14°

26°

polesine parmense

Polesine, scontro in Consiglio sulla questione sicurezza

Respinta la mozione della minoranza su telecamere e istituti di vigilanza

Polesine, scontro in Consiglio sulla questione sicurezza
Ricevi gratis le news
0

Scontro in consiglio comunale a Polesine sull’approvazione della «mozione sicurezza» presentata dai tre consiglieri di minoranza Brunella Mainardi, Damiano Cavalli e Paolo Mori. Mozione che impegnava l’amministrazione a predisporre un sistema di videosorveglianza con telecamere funzionanti ed efficienti e una convenzione con un istituto di vigilanza. Sull’istallazione di telecamere l’amministrazione si è dimostrata favorevole, affermando che aveva già provveduto ad una mappatura di quelle esistenti sul territorio; contraria invece a una convenzione con gli istituti di vigilanza già provata e rivelatasi (secondo quanto affermato da alcuni consiglieri) inutile. La minoranza ha allora proposto di stralciare la parte riguardante la convenzione con gli istituti di vigilanza, lasciando solo quella per l’installazione delle telecamere, invitando i consiglieri alla votazione favorevole. Se sulle prime l’accordo sembrava raggiunto, l’intervento del capogruppo di maggioranza Andrea Pisaroni ha cambiato gli equilibri. Pisaroni infatti ha annunciato il suo voto contrario asserendo che la mozione era inutile, visto che anche la maggioranza in campagna elettorale aveva fatto della sicurezza un punto importante e proprio lui in prima persona aveva predisposto la mappatura delle telecamere.
Il capogruppo di minoranza Brunella Mainardi ha ribattuto definendo la posizione di Pisaroni «pregiudiziale ed esclusivamente politica, mirata solo a bocciare la mozione perché presentata dalla minoranza, non tenendo conto del contenuto». L’assessore Vanna Rivara ha poi precisato che i tempi dati dalla mozione (6 mesi) erano troppo stretti e la cosa non era quindi attuabile. La Mainardi ha ribattuto sostenendo che, a suo avviso, il tema sicurezza non era considerata da parte dell’amministrazione una priorità. «Per noi è tutto una priorità» ha ribattuto il sindaco Sabrina Fedeli trovando la controreplica di Brunella Mainardi che ha ricordato che: «priorità significa dare la precedenza a qualcosa di più importante, non può essere tutto una priorità». L’opposizione ha quindi chiesto di portare ai voti la mozione così come era stata presentata senza stralciare nulla, ottenendone la bocciatura. A margine del consiglio Brunella Mainardi ha detto: «Mi dispiace molto che si sia arrivati alla bocciatura solo per una mera presa di posizione politica. La nostra volontà era quella, comunque, di instaurare un rapporto di collaborazione con l’amministrazione; il paese è piccolo, nelle ultime amministrative praticamente diviso a metà, pensavamo che ci venisse offerta una possibilità, per il bene di tutti, di collaborare. Sono dispiaciuta ed amareggiata per come si è sviluppato il dibattito in Consiglio; perché, se anche l’amministrazione era d’accordo sulla prima parte della mozione, non l’ha votata? Forse perché l’abbiamo presentata noi? Fino ad ora non ho mai votato contro qualcosa per partito preso, ma valutando, di volta in volta, il contenuto ed entrando nel merito delle cose». A lei ha replicato quindi il sindaco Sabrina Fedeli affermando che «anche per noi la sicurezza è importante, per potere procedere con l’installazione di nuove telecamere dobbiamo attendere che il contratto con l’attuale ditta fornitrice termini, poi si procederà brevemente al ripristino di tutte le telecamere posizionandole in posizione strategiche in collaborazione con le forze dell’ordine. Proprio con queste organizzeremo campagne di prevenzione truffe e informative generali. Non mi pare quindi che questa amministrazione non sia sensibile all’argomento sicurezza. Mi spiace - ha aggiunto - che sia stato male interpretato il concetto di “priorità”: al momento vedo prioritaria la sicurezza sulle strade, ne abbiamo diverse da sistemare, alcune in condizioni davvero pericolose. La sicurezza non va vista solo in termini di furti ma, se vogliamo, molto rientra nella sicurezza: argini, scuole, viabilità, proprio per questo motivo una amministrazione deve tenere in considerazione anche eventi improvvisi che vanno a rivedere il concetto di priorità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

3commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

4commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

bullismo

Offese al prof a Lucca: perquisiti i sei indagati Video

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia