21°

31°

caso Kyenge

Rainieri: solo fango contro di me. Pd e M5s: si dimetta

Rainieri: solo fango contro di me. Pd e M5s: si dimetta
Ricevi gratis le news
19

 

«Sono allibito davanti alla macchina del fango montata ad arte solo per mettere a tacere l'avversario politico. Da più parti vedo sollevarsi accuse di discriminazione razziale nei miei confronti. Ma sono - e lo ribadisco ancora una volta con forza - accuse montate ad arte e che non hanno alcuna base di verità. Il fotomontaggio incriminato non ha alcun intento razzista». Lo scrive su Fb Fabio Rainieri, vice presidente del consiglio regionale dell’ Emilia-Romagna e segretario nazionale della Lega Nord Emilia, condannato dal tribunale di Roma a un anno e tre mesi per aver pubblicato sul social network una foto dell’allora ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge con il volto ritoccato in modo da apparire una scimmia.
«A chi mi accusa di essere razzista - aggiunge - rispondo che nella mia azienda ho un dipendente di origine extracomunitaria e di religione islamica perfettamente integrato con il quale lavoro benissimo. Per questo mi spiace se qualcuno si è sentito offeso a seguito della pubblicazione di quel fotomontaggio e torno a sottolineare che, personalmente, non ho mai avuto alcuna intenzione di alimentare nessun genere di razzismo o di discriminazione. Attaccare una persona per il colore della sua pelle non è solo razzista ma è anche idiota. Così come lo è cercare di inventarsi un mostro quando questo non esiste».

Calvano (Pd): faccia un passo indietro

«Ritengo che il consigliere Rainieri, nel suo ruolo di Vice Presidente dell’Assemblea, farebbe meglio a fare un passo indietro senza pensarci troppo». Lo sostiene Paolo Calvano, capogruppo Pd in consiglio regionale Emilia-Romagna, dopo la condanna per diffamazione di Fabio Rainieri per il fotomontaggio su Cecile Kyenge.
«Il dibattito politico - ha detto Calvano - può essere aspro ma diffamazione e discriminazione razziale sono incompatibili con il ruolo di vicepresidente dell’Assemblea Legislativa, un incarico di garanzia non solo nei confronti di noi consiglieri ma anche di tutti i cittadini emiliano romagnoli che ci hanno eletti».

Kyenge a Salvini, dire che i neri sono animali non è satira

Botta e risposta sul web tra Matteo Salvini e Cecile Kyenge, dopo che il segretario della Lega Nord in Emilia, Fabio Rainieri, attuale vicepresidente dell’Assemblea legislativa emiliano-romagnola, è stato condannato dal tribunale di Roma a un anno e tre mesi per aver pubblicato sul proprio profilo Facebook una foto dell’allora ministro per l’Integrazione con il volto ritoccato in modo da apparire una scimmia. I giudici lo hanno anche condannato ad un risarcimento di 150 mila euro.
«Alla faccia della Libertà di Satira! Neanche a un ladro o a uno spacciatore danno una condanna così, pazzesco», scrive su Fb il segretario della Lega Nord, ottenendo 14mila 'Mi piacè e 1.500 condivisioni. A stretto giro arriva su twitter la replica dell’europarlamentare Pd: «Caro @matteosalvini dire che i neri sono animali non è uno scherzone, alias satira, è reato ed è per questo che ne rispondete in tribunale».

M5S a leghista Rainieri, dimettiti da incarico E-R

«Rainieri, a questo punto dovresti essere tu a dimetterti da vicepresidente dell’Assemblea Legislativa. Noi comunque chiederemo formalmente che tu non sia più in quel ruolo. Se vuoi precederci, sarebbe un gesto almeno dignitoso». Lo scrive su Facebook la capogruppo 5 Stelle in Regione Emilia-Romagna, Giulia Gibertoni, riferendosi al leghista Fabio Rainieri, vicepresidente dell’Assemblea legislativa, condannato dal tribunale di Roma a un anno e tre mesi per aver pubblicato sul social network una foto dell’allora ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge con il volto ritoccato in modo da apparire una scimmia. Il gruppo M5S ha poi reso noto di aver presentato la mozione di revoca nei confronti di Fabio Rainieri, annunciata dalla capogruppo Giulia Gibertoni su fb, chiedendone l’inserimento al primo punto dell’odg della prossima seduta dell’Assemblea legislativa.
I 5 stelle ritengono che «la gravità delle offese all’ex ministra Kyenge e la relativa sentenza di condanna sia meritevole di una censura formale da parte dell’Assemblea regionale che comporti la revoca dell’incarico di vicepresidenza dell’Assemblea legislativa al consigliere Fabio Rainieri». Copia della mozione è stata inviata ai presidenti di tutti i gruppi dell’Assemblea legislativa, «affinchè possano valutare se aggiungere le firme» dei rispettivi gruppi. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    15 Gennaio @ 00.31

    Beh, però dai su, non si può negare che.....

    Rispondi

  • Antimo

    14 Gennaio @ 14.13

    Le sentenza si rispettano....... quando conviene. Cosa inverosimile, PD e grillini dicono la stessa cosa. Mah !!!

    Rispondi

  • step

    14 Gennaio @ 00.49

    penso che un cittadino abbia il diritto di essere rappresentato al meglio sarebbe ora di pretendere qualcosa di piu da chi si candida a qualsiasi livello

    Rispondi

  • marirhugo

    13 Gennaio @ 23.36

    in questa vicenda, qualche grillino, tra i commenti, mi sembra faccia capoilino; hanno letto che i grillini di bologna vogliono che il leghista sloggi e quindi... " che si dimetta". Però questa volta sono OK

    Rispondi

  • patti

    13 Gennaio @ 23.09

    ...150.000!? E poi dicono che siam razzisti! Mah....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

3commenti

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

6commenti

Lealtrenotizie

Picchia a sangue la ex e la rapina

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

1commento

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

3commenti

traffico

Mattinata difficile in tangenziale Nord: oltre un chilometro di code per lavori

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

filatelia

Uscirà domani un nuovo francobollo dedicato a Giovanni Guareschi

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

incidente

Schianto tra auto in A1: due feriti

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

3commenti

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

2commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

trasporti

Atterraggio di emergenza a Londra per aereo proveniente da Napoli

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

2commenti

SPORT

Ciclismo

Nibali, la colpa è di un fan

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

youtube

L'aereo precipita e si schianta: la "diretta" del passeggero

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita