19°

29°

parallelismo

Il M5s: "Comune come Parma calcio: risorgeremo"

Il M5s: "Comune come Parma calcio: risorgeremo"
Ricevi gratis le news
11

La firma è "gruppo M5s maggioranza di governo a Parma", per sgombrare il campo dalla possibile confusione con il gruppo M5s numero 2, quello che è all'opposizione ed è formato dall'espulso (dalla maggioranza parmigiana) Nuzzo e dal dimissionario Savani. Un dualismo che - nonostante i solleciti - ancora i vertici del Movimento non hanno voluto risolvere.

Il punto di partenza sono le notizie (e i numeri) del crac del Parma Fc. E il parallelismo del gruppo di maggioranza è con i debiti e le inchieste che hanno affossato l'Amministrazione Vignali.

"Ed ecco che rispuntano i fantasmi del disonorevole passato della classe dirigente di Parma che ha manovrato negli anni scorsi. Il patrimonio del Parma Calcio deteriorato di 735 milioni. Una cifra che ricorda molto gli oltre 850 milioni di debiti lasciati pendere sulle teste dei cittadini parmigiani da parte delle precedenti amministrazioni comunali - si legge in una nota - . Il Parma Calcio, grazie anche alle probabili plusvalenze sui giocatori, aveva un cosiddetto "tenore di vita" spropositato rispetto alle reali possibilità. Infatti era riuscito a conquistare anche una posizione valida per l'Europa League ma ne era rimasto fuori per non aver pagato 300 mila euro di ritenute Irpef. Ed era solo la punta di un iceberg.

Il paragone con l'amministrazione Vignali del Comune di Parma è presto fatto : nei primi 10 anni del 2000 l'amministrazione comunale ha impiegato risorse che non poteva permettersi utilizzando le società partecipate come aziende su cui scaricare i debiti. Peccato che le stesse società avevano quasi sempre l'ente come socio di maggioranza.    

Il risultato? Fornitori che non venivano pagati a distanza di quasi 3 anni e rischio default per il Comune oltre alle ripercussioni sui servizi comunali dopo che il "giochino" è venuto allo scoperto.

Sia il Comune che il Parma Calcio hanno avuto anche un danno d'immagine che non è quantificabile. La notizia è andata ben oltre i confini nazionali e tutta Italia ne ha parlato.

Come il Parma Calcio oggi sta ripartendo dalla Serie D, anche il Comune ha subìto un contraccolpo in certe classifiche e anche in termini reali. Stiamo però crescendo ma dobbiamo tutti essere consapevoli che per raggiungere il tenore di prima servono anni di onesta gestione. Così come imprenditori che si mettono in gioco stanno guidando il Parma Calcio 1913, affidandosi a persone serie ed oneste, anche la nostra amministrazione cerca di fare lo stesso e i fatti lo dimostrano.

In questo periodo storico stanno cercando di tornare alla ribalta forze politiche inaffidabili e pericolose che non hanno soluzioni concrete ma che si limitano a contestare a livello locale ciò che dipende dal Governo nazionale e che molto probabilmente di onesto hanno ben poco. Vediamo per esempio gli scandali delle tangenti in Lombardia o l'affare dei diamanti o quello delle quote latte. Non vorremmo mai che Parma ritornasse in queste mani perché non se lo merita. Ringraziamo i cittadini che hanno creduto in noi. Sacrifici e duro lavoro stanno finalmente dando i loro frutti."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    24 Febbraio @ 00.56

    vignolipierluigi@alice.it

    Beh, potrebbe anche essere, ma l'allenatore è andato via. Andrà via anche il sindaco con i vari accoliti e chi lo prenderà? Ah, la regione! Auguri!

    Rispondi

  • Giuseppe

    23 Febbraio @ 21.09

    Vecchio Parma e amministrazione grillina accomunati dal fallimento totale...e da una cena galeotta da Maxim's con Pizzarotti, Leonardi, Taci e un pluriergastolano....le bellissime frequentazioni del sindaco pentastellato...talmente "nadri" da non capire quando sarebbe invece meglio tacere...(o forse è colpa degli innumerevoli addetti alla comunicazione assunti con assegnazione direttada Pizza.balla ?)

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    23 Febbraio @ 20.11

    giannicesari

    Il dover specificare che Loro sono i 5 Stelle, quelli veri, ricorda molto quello che dovettero fare i Milli Vanilli che cambiarono nome nel 1991 in "The Real Milli Vanilli". Lo ha già scritto un signore in un post precedente, però voglio rimarcarlo anch'io, che il paragone proposto dai "The real Five Stars" mi porta all'inevitabile accostamento Manenti - Pizzarotti, sebbene uno sia il "diavolo" e il secondo acqua di fonte.

    Rispondi

  • Paul

    23 Febbraio @ 19.32

    Questa amministrazione non sa Proprio cosa dire.............che delusione ......

    Rispondi

  • Vercingetorige

    23 Febbraio @ 18.52

    Il paragone con l'amministrazione Vignali del Comune di Parma è presto fatto : nei primi 10 anni del 2000 l'amministrazione comunale ha impiegato risorse che non poteva permettersi utilizzando le società partecipate come aziende su cui scaricare i debiti. Peccato che le stesse società avevano quasi sempre l'ente come socio di maggioranza. GIUSTO ! Che le "partecipate" siano una lettiera del gatto per i bilanci comunali l' abbiamo sempre detto . QUINDI NON E' VERO CHE IL RAGIONIER FOLLI VUOL FARNE UN' ALTRA PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI , lasciando ad IREN solo lo smaltimento , ma togliendole la raccolta ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

11commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Claudio Santamaria e i voti nuziali per Francesca Barra

gossip

Santamaria-Barra nozze bis in Basilicata tra arrivi in barca e serenate Video

Musica: 13 artisti omaggiano fondatore del festival 'Mundus'

REGGIO EMILIA

Da Peppe Servillo a Giovanni Lindo Ferretti: 13 artisti omaggiano il fondatore del festival 'Mundus'

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Godenza» di Noella Ricci,la Romagna e il suo Sangiovese

IL VINO

Il «Godenza» di Noella Ricci, la Romagna e il suo Sangiovese

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Tribunale Figc, Parma -5 in Serie A prossima stagione

figc

Ecco la sentenza: - 5 al Parma in Serie A e due anni di squalifica a Calaiò

Il commento del club crociato: "Abnorme. Subito ricorso"

SENTENZA

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

gazzareporter

Ore 2.20, via della Salute: l'auto sbanda e si capovolge Foto

COMMERCIO

Negozi aperti la domenica: tanti «no» e qualche «sì»

5commenti

SISSA TRECASALI

A San Quirico lo stabilimento per produrre bioplastica

Collecchio

Un taxi «calmierato» per i paesi senza bus

Fidenza

Addio a Renato Pizzati: oste, poeta e scultore

GAZZAREPORTER

Via Capelluti e via Bocchi: "Noi attorniati ogni giorno dai rifiuti" Foto

Footprint

Periferie, diversità e futuro: concorso per le scuole

A Cervia

Una giornata e un francobollo per Guareschi

soccorso alpino

40enne scivola a 1.800 metri sul Monte Orsaro: interviene l'elicottero Video

serie A

Il Parma "vede" quota 6.000 abbonamenti e si (ri) regala Ciciretti. Aspettando il giudice

1commento

incidente

Ciclista cade in una carraia nel Calestanese: è grave Video

Ferito un motociclista a Lagrimone

METEO

Dopo le piogge arriva il caldo africano: attesi anche 35 gradi

Da inizio luglio 60 millimetri di acqua

L'INCHIESTA

Maxi frode fiscale, indagati anche 2 professionisti parmigiani

valceno river race

La pazza giornata delle canoe di cartone: la sfida in Ceno Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Se pensassimo a tutti i bambini del mondo

di Michele Brambilla

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ragazza violentata a Reggio Emilia, è caccia all'uomo

torino

Ubriaco a cavallo, denunciato per guida in stato di ebbrezza

SPORT

il commento

Gp Germania, Hamilton epico: tutti gli ingredienti della F1 di una volta

british open

Golf, storico Molinari: primo italiano a vincere un torneo del Grande Slam

SOCIETA'

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

GUSTO

E a Londra "spopola" un cocktail parmigiano, il "Langhirano amarcord" Videoricetta

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita