20°

Politica

Dall'Olio: "Pizzarotti ormai può abbindolare solo fuori Parma"

Il capogruppo Pd: "Amministrazione settaria. Si vantano di aver creato il problema dei nonni-vigile, ma senza fornire soluzioni alternative"

Dall'Olio: "Pizzarotti ormai può abbindolare solo fuori Parma"
Ricevi gratis le news
27

 

E' la prima reazione arrivata dopo la partecipazione del sindaco Federico Pizzarotti a "Che tempo che fa...". A scriverla sul suo blog il capogruppo Pd Nicola Dall'Olio, che verga un durissimo attacco all'Amministrazione grillina. 

"Compito di un’amministrazione comunale è trovare soluzioni, non additare problemi o crearne di nuovi. A leggere il comunicato di Bosi sull’Auser, l’amministrazione grillina sembra addirittura vantarsi di creare problemi senza mai sapere individuare soluzioni. Per una vicenda di rendicontazione di scontrini del tutto risolvibile (si sta parlando di pensionati che faticano ad arrivare alla fine del mese e che percepivano rimborsi spese di alcuni, diconsi, alcuni euro) si è rinunciato ai servizi che Auser garantiva, con i suoi volontari, per le biblioteche e per la vigilanza davanti alle scuole. Risultato: le biblioteche sono abbandonate a sé stesse, come dichiarato dalla stessa Ferraris, e davanti alle scuole ci deve andare, quando può, la polizia municipale sottraendo personale ad altri servizi", parte subito in quinta Dall'Olio.

"La vicenda dell’Auser - continua - è solo uno degli esempi del modo di procedere di un’amministrazione settaria incapace di dare risposte ai problemi dei cittadini, priva di idee e proposte, ma fortemente impegnata a colpire e disarticolare, con bandi insensati e fatti male, la rete di associazioni che operano da sempre a servizio della città, in nome del nulla, dell’improvvisazione, o peggio delle associazioni amiche, come nel caso della rimarchevole iniziativa della moneta SCEC costata 10.000 euro di soldi veri".

Parla della pluricitata partecipazione, il capogruppo Pd: "Un’amministrazione che voleva il coinvolgimento volontario dei cittadini, ma che fa di tutto per screditare e penalizzare chi quel coinvolgimento lo assicura e lo organizza. Che inscena incontri di partecipazione nei quartieri, con psicologo pagato al seguito, e poi non ascolta, non risponde alle sollecitazioni di cittadini e associazioni, mettendosi in moto solo quando i problemi, dal degrado crescente ai rifiuti per strada, finiscono sul giornale".

E poi prosegue, inarrestabile: "Un’amministrazione che tratta i disabili come dei pacchi da spostare in nome dell’efficienza e del risparmio e non si preoccupa di intervenire sulle barriere architettoniche che rendono la città inospitale e impraticabile. Che davanti alla conclamata emergenza degli sfratti non trova i soldi per fornire garanzie sugli affitti, quando perfino un ente moribondo come la Provincia è riuscito a trovarli tagliando le indennità degli assessori. Che incrementa i costi dei servizi scolastici e allo stesso tempo non è in grado di spendere quei pochi soldi messi a disposizione delle famiglie, dopo avere tolto il quoziente Parma senza prevederne un sostituto".

Altrettanto dura la chiusura finale: "Questi sono i risultati, questa è la buona amministrazione di cui parla Bosi, quella che il sindaco sbandiera in giro per l’Italia. Pizzarotti può forse ancora abbindolare i media nazionali e chi non lo conosce. Ma i cittadini di Parma non si meritano di subire, oltre ai danni di un’amministrazione incapace e immobile, la beffa di essere presi in giro."

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    31 Marzo @ 12.06

    MAGARI CI FOSSERO ANCORA I COMUNISTI ! Di umiliarci come ci umiliano non se lo sarebbero neanche sognati ! Purtroppo , di comunisti , non ce ne sono più .

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Marzo @ 11.38

    Per Maurizio - Il PD potrebbe dare qualche suggerimento di come pagare il megadebito accumulato dalle amministrazioni precedenti.

    Rispondi

  • Goldwords

    31 Marzo @ 10.30

    Qui mi sembra di leggere la discussione uguale a quando si dava la colpa a Monti del disastro Italia, portato avanti per oltre 20 anni da Berlusconi e i primi a criticarlo, erano gli elettori del PDL. Dall'Olio ha ragione, inutile che la meniate, Parma è messa male, nonostante quel che si dica, basta girare nei borghi e nella periferia, cosa ha fatto questa amministrazione fino ad ora? A parte tenere sotto controllo i conti? Il fatto dei servizi, che qualcuno qui menziona, ma chiaro che non ci voleva un genio, ha agito come Monti, ha aumentato le rette, non avendo soldi, ossia tasse, dovute al fatto che chi ha governato prima li ha svampati, per usare un termine educato, quindi ha mantenuto il servizio. Certo che ha dovuto fare così, le casse erano vuote, io avrei fatto altrettanto. Non li critico per questo, li critico perché oltre questo sistema normale, non sono stati, fino ad ora, in grado di produrre nessun altro risultato! Quei pochi interventi che hanno fatto, sono risultati sbagliati, leggasi rudo e differenziata, oltre servizi e cultura. Le belle parole terminano nel momento che devi dimostrare, ad oggi, la dimostrazione è quella citata da Dall'Olio, senza tema di smentita, poi se volete possiamo parlare anche degli errori del PD, io ne ho una lista pronta, ma per favore, cerchiamo di capirci. Provincia PD, li critichiamo, Comune, negli ultimi 20 anni, circa, mi pare tutto meno il PD. Fatti non.....!! Poi chiaro che se si continua solo a parlare a slogan tipo "comunisti" va bhè andiamo al bar che è meglio.

    Rispondi

  • ueilon

    31 Marzo @ 08.51

    becco di ferro dall'Olio, pur di difendere la cassaforte voti del pd dei pensionati dell'Auser cita i pochi spiccioli (93000 euro) di rimborsi annui illegali e basati su ricevute di spese alla coop, di parrucchiere e cene varie come elemento di critica al sindaco: veh dall'olio, guarda che in consiglio comunale siedi anche tu per cui se hai qualche idea intelligente per risolvere la questione nonni vigili (ed l'assessore ci sta provando, sulla base del rispetto della legge....) puoi anche tirarla fuori!!!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    31 Marzo @ 08.49

    io capisco che l'opposizione debba fare il suo "dovere" dato che non è al governo della città. Però, l'amico dall'Olio mi scuserà se non sono d'accordo con lui. Non mi pare infatti che Pizzarotti abbia detto cose non condivisibili. Forse non ha l'esperienza dei politici "navigati" che, con le parole, sanno cogliere i desideri della gente. Avrebbe così dovuto gridare (e non sommessamente come ha fatto) che gli sono stati lasciati 900 milioni di debiti e che ha cercato in tutti i modi di non fare accendere quella mostruosità che è il termovalorizzatore, tanto per fare 2 esempi. Prima Iotti, ora dall'Olio colgono ogni occasione per criticare l'attuale Giunta. A me pare un atteggiamento sbagliato e controproducente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel