10°

24°

PGN primo piano

Lavoro: in Emilia Romagna cresce il coworking

Ricevi gratis le news
0

Coworking significa lavorare assieme. Affiliarsi a una struttura di co-working implica condivisione di uno stesso spazio a prezzi accessibili innanzitutto, e poi eventualmente anche avere obiettivi comuni di lavoro. Il fenomeno è in crescita in tutta Italia, ma in Emilia-Romagna sta sviluppando esperienze significative e molto diverse tra loro, perchè il coworking viene vissuto come la possibile formula attraverso la quale vincere la crisi, grazie allo scambio di idee e al lavoro gomito a gomito.  Non è un caso perciò che la Camera di Commercio di Ferrara, bruciando sul tempo Milano, lo scorso febbraio sia stata la prima a dare vita ad un bando pubblico per finanziare a fondo perduto la condivisione di spazi per l’avvio di attività aziendali. Lontani i tempi in cui la regione contava una disoccupazione al limite del fisiologico, il co-lavoro fa proseliti tra professionisti, imprenditori, freelance, studenti e neo laureati, sviluppatori di progetto, artisti, partite Iva e persino artigiani. Non si condivide soltanto una scrivania, ma tutto lo spazio di lavoro che è suddiviso in sale riservate, una piccola hall e, spessissimo, un’area conviviale con angolo cottura, tavola da pranzo e divani. Insomma, il coworking ha successo perchè toglie dall’isolamento chi era abituato a lavorare da casa, predispone al dialogo, offre spazi e servizi adeguati per iniziative rivolte al pubblico o agli affiliati, mette a disposizione strumenti tecnologici a prezzi competitivi, crea occasioni di lavoro e forma una rete professionale che si riconosce in una comunità nuova.  Le aperture di spazi si succedono così tanto velocemente che è difficile tenere dietro al conto. Possono essere interamente finanziati dai privati oppure a partecipazione pubblica. A Bologna, Kilowatt è stato realizzato da un’associazione di professionisti nel campo della comunicazione (video e web) in Borgo di San Pietro, in pieno centro. Oltre al coworking offre cucina, sala relax, sale riunioni e uno spazio eventi. E non è l'unico caso del capoluogo. A Parma da un anno opera Un-type, a metà tra la galleria d’arte e il laboratorio. A due passi dal duomo accoglie architetti, progettisti, artisti e li fa lavorare a stretto contatto. A Reggio Emilia c'è FabLab, il primo laboratorio di fabbricazione digitale dell’Emilia-Romagna. A metà tra l’incubatore di progetti e il co-lavoro, è ospitato nello Spazio Gerra ed è a disposizione di scuole, aziende, designer che vogliono sperimentare la stampa 3D e realizzare prototipi a prezzi contenuti. Altre esperienze si registrano a Modena, Rimini e Forlì.  In molti casi esiste una filosofia comune che va sotto la definizione di innovazione sociale. In pratica chi decide di diventare un coworker sposa un modo nuovo di lavorare, finalizzato a promuovere modelli di sviluppo sostenibile, cooperazione e confronto, progresso tecnologico che tiene conto delle esperienze del passato e ne fa tesoro per disegnare il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno