17°

29°

Polemica

Nuzzo risponde al M5S: "Si applichi il programma"

Nuzzo risponde al M5S: "Si applichi il programma"
Ricevi gratis le news
0

Il gruppo consiliare di maggioranza aveva pubblicamente rivolto alcune domande a Mauro Nuzzo, dopo le polemiche dei giorni scorsi. In pratica, il M5S chiedeva a Nuzzo se non pensasse di essersi collocato fuori dalla maggioranza in Comune, con le sue critiche. 
Ora Nuzzo risponde a quelle domande. Rivendica le sue critiche al sindaco su alcune decisioni e alla maggioranza quando "si pone pochi dubbi sulle scelte" e richiama il gruppo ad applicare il programma elettorale. 


Ecco il comunicato di Mauro Nuzzo, con le domande rivoltegli e le sue risposte: 

 

Ritiene il Consigliere Nuzzo che la sua assenza alle riunioni della maggioranza, che si protrae ormai da 6 mesi, si possa conciliare con il principio di condivisione da lui spesso invocato?
L’ultima riunione di maggioranza a cui ho partecipato è quella con l’assessore Marco Ferretti del 17 aprile 2014 (i mesi sono due e pochi giorni e i consiglieri assenti in quella occasione erano otto), riunione dove il tema era giustappunto il bilancio. Il dato riportato nella domanda non corrisponde quindi al vero. Posso integrare le informazioni che avete sulle mie assenze aggiungendo che dal 27 maggio del 2013 (un anno fa circa), dopo essermi dimesso da presidente della commissione Cultura, non sono andato alle riunioni di maggioranza per tre mesi consecutivi in attesa che il sindaco trovasse il tempo di incontrare il suo presidente di commissione che si era dimesso. In quel periodo, non ho comunque mai fatto mancare il mio appoggio alla maggioranza in aula anche se la mia partecipazione ai Consigli comunali era volutamente silenziosa. A completamento di quel contesto, immagino possa interessarvi, che mi vedeva dichiaratamente assente dalle riunioni di maggioranza vi informo che non ho peraltro concesso nessuna intervista a media nazionali e locali che ne facevano richiesta per non portare nocumento al Movimento 5 Stelle. Negli ultimi due mesi e mezzo le mie partecipazioni non vi sono state per il clima difficile da gradire e per attacchi, che non ho condiviso nel merito e nel metodo (soprattutto) portati verso attivi del Movimento 5 Stelle che esprimevano critiche da me ritenute in buona parte opportune. La condivisione, a mio avviso, deve prima di tutto basarsi su principi di rispetto reciproco e sul reale ascolto delle tesi altrui.


Ritiene il Consigliere Nuzzo che il suo rifiuto di confrontarsi con la base degli attivisti, per poter spiegare il suo punto di vista, risponda al modo di fare politica del M5S?

Mi sono confrontato dagli inizi e fino alle assemblee del 3 e del 9 aprile 2014, occasioni nelle quali il confronto ha perso la sua base di civiltà minima necessaria per essere considerato tale. In assenza di adeguate riflessioni e commisurate scuse agli attivi (critici su alcune azioni della Amministrazione) che hanno ricevuto un trattamento non condivisibile, il confronto è privo di elementi sostanziali necessari al suo svolgimento, ovunque e soprattutto nel Movimento 5 Stelle.


Ritiene il Consigliere Nuzzo che rivolgersi pubblicamente ai colleghi della maggioranza con il termine “allocchi” sia un atteggiamento utile alla coesione di un gruppo che si sta spendendo, insieme alla Giunta, per realizzare gli obiettivi del M5S?

Il termine “allocchi” era rivolto innanzitutto a me stesso in quanto consigliere che ha votato con gli altri, ad esempio, il riconoscimento del debito fuori bilancio verso Parma Gestione Entrate spa, considerato dalla Corte dei Conti, deliberazione n°148 dell’11 giugno 2014, una grave irregolarità, (“In particolare, costituisce grave irregolarità il riconoscimento di debito disposto con delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 27 settembre 2012, per aggi dovuti alla società partecipata Parma Gestione Entrate spa, non contabilizzati negli esercizi di competenza, trattandosi di spesa prevedibile e correlata agli incassi effettuati dalla società”). Altro esempio l’accettazione di non porre nessun ostacolo alla nuova governance di Iren (elemento di trattativa possibile in tema di rifiuti) come richiesto da chi amministra, oggi sono voti favorevoli che non darei più. Allocco io per primo e di questo mi scuso con gli elettori. Se i miei colleghi consiglieri si sono risentiti per questo me ne dispiaccio e mi scuso con loro per non essere stato capace di far comprendere in aula che era una semplice presa d’atto, in modo figurato, di errori commessi insieme e di cui mi sento responsabile prima di altri.


Ritiene il Consigliere Nuzzo che la sua astensione sul bilancio – principale atto amministrativo di una Giunta – senza che fosse motivato con critiche al bilancio stesso, ma piuttosto ad altri settori dell’Amministrazione, sia un comportamento costruttivo?

Il bilancio riguarda tutti i settori dell’Amministrazione, sono i numeri che descrivono lo svolgersi del complesso lavoro amministrativo. La mia critica è stata un “bilancio consuntivo” della politica amministrativa che non può essere considerata parte distinta rispetto ad una votazione sul bilancio, atto contabile. Siamo quasi a metà mandato, non sono certo che un silenzio ulteriore sarebbe stato un comportamento costruttivo. Non credo avrebbe fatto bene a questa Amministrazione né al Movimento 5 Stelle.


Alla luce di quanto detto, il Consigliere Nuzzo non ritiene che con il suo atteggiamento si stia collocando di fatto fuori dal Gruppo Consiliare di maggioranza e dal M5S?
Rimaniamo in attesa di una sua risposta, convinti che la chiarezza e il confronto siano produttivi per la crescita del nostro Movimento.

No, semmai distante da alcune scelte del sindaco su argomenti vari, e non ho atteso il Consiglio Comunale per metterlo a conoscenza delle mie considerazioni, ma da diverso tempo (un anno e mezzo circa) sia in maggioranza che attraverso confronti e discussioni attraverso i vari strumenti di comunicazione oggi in uso.
Non in linea con la maggioranza quando essa si pone pochi dubbi sulle scelte, a mio avviso, e sulle modalità con cui in diversi casi ci si rapporta con la città. Sostengo sia necessario rispettare il programma elettorale, al netto delle poche parti non applicabili. Richiamo con la mia critica al rispetto dei principi del Movimento 5 Stelle e non sento di esserne parte estranea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Non vuole che venda la coca alla fidanzata e lo accoltella, denunciato dai carabinieri

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMA CALCIO

Stasera tutti al Tardini per la grande festa: capitan Lucarelli svela il suo futuro

Ci saranno anche tanti ex e il presidente Lizhang

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con Elena Levati, assessore di Collecchio

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

BASSA

Sicurezza, il Comune di Fontevivo ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

MODENA

Mirandola, 11enne scomparso: i carabinieri diffondono la foto

politica

Governo, ultime trattative. Poi Conte al Colle

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

FORMULA UNO

Il rebus delle gomme e 78 giri di... sbadigli. Ma la Ferrari sorride

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional