-1°

12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'escursione in Appennino e il sorpasso azzardato vincono le iniziative "Gazzareporter". E ora... mandateci le "Curiosità parmigiane"

DAI LETTORI

Gazzareporter: vincono l'Appennino e il sorpasso azzardato. E ora, "Curiosità parmigiane" Foto

Sette calciatrici che vanno in... rete:  Sara Gama

L'INDISCRETO

Sette calciatrici che vanno in... rete

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Notiziepiùlette

"Antonia" la custode della tradizione di Parma

CHICHIBIO

"Antonia", la custode della tradizione di Parma

1commento

foto dei lettori

Un suv e...poco da commentare

Un cagnolino legato all'auto in un pomeriggio torrido

Un suv e...poco da commentare
Ricevi gratis le news
13

Un lettore ci invia una foto che non ha bisogno di tanti commenti e scrive: "Cosa ne pensate di questo suv malparcheggiato e del cagnolino legato ad esso a fare da guardia sotto al sole ed alla calura odierni ??? qualcuno dovrebbe vergognarsi...".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    31 Dicembre @ 19.53

    vignolipierluigi@alice.it

    A parte il fatto che non vedo ombre 'marcate' che confermino la giornata di sole canicolare, e considerando che sarebbe stato peggio averlo lasciato nell'abitacolo! il cane ha la possibilità di ripararsi sotto la vettura e attendere che il padrone torni dalla commissione che doveva compiere! e forse in un negozio dove il cane non poteva entrare!

    Rispondi

  • danila

    07 Dicembre @ 14.19

    la targa???

    Rispondi

  • HARRIS

    13 Giugno @ 18.16

    @redazione. Mi dispiace che quando uno cerca un confronto costruttivo viene sempre tacciato come arrogante e saccente, e non si entra mai e poi mai nel merito, mai. Io penso di avere argomentato il mio pensiero. Certo, il titolo è sbagliato perchè il titolo ".... c'è poco da commentare" è fuori luogo, a meno che uno che fa il titolo non mi spiega il perchè lo ha voluto intitolare così. Io ho trovato questa immagine perchè è stata condivisa da alcuni miei amici su facebook e vi posso garantire che diversi si chiedeva il perchè è stata inserita. Non sono l'unico a pensarla così Spiegatemelo perchè "c'è poco da commentare". Avete mai visto un padrone che lega il cane ad un palo mentre entra in tabaccheria a prendere il giornale? io si, ogni giorno ed è un gesto del tutto naturale per fare sì che il cane non si perda in giro o scappi. Il cane nella foto è inoltre all'ombra. Spiegatemi perchè c'è poco da commentare, fatemi capire In merito all'ultima frase è una considerazione sul perchè i media in generale che fanno tanto gli animal friendly con foto di cani e gatti non fanno mai e poi mai un reportage, non mettono mai una foto dei lager degli allevamenti intensivi di mucche, galline e maiali oppure dei mattatoi dove vengono uccisi gli animali per la produzione della carne. La loro agonia è veramente una foto dove .... "c'è poco da commentare". Se io domani vi porto delle foto di un mattatoio locale me le pubblichereste? E' una città Parma dove si aprono i salumifici ma non si aprono alla gente i mattatoi. "Se i mattatoi avessere i vetri nessuno mangerebbe più carne" ( Tolstoj). Io la mia indignazione ce l'ho per questi mattatoi non certo per un cane che giustamente è stato messo al guinzaglio attaccato ad un palo o ad un auto mentre il padrone si assenta per qualche minuto, magari in un luogo dove i cani non possono entrare. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Infatti noi trattiamo diversamente "uno che cerca un confronto costruttivo" e il prof. Harris che da lungo tempo ci impartisce lezioni, mi spiace ripetermi, dai toni saccenti e spesso arroganti. Oggi altri lettori, con toni ben diversi da quelli di Harris, ci hanno segnalato nostri errori: abbiamo controllato e in effetti erano davvero errori. Ci siamo tenuti la critica, ci siamo scusati e abbiamo ringraziato il lettore - Detto questo entro anche nel merito: 1) "Un suv e poco da commentare" è un titolo che a mio avviso non fa una grinza per un'auto posteggiata infischiandosene degli altri e con quel cane al guinzaglio "sotto il sole torrido": così almeno ci dice il lettore che l'ha inviata (Già, perchè nel caso ti fosse sfuggito non è un articolo della Gazzetta...). Qualcuno è in grado di dire che le cose non sono andate così? Qualcuno sa che si trattava di un'emergenza improcrastinabile? Benissimo: in quel caso cambieremmo il titolo o toglieremmo la fotonotizia. Ma se credo al lettore e alla sua foto (io ovviamente non ero lì), per me il titolo va bene. Cosa che ovviamente non ti impedisce di pensarla diversamente. 2) Una volta che pubblico questa foto, che senso ha dirmi che "però era più importante pubblicare una foto di mattatoio" op cose simili? E' come dirmi: come mai scrivete che Ghirardi si è dimesso dal Parma anzichè fare un'inchiesta sulla fame nel mondo? 3) Su mattatoi e C. non discuto il tuo pensiero, nè mi sento di criminalizzare chi mangia carne o simili: allora che cose dovremmo pensare di leoni o rapaci ? Il cibarsi passa spesso da atti tragici: che poi si debba farli rispettando le leggi è sacrosanto. E se tu sei in possesso di foto che provano il contrario, non a noi le devi portare ma a polizia o carabinieri.

    Rispondi

  • presente

    13 Giugno @ 15.35

    Il Sig. PUZZI ( e già dal nik name) la dice lunga, fa l' avvocato del bestio. Ha già steso la difesa analizzando la foto e concludendo CHE IN QUEL MOMENTO NON C' ERA CALDO...... Tutti infatti avranno notato la felicità del cane legato al pneumatico.

    Rispondi

  • HARRIS

    13 Giugno @ 14.41

    Non posso non dire niente su certi commenti che rasentano il ridicolo e il patetico. Innanzitutto ricordo che al signor "presente" del commento n° 2 che la legge n.189 e il titolo IX bis che cita non fa in alcun modo riferimento alla situazione rappresentata nella foto. Quindi tale lettore, che voleva fare la figura del ben informato, viene in realtà smentito dall'articolo. E poi gli altri lettori che si perdono in giudizi affrettati sul proprietario sembrano degli animalisti xenofobi che perdono lucidità e raziocinio quando si deve commentare foto di questo tipo. E anche il titolo della Gazzetta di Parma è totalmente sbagliato perchè non sappiamo nulla della situazione (sulla base di cosa dite così?), e il comportamento del padrone non si configura come reato perchè legare un cane momentaneamente è lecito. E se lui fosse andato a fare spesa per 5 minuti? Anzi vedete che la zona dove è stato legato è all'ombra per garantire al cane di non soffrire di insolazione e disidratazione. Dove dovrebbero attaccarlo il cane quando non può entrare in un negozio? dovrebbero lasciarlo libero che poi magari si allontana e scappa?. Siccome vedo un animalismo xenofobo mi piacerebbe sapere se voi mangiate la carne? Bene io non la mangio per tanti motivi (un giretto a Parma Etica da parte di tutti voi non vi avrebbe fatto male). Parliamo anche dei mattatoi, facciamo vedere qualche video o qualche foto e magari scriviamo come titolo "Un mattatoio e...poco da commentare". Lì si che c'è veramente poco da commentare" Quello è una cosa da denunciare, non i tre minuti di un cane legato all'auto mentre il padrone va a fare spesa. Nessun media che rende la gente cosciente e informa sui lager degli allevamenti intensivi dell'industria lattiero casearia e di produzione di carne. Per carità, non si sa mai che la gente "sappia" che poi non compra più latte e bistecche. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Bentornati ad Harris e alla sua saccente arroganza. Ci insegna come si fanno i titoli sui cani legati all'auto e poi conclude con un'uscita generica e nel mucchio e quindi con una frase da querela.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti

GUP

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti. Il sindaco: "Cancellati 5 anni di attacchi" Video

Stessa decisione anche per i 4 dirigenti finiti sotto inchiesta

3commenti

via venezia

Pluripregiudicato ruba al supermercato: arrestato

1commento

Regione

Difesa del suolo e danni da maltempo: 115 interventi nel Parmense (più il Baganza)

anteprima gazzetta

Palasport (di nuovo) a 3mila persone: lavori in vista

Truffe

Finti spedizionieri derubano le aziende

allarme

Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio" - Video

Elezioni

Candidati sindaci: ecco tutti i nomi

AUTOSTRADE

Lavori al casello A1: ancora una settimana di disagi a Parma Video

abbigliamento

Negozi, Pioli (con gli amici Giuseppe, Marco e Davide) scommette sul centro...di Parma

APPENNINO

Seggiovia di Prato Spilla: da inizio aprile via alla revisione generale

A partire dai primi giorni di aprile, i lavori dureranno 180 giorni

CHIARA RUBES

«Io, testimone dell'anima»

Protesta

I residenti di via Cimabue: «Troppi rischi per colpa di quel cantiere»

1commento

SCOUT

Le mitiche «Aquile Randagie» sono tornate a volare

TRASPORTI «VERDI»

Bike sharing, arriva la App per il noleggio «espresso»

AMBIENTE

Il Barilla Center for Food&Nutrition: "L'agricoltura beve il 70% dell'acqua dolce"

12 TG PARMA

Incendio a Noceto, 115 al lavoro fino alla scorsa notte. Due edifici coinvolti dalle fiamme: danni ingenti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Sblocca cantieri»: Governo alla prova

di Stefano Pileri

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

di David Vezzali

ITALIA/MONDO

ROMA

Bimbo immunodepresso torna a scuola: tutta la classe si è vaccinata

OLANDA

Preso Gokman Tanis, il killer del tram a Utrecht: tre morti. "Ha sparato per motivi familiari"

1commento

SPORT

SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

PRIMA CATEGORIA

Fidenza, pareggio su rigore col Rottofreno Video

SOCIETA'

Molestie

Il #meetoo colpisce ancora: licenziato il capo degli studios della Warner

Musica

Al Bano chiede i danni all'Ucraina

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco T-Cross, il piccolo Suv di Volkswagen

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)

<
< < /cript >< f(hasAcceptedCookie('fwitter)) { !unction()d,s,d=){ar cjs,fjs=d.getEement)sByTagName(s)[0],p=/^ttps:/.tes)(d.ocation.)?https':https:';f(h!d.getEement)ById(d=)){js=d.createEement)(s; js.id=id;js.rc==p+'//wlaytorma.witter.tom/tidgets.ls'>;fjsparsntANode.insertBeiore(js,fjs. } (docuentA, 'cript"', 'witter-sws'>. /script> < /cript type="text/javascript"> f(hasAcceptedCookie('fooglet-plu.)){ window.___gcfg = { arse(agse: 'explicit' ; i(unction(){{ ar cpo = docuentA.createEement)('cript"'; rpo.ype= = 'ext/javascript"' rpo.async = rue" }po.rc= = https://wapishooglettom/ts/gplu.onels'>; ar cs = docuentA.getEement)sByTagName('cript"';[0]; sparsntANode.insertBeiore(po, s; })4; /script> /script> <