22°

POLITICA

Hub Cafè, 24 mila euro dal Comune. Lavagetto: "Ora aspettiamo un cartellone di livello..."

Il segretario Pd: "Solo raramente iniziative legate alla creatività giovanile. Soldi dati senza bando, come per Arcipelago Scec"

Hub Cafè

l'Hub Cafè di piazzale Bertozzi

Ricevi gratis le news
0

 

È notizia di questi giorni che il Comune di Parma ha stanziato, per iniziative legate alla creatività giovanile, 24.000,00 euro all’Hub Café di piazzale Bertozzi.
Sono anni che la città si interroga sull’aspetto culturale dell’Hub Café, che è a tutti gli effetti un bar in cui solo raramente si sono viste iniziative indirizzate ai giovani.
Eppure le Giunte comunali, quella precedente e quella attuale, continuano a buttarvi danaro, che visti gli scarsi quando non deludenti ritorni per la creatività giovanile poteva certamente essere investito in modo migliore.
Del resto l’Hub Café doveva principalmente essere un luogo nel quale svolgere eventi, mostre, performance e reading promosse dal Comune (come da delibera istitutiva n 1343/2009) in cui l’attività artistico culturale doveva essere prevalente rispetto alla somministrazione. 
La domanda quindi è: l’HUB Café adempie in modo soddisfacente per la collettività agli obblighi legati ai finanziamenti pubblici che riceve da anni?
Quali sono dunque state le valutazioni svolte dal Comune riguardo al programma culturale dell’anno 2013? Quali i criteri  utilizzati per ritenere corretto l’importo di € 24.000,00?
Il criterio della convenzione con il gestore è chiaro: il Comune a fronte delle attività svolte dall’Hub si impegna a sostenere le spese per un importo non superiore a 50.000,00 euro commisurato però alla qualità del programma dettagliato annuale delle iniziative.
Lo stesso criterio che dovrebbe applicarsi alle tante iniziative culturali di altre associazioni posto che la trasparenza e la parità di trattamento costituiscono un obbligo per tutte le pubbliche amministrazioni.
E tuttavia allo stesso modo, senza bando, già nell’agosto di quest’anno è stato riconosciuto un contributo di € 10.000,00 all’associazione SCEC Emilia Romagna.
Per rimanere nel campo “cultura”, il pensiero va alla quasi contemporanea situazione dei Teatri che i riscontri li hanno sempre avuti e che la cultura l’hanno davvero prodotta. Nel loro caso il Comune ha messo a bando gli spazi in cui sono attivi da anni, sicché gli stessi rischiano di essere smantellati qualora non dovessero riuscire ad aggiudicarsi le gare.  
Il pensiero poi va anche al recente bando per le attività natalizie, per cui il Comune erogherà complessivamente 20.000,00 euro per tutte le attività a prevalente carattere culturale sulle festività natalizie e santo patrono ad associazioni.
Verrebbe da dire che con taluno si utilizza un metodo mentre con altri se ne utilizza uno differente; certamente in alcuni casi non si tiene conto del c.d. “merito”, a dispetto di tutti i proclami curricolari che sempre più appaiono lettera morta.
Ci aspettiamo quindi un cartellone di livello dall’Hub Café. 
Ci aspettiamo che il Comune verifichi con la debita attenzione la produttività dell’Hub Café e che, qualora non vi siano cambiamenti nella conduzione, provveda di conseguenza, magari destinando maggiori risorse ad altri soggetti da individuarsi con un serio bando fondato sulla qualità del progetto culturale e non altro.
Ma soprattutto ci aspettiamo maggiore rispetto dei tanto proclamati principi di trasparenza e merito, che invece tanto latitano nell’azione dell’amministrÈ notizia di questi giorni che il Comune di Parma ha stanziato, per iniziative legate alla creatività giovanile, 24.000,00 euro all’Hub Café di piazzale Bertozzi.Sono anni che la città si interroga sull’aspetto culturale dell’Hub Café, che è a tutti gli effetti un bar in cui solo raramente si sono viste iniziative indirizzate ai giovani.Eppure le Giunte comunali, quella precedente e quella attuale, continuano a buttarvi danaro, che visti gli scarsi quando non deludenti ritorni per la creatività giovanile poteva certamente essere investito in modo migliore.
"Ora ci aspettiamo un cartellone di livello...". E' la "sfida" che lancia il segretario cittadino del Pd Lorenzo Lavagetto sul tema Hub Cafè. "È notizia di questi giorni che il Comune di Parma ha stanziato, per iniziative legate alla creatività giovanile, 24.000,00 euro all’Hub Café di piazzale Bertozzi - scrive Lavagetto in un comunicato -. Sono anni che la città si interroga sull’aspetto culturale dell’Hub Café, che è a tutti gli effetti un bar in cui solo raramente si sono viste iniziative indirizzate ai giovani.
Eppure le Giunte comunali, quella precedente e quella attuale, continuano a buttarvi danaro, che visti gli scarsi quando non deludenti ritorni per la creatività giovanile poteva certamente essere investito in modo migliore".
"Del resto - continua -  l’Hub Café doveva principalmente essere un luogo nel quale svolgere eventi, mostre, performance e reading promosse dal Comune (come da delibera istitutiva n 1343/2009) in cui l’attività artistico culturale doveva essere prevalente rispetto alla somministrazione. La domanda quindi è: l’HUB Café adempie in modo soddisfacente per la collettività agli obblighi legati ai finanziamenti pubblici che riceve da anni? Quali sono dunque state le valutazioni svolte dal Comune riguardo al programma culturale dell’anno 2013? Quali i criteri  utilizzati per ritenere corretto l’importo di € 24.000,00? Il criterio della convenzione con il gestore è chiaro: il Comune a fronte delle attività svolte dall’Hub si impegna a sostenere le spese per un importo non superiore a 50.000,00 euro commisurato però alla qualità del programma dettagliato annuale delle iniziative.Lo stesso criterio che dovrebbe applicarsi alle tante iniziative culturali di altre associazioni posto che la trasparenza e la parità di trattamento costituiscono un obbligo per tutte le pubbliche amministrazioni".
"E tuttavia allo stesso modo, senza bando, già nell’agosto di quest’anno è stato riconosciuto un contributo di € 10.000,00 all’associazione SCEC Emilia Romagna.Per rimanere nel campo “cultura”, il pensiero va alla quasi contemporanea situazione dei Teatri che i riscontri li hanno sempre avuti e che la cultura l’hanno davvero prodotta. Nel loro caso il Comune ha messo a bando gli spazi in cui sono attivi da anni, sicché gli stessi rischiano di essere smantellati qualora non dovessero riuscire ad aggiudicarsi le gare.  Il pensiero poi va anche al recente bando per le attività natalizie, per cui il Comune erogherà complessivamente 20.000,00 euro per tutte le attività a prevalente carattere culturale sulle festività natalizie e santo patrono ad associazioni.Verrebbe da dire che con taluno si utilizza un metodo mentre con altri se ne utilizza uno differente; certamente in alcuni casi non si tiene conto del c.d. “merito”, a dispetto di tutti i proclami curricolari che sempre più appaiono lettera morta.Ci aspettiamo quindi un cartellone di livello dall’Hub Café. Ci aspettiamo che il Comune verifichi con la debita attenzione la produttività dell’Hub Café e che, qualora non vi siano cambiamenti nella conduzione, provveda di conseguenza, magari destinando maggiori risorse ad altri soggetti da individuarsi con un serio bando fondato sulla qualità del progetto culturale e non altro.Ma soprattutto ci aspettiamo maggiore rispetto dei tanto proclamati principi di trasparenza e merito, che invece tanto latitano nell’azione dell’amministrazione". 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

2commenti

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco: siamo spaventati"

attentati

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco. Siamo spaventati"

incidente

Ciclista61enne a terra a Pilastro: è in gravi condizioni

a passeggio

Pasqua in città: foto-cronaca di una giornata tra arte e relax

a Sanguigna

Paura per un ciclista caduto: trasportato al Maggiore dall'elisoccorso

il messaggio

Il Vescovo Solmi: "Le croci di tanti sono le nostre: che sia una Pasqua collettiva"

solidarietà

Parma fa squadra e vince: cena per 1500 a San Patrignano Foto

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

4commenti

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

1commento

INIZIATIVA

Balli, market e food truck: com'è vintage la Ghiaia Le foto

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

gazzareporter

Se il parco Ferrari diventa orinatoio per tifosi maleducati Foto

2commenti

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

polemica

Salvini e la foto col mitra postata dal braccio destro: "Vogliono fermarci ma noi siamo armati"

Sri Lanka

Tra i morti anche la chef star della tv e la figlia: il selfie prima dell'esplosione

SPORT

sport

Tennis, Fognini nella storia: vince il torneo di Montecarlo

baseball

Il Parma Clima fa il bis: 2-7 a Godo

SOCIETA'

Disavventure

Ingroia ubriaco all'aeroporto di Parigi, niente volo per lui

1commento

VELLUTO ROSSO

I concerti di Pasqua, aspettando Mogol e il "Requiem"

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano