18°

28°

PGN primo piano

Sigarette elettroniche: "Giusto vietarle"

Sigarette elettroniche: "Giusto vietarle"
Ricevi gratis le news
1

Giulia Viviani


Niente più sigarette in mano ai minorenni, siano esse «tradizionali» o elettroniche. A dirlo è il ministro della Salute Renato Balduzzi che con un’ordinanza firmata nei giorni scorsi ha innalzato il divieto di vendita di e-cigarette con nicotina dai 16 ai 18 anni. Questioni di coerenza, ha spiegato il ministro, che con il decreto entrato in vigore il 1° gennaio che porta il suo nome aveva già innalzato alla maggiore età la soglia minima consentita per la vendita delle bionde.
 Dando un’occhiata agli studenti in uscita dalle scuole superiori cittadine non si può fare a meno di notare come siano ancora tanti i ragazzi, minorenni compresi, che aspettano di varcare il cancello della scuola per accendere la sigaretta e già questo pone qualche dubbio sull’effettivo controllo dei documenti da parte dei tabaccai che si trovano davanti un ragazzino che chiede un pacchetto.
Allo stesso modo i giovani si aspettano che anche la sigaretta elettronica in qualche modo potrà continuare ad essere acquistata. Ma se qualche mese fa la moda del vapore aromatizzato al posto della nuvola di fumo sembrava diffondersi a macchia d’olio anche fra gli adolescenti, a loro detta la mania è presto passata, complice il costo del dispositivo a volte proibitivo per le tasche di un giovanissimo.
«Permettere di fumare la sigaretta elettronica e non quella normale non aveva effettivamente senso - riflette Cindy Canevari - si introduce comunque nel corpo una sostanza». «Tra le due effettivamente non cambia quasi niente - aggiunge Andrea Capatina - forse una fa meno male dell’altra, ma non si è ancora sicuri».
Alcuni sono informati, altri parlano per sentito dire. In pochi l’hanno realmente provata e ancora meno sono quelli che dicono di averla comprata.
Alcuni ragazzi che preferiscono non metterci la faccia per non passare guai con mamma e papà dicono di averla fumata per un mesetto, contemporaneamente alle sigarette tradizionali che tuttora fumano: «Le fumavo entrambe - spiega uno - ma alla fine quella elettronica non mi ha preso molto. Era solo utile perché non mi lasciava addosso l’odore di tabacco».
«Non conosco molti ragazzi che l’hanno comprata - racconta Pierfrancesco Ferri - e comunque mi pare che la moda sia già passata, al contrario della paglia vera che rimane sempre in voga».
D’accordo con la decisione del ministero della Salute, Luca Marocchi ed Eleonora Fontana: «Hanno fatto bene a vietarla, è sempre una sigaretta e crea un vizio», mentre Andrea Baratta manifesta idee completamente diverse e antiproibizioniste: «Io ai minorenni non avrei vietato neanche le sigarette normali. Mi pareva già sufficiente il limite dei 16 anni».
Federica Adorni riflette: «Se queste nuove sigarette sono utili per smettere di fumare - dice Federica Adorni - forse vietarle ai giovani è sbagliato», ma pare che siano pochi i giovani che hanno usato l’e-cigarette con l’intento di smettere: «Chi la usa vuole solo aggirare il divieto nei locali, poi magari quando è all’aperto accende la paglia», sostiene Alice Faroldi.
 Infine Margherita Maselli sottolinea un dato di fatto: «Non mi pare che ai minorenni non si vendano più sigarette, basta guardarsi in giro. Alla fine sarà così anche per quelle elettroniche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stef

    12 Aprile @ 01.17

    Per evitare che vengano importati prodotti scadenti o pericolosi contenenti liquidi da zone poco “controllate” magari da clan malavitosi ritengo sia giusto che le sigarette elettroniche vengano commercializzate o nelle Farmacie o nelle Tabaccherie, questo per evitare speculazioni di ogni tipo...in questo modo se dovessero scoppiare sappiamo con chi prendercela!!!!! Da non fumatore aborro sia chi fuma il normale tabacco che contiene circa 4600 SOSTANZE NOCIVE...sia le sigarette elettroniche che nel liquido usato per svapare contiene in gran parte anche il GLICOLE usato anche come ANTIGELO PER LE AUTOMOBILI....FACCIAMO BUONA INFORMAZIONE PER FAVORE....NON VORREI CHE CHI HA APERTO CON 4 SOLDI QUESTO TIPO DI ATTIVITà SPECULI SULA POVERA GENTE...!!!La gestualità e la dipendenza psicologica non vengono eliminate con la sigaretta elettronica, infatti più del 70% che la utilizzano tornano alle classiche entro 60 gg. I giovani con tale prodotto sono maggiormente esposti al vizio del fumo data la pubblicità che le aziende di e-cig attuano continuamente sul mercato. Inoltre l'approviggionamente dei materiali liquidi non è assolutamente regolamentato e certificato!! Stop a qualsiasi tipologia di fumo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"