19°

politica

Rainieri a giudizio per diffamazione verso la Kyenge

Fabio Rainieri

Fabio Rainieri

Ricevi gratis le news
17

Le segreterie provinciali della Lega Nord di Modena, Parma, Piacenza, Ferrara, Reggio Emilia e Bologna esprimono - con una nota congiunta - «unanime solidarietà umana e politica al segretario nazionale Fabio Rainieri, rinviato a giudizio dalla magistratura che ha giudicato diffamatorie alcune sue espressioni nei confronti dell’ex ministro Cecile Kyenge. L’ennesimo ricorso alla magistratura da parte di un sistema che vuole tacitare chi la pensa diversamente da lui con condanne politiche».
«Se dagli atteggiamenti di Rainieri - sottolineano le segreterie del Carroccio - l’ex ministro Kyenge si è sentita offesa ci spiace. Come ci spiace per le centinaia di militanti leghisti che negli ultimi mesi in Emilia sono stati fisicamente aggrediti da aderenti ai centri sociali, da fanatici e da violenti che si dicevano pacifisti. La differenza? Le parole e gli scherni nei confronti della Kyenge finiscono in tribunale, le aggressioni e la violenza fisica nel dimenticatoio. E poi qualcuno ha il coraggio di dire che non siamo davanti a un uso distorto del sistema e che il rinvio a giudizio di Rainieri è un atto dovuto. Smettetela di prenderci in giro. La Lega fa paura, ma non saranno i processi di parte e le aggressioni come quelle di Parma e Bologna, le bombe davanti alle sezioni (Modena) o gli incendi alle case dei candidati (Brescello) a farci desistere. Noi continuiamo, più uniti di prima al fianco del nostro segretario nazionale al quale confermiamo piena fiducia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Straziato

    30 Luglio @ 14.06

    @Signor Vinci, la Lega Nord difende cosa??? E come??? INSULTANDO UNA PERSONA PER IL COLORE DELLA PELLE??? Questo cos'è??? Che atto politico è???

    Rispondi

  • Gianluca Vinci

    27 Luglio @ 11.36

    Per fortuna la gente si sta risvegliando, ci stanno volendo frotte di navi pieni di africani senza documenti e controlli sanitari, la Lega Nord sta difendendo i nostri confini e per questo dopo l'ottimo risultato delle europee al 6.2% oggi nei sondaggi vola al 7,2%, sempre più in alto, grazie anche a persone come Rainieri che ci mette la faccia. Dormite gente dormite e votate PD-PDL-M5S che vedrete dove andiamo a finire con moschee e vincoli comunitari. Gianluca Vinci

    Rispondi

  • marirhugo

    23 Luglio @ 21.23

    eh si Claudia, perche' scrivi tante falsita' ? Le leggi in qualche commento qui sopra? eppure l'hanno gia' scritto: Claudia, il tutto gratis e' una balla, tranne la tomba in fondo al mare. E altro che diffamazione, per me e' istigazione all'odio razziale.

    Rispondi

  • lorenzo

    23 Luglio @ 20.36

    Le quote latte???

    Rispondi

  • roberto

    23 Luglio @ 19.19

    vi siete sfogati ? tanto non ci toccate, noi continueremo così

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno