19°

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Nuovo aumento del numero dei richiedenti asilo? Un bando rivela che nel 2017 potrebbero essere 1700
Ricevi gratis le news
0

“Un mese fa, la vicepresidente della Regione Emilia Romagna, Elisabetta Gualmini, aveva garantito che in futuro a Parma non ci sarebbero più stati arrivi di richiedenti asilo, ma dal bando pubblicato in questi ultimi giorni dalla Prefettura pare che non sia così”. Così Luigi Alfieri, cofondatore di Parma non ha paura e candidato sindaco alle amministrative del 2017, interviene sulla questione dell'accoglienza ai “profughi”, citando il documento firmato dal prefetto Giuseppe Forlani.
“Nel testo dell'avviso pubblico è espressamente indicata la necessità di individuare strutture nelle quali assicurare l'accoglienza sino al 31 dicembre 2017 di 1700 persone - dice Alfieri -. Non si può che prendere atto di un aumento costante e sensibile dei numeri rispetto ai dati comunicati nel tempo. Speravamo che si prendesse coscienza che il carico su Parma e la sua provincia è troppo forte e col passare dei mesi, piano, piano, si arrivasse a un riequilibrio delle presenze nelle varie province. Con una diminuzione della nostra quota”.
Continua il comunicato di Alfieri:
I numeri che erano stati forniti dalla Regione sottolineavano già tempo fa una disparità tra i territori, con un peso evidentemente sbilanciato su Parma: al 16 giugno 2016, secondo una comunicazione degli uffici dell’ente (elaborazione della RER su dati forniti dalla Prefettura di Bologna, Servizio Centrale, Ministero dell'Interno), risultavano essere 8.085 i richiedenti o titolari di protezione internazionale o umanitaria accolti in regione, dei quali 7.066 nei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS), 1.019 nelle strutture che rientrano nel Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar). 307 erano i migranti accolti nel Centro di primissima accoglienza di Bologna. Il maggior numero di richiedenti asilo era presente a Bologna: 1.554, dei quali 1.285 accolti nei CAS e 269 nelle strutture Sprar. Seguiva Parma con 1.049 presenze (864 Cas e 185 Sprar), Modena 995 (877 CAS e 118 Sprar), Reggio Emilia 902 (840 CAS e 62 Sprar), Ravenna 881 (788 CAS e 93 Sprar), Rimini 704 (617 CAS e 87 Sprar), Forlì-Cesena 691 (613 CAS e 78 Sprar). Piacenza è la provincia con meno migranti (609) suddivisi tra 588 persone ospitate nei Centri di Accoglienza straordinaria e 21 nel sistema Sprar.
“A giugno i migranti nelle strutture del Parmense erano quindi 1049, oggi la Prefettura ci mette nero su bianco che l'anno prossimo potrebbero arrivare a 1700: con numeri così elevati è molto difficile, se non impossibile, garantire una reale integrazione di chi arriva. A volte, gli ospiti sono lasciati allo sbando e cadono nella rete della criminalità organizzata dedita allo spaccio. E quando scade il periodo di “protezione” la situazione precipita. Tutto questo mentre le altre province della regione presentano numeri ben diversi. Ora viene automatico chiedersi se sono corretti i rapporti tra i comuni del Parmense, la Regione e la Prefettura. Gli arrivi non potrebbero essere concertati tra i tre livelli? Non si potrebbero fissare delle lineee guida? E’ così difficile stabilire dei limiti oltre i quali un territorio non è in grado di sopportare l’afflusso di richiedenti? E’ così difficile vedere come sia squilibrato il trattamento tra Parma e la Romagna? La nostra provincia è in difficoltà. Viene alla mente quanto ha dichiarato di recente il sindaco di Milano Giuseppe Sala: la nostra città ha già fatto moltissimo per gli immigrati ora è giusto fermarci dove siamo arrivati. Vale anche per Parma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno