio anche all’Informagiovani di via Melloni, con gli occhi fissi alla bacheca trovo poco o nulla che faccia al caso mio, poi sfoglio i giornali, ma la penna è titubante, da cerchiare c’è ben poco. Si cercano soprattutto professionalità specializzate. Qualche telefonata non dà buon esito. In una settimana veri e propri colloqui non sono riuscita ad ottenerne. Pochi giorni, certo. Ma c’è chi, così, ci passa mesi e mesi. E chi, a lungo andare, nemmeno più prova a farlo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

1commento

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover