20°

Politica

MicroMega inserisce Pizzarotti fra i sindaci delle "rivoluzioni tradite"

La rivista parla anche di Pisapia, de Magistris, Renzi e Doria

MicroMega inserisce Pizzarotti fra i sindaci delle "rivoluzioni tradite"
Ricevi gratis le news
1

 

"Sono stati portati al vertice dell’amministrazione cittadina da grandi movimenti popolari indignati contro casta e partiti, hanno suscitato enormi speranze di cambiamento. Ma quasi tutti hanno tradito le aspettative, il vento arancione sembra essersi stinto". A scriverlo è MicroMega, che nel prossimo numero, in uscita domani, 28 novembre, in un’intera sezione – dal titolo "Rivoluzione tradite?" – traccia un primo bilancio di questi sindaci: sotto esame, tra poche luci e molte ombre, finiscono così Giuliano Pisapia, Luigi de Magistris, Federico Pizzarotti, Matteo Renzi e Marco Doria.
Il giornalista Gianni Barbacetto si interroga sul sindaco di Milano: dalla sua gestione dell’Expo ai nuovi grattacieli che sorgeranno, dall’aumento di tasse e biglietti al mancato coinvolgimento dei comitati di base.
Pierfranco Pellizzetti mette sotto il torchio il primo cittadino di Genova, "un sindaco debole" nel contrastare il partito del mattone e la devastazione del territorio nella città. Molte ombre, per MicroMega, anche sull'amministrazione a Napoli di de Magistris analizzata da Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino con un reportage dal titolo "Scassanapoli".
Il candidato alla segreteria del Pd viene invece rottamato da Raffaele Palumbo il quale osserva che spesso agli slogan di Renzi non siano seguiti i fatti. Almeno nella sua Firenze.
Oltre al centrosinistra, critiche piovono anche sulla prima esperienza di governo del M5S: la città di Parma. Federica Lombardi riporta le forti polemiche sollevate dai provvedimenti di Pizzarotti: dall’inceneritore alle norme anti-bivacco passando per il nuovo consumo di suolo, la finta partecipazione e i rincari dei servizi.
"Sono stati portati al vertice dell’amministrazione cittadina da grandi movimenti popolari indignati contro casta e partiti, hanno suscitato enormi speranze di cambiamento. Ma quasi tutti hanno tradito le aspettative, il vento arancione sembra essersi stinto". A scriverlo è MicroMega, che nel prossimo numero, in uscita domani, 28 novembre, in un’intera sezione - dal titolo "Rivoluzione tradite?" - traccia un primo bilancio di questi sindaci: sotto esame, tra poche luci e molte ombre, finiscono così Giuliano Pisapia, Luigi de Magistris, Federico Pizzarotti, Matteo Renzi e Marco Doria.
Il giornalista Gianni Barbacetto si interroga sul sindaco di Milano: dalla sua gestione dell’Expo ai nuovi grattacieli che sorgeranno, dall’aumento di tasse e biglietti al mancato coinvolgimento dei comitati di base.
Pierfranco Pellizzetti mette sotto il torchio il primo cittadino di Genova, "un sindaco debole" nel contrastare il partito del mattone e la devastazione del territorio nella città. Molte ombre, per MicroMega, anche sull'amministrazione a Napoli di de Magistris analizzata da Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino con un reportage dal titolo "Scassanapoli".
Il candidato alla segreteria del Pd viene invece rottamato da Raffaele Palumbo il quale osserva che spesso agli slogan di Renzi non siano seguiti i fatti. Almeno nella sua Firenze.
Oltre al centrosinistra, critiche piovono anche sulla prima esperienza di governo del M5S: la città di Parma. Federica Lombardi riporta le forti polemiche sollevate dai provvedimenti di Pizzarotti: dall’inceneritore alle norme anti-bivacco passando per il nuovo consumo di suolo, la finta partecipazione e i rincari dei servizi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gaetano

    01 Dicembre @ 20.41

    Agli amici rifondaioli di Micromega, vorrei rispondere che forse brucia ancora un pò il deretano visto che a Parma un anno e mezzo fa, pensavano che non c'era partita, che avrebbero sbancato, e che avrebbe vinto il solito trombone della politica il sig. Bernazzoli, il quale si è guardato bene dal dimettersi prima di candidarsi (certo, altrimenti come avrebbe fatto a campare sulle nostre spalle in caso di sconfitta). Pizzarotti, sta rappresentando una svolta epocale nella gestione del pubblico, certo non mancano difficoltà o scelte forse discutibili, ma solo un indovino può prevedere tutto e di conseguenza fare solo scelte giuste. Dopo la sciagurata gestione Ubaldi/Vignali è facile attaccare l'attuale sindaco facendo finta di non sapere cosa ha ereditato, e facendo finta per esempio, di non sapere che l'ultima decisione sull'apertura dell'inceneritore l'ha presa un tribunale e non il sindaco (come è giusto che sia). Siete sicuri che con Bernazzoli vi sarebbe piaciuto di più? gaetano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson e' una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Virginia Saba, sexy  foto inedite della fidanzata di Di Maio

GOSSIP

Virginia Saba, sexy foto inedite della fidanzata di Di Maio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo pass elettronico per l’accesso e la sosta in centro storico

TRAFFICO

Nuovo pass elettronico per l’accesso e la sosta in centro storico

Istruzioni per il rinnovo 2019

3commenti

12 tg parma

Parma-Milan. La vigilia di D'Aversa e Gattuso Video

L'allenatore crociato: "In queste partite il 100% potrebbe non bastare. I ragazzi andranno oltre"

SICUREZZA

La Lega: "La zona rossa c’è, ma per i parmigiani non per i balordi"

Le accuse di Cavandoli e Occhi : “Cantiere fermo per mesi, Centro sempre più desertificato”

ANTEPRIMA GAZZETTA

Europee: ecco tutti i nomi, 17 liste e 226 candidati

Pasqua, il vademecum: i consigli su cosa fare

TORRILE

Colpo da 200mila euro: nella banda c'era anche una «talpa»

vandali

Parco Egaddi , Effetto Parma: “Atti inaccettabili, ma l’educazione parte dal buon esempio di tutti”

3commenti

Santa Chiara

Parto «a sorpresa» nella casa d'accoglienza

12Tg Parma

Esodo pasquale, lunghe code tra Milano e Bologna sulla A1 - Il video

Tardini

Parma-Milan, le modifiche alla viabilità per sabato 20 aprile

1commento

Il caso

Perequazione, da aprile "tagli" alle pensioni per 28mila parmensi

9commenti

stanziamenti

M5S: "In arrivo a Parma 7 milioni per opere idrauliche"

ambiente

Valentini: "Nostro dovere ascoltare le giovani generazioni"

Fondazione Barilla: "La battaglia di Fridays for futures riguarda tutti noi"

LAVORI

Piazza della Pace: vialetti pronti, manca solo l'erba

3commenti

GIARDINI GOURMET

Quando la cena va in scena nel parco

12 tg parma

Il concertone del primo maggio all'ex Eridania

Non solo musica: anche cultura e letteratura

Prati Bocchi

Condominio al buio per colpa dell'amministratore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

E' amaro l'uovo di Pasqua del Def

di Marco Magnani

ITALIA/MONDO

Piombino

Morti sospette, l'infermiera condannata all'ergastolo

FRANCIA

Parigi, la Via Crucis a Notre Dame Video

SPORT

BASEBALL

Parma subito super: battuto 12-2 il Godo

TENNIS

Montecarlo: Fognini vola in semifinale contro Nadal. Cade Djokovic

SOCIETA'

HI-TECH

Nel futuro degli esports anche la realtà virtuale? Sony continua a credere nel visore Psvr

La storia

Il giorno della finta laurea a Roma scappa per la vergogna: rintracciata a Firenze

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano