20°

politica

Vigilanza scolastica, Effetto Parma: “Destre miopi, così Parma fa dell’integrazione una risorsa”

Auser - nonni vigili

Auser - nonni vigili

Ricevi gratis le news
2

Comunicato stampa del Gruppo consiliare Effetto Parma riguardante la questione della vigilanza scolastica con l'ausilio dei richiedenti asilo, oggetto di una comunicazione nel Consiglio comunale di oggi.

Spiace che un’iniziativa come quella della vigilanza scolastica con l’ausilio dei richiedenti asilo sia rimbalzata alle cronache più per l’avversione miope di una precisa parte politica che per il suo obiettivo di inclusione e integrazione a beneficio della nostra comunità. Perché di questo si tratta: di unire le forze dei volontari di Auser a quelle di persone che, accolte nel nostro territorio, si mettono a disposizione per un servizio utile a tutta la città, sgravando così anche gli agenti della Polizia Municipale per altri interventi.

Persone con un nome e con una storia alle spalle: si tratta di giovani, per lo più tra i 20 e i 30 anni, spesso fuggiti dai propri Paesi non per scelta ma per necessità, lasciando famiglie e i propri lavori precedenti, e che da qui stanno cercando di ripartire. Ex sarti, saldatori, panettieri, commercianti e perfino un ex vigile urbano che si sono messi a disposizione come risorsa attiva per la città con una logica di restituzione per l’accoglienza ricevuta. Persone che sono state selezionate secondo le competenze linguistiche e attitudinali necessarie per relazionarsi con i bambini e con i “nonni vigili” che affiancheranno e formate dalla Polizia Municipale per svolgere al meglio il servizio di vigilanza. Tutto nel rispetto delle disposizioni del Decreto Minniti, del Piano Nazionale d’Integrazione del Ministero dell’Interno e del Protocollo Regionale in materia di iniziative utili per l’impiego volontario di richiedenti protezione internazionale in attività di utilità sociale in favore delle collettività locali.

Nessuno “sconosciuto”, nessun “folle accordo”, come sostiene la Lega. Ci spieghino: quale sarebbe il grave rischio concreto “sulla pelle dei nostri ragazzi”? E’ evidente che a temere la pelle sono solo i soliti schieramenti di destra che sulle tematiche dell’immigrazione non smentiscono le proprie posizioni strumentali e approssimative.
Grave è invece che rappresentanti delle istituzioni, non curanti del proprio ruolo, utilizzino la parola “clandestini” impropriamente - non si spiega poi con quali strumenti di previsione - per riferirsi a coloro che allo stato dei fatti sono regolarmente accolti nel nostro territorio come richiedenti asilo. Non ha forse imparato la lezione quello stesso partito già condannato dai tribunali per questo comportamento denigratorio?
Per noi non è accettabile che adesso qui a Parma amministratori come l’esponente della Lega Cavandoli, parlamentare nonché avvocato, facciano lo stesso. C’è un limite alle strumentalizzazioni politiche e non accettiamo che venga travalicato a scapito di un’iniziativa che ha visto un lavoro di rete tra l’amministrazione, l’Associazione Nigeriana di Parma e Provincia, Auser e i Centri di Accoglienza Straordinaria, Svoltare e Gruppo Umana Solidarietà per collaborare nell’interesse di Parma. Una città che sta facendo dell’inclusione un tratto distintivo e uno strumento a servizio delle persone che la vivono. Tutte, da quelle che vi sono nate a quelle che oggi ne compongono il tessuto sociale.
Questa è la buona politica che Effetto Parma rivendica e che i cittadini sanno distinguere da chi si mostra capace di denigrare un’iniziativa positiva solo per raccattare consenso fomentando chiusura e xenofobia.

Gruppo consiliare Effetto Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    08 Maggio @ 20.06

    pizzarotto2018@libero.it

    Per anni pizzarotti ha mandato vigili al posto dei nonni sulle strisce davanti alle scuole. Nonni colpevoli di rimborsi colazione.... 3 euro per la giornata.. Troppo costosi. ... meglio i vigili a 45 euro/ora. Ora pizzarotti cambia idea e vuole mettere i migranti economici.... ma per fare questo lavoro DEVONO conoscere il codice della strada (quindi avere la patente) parlare ITALIANO e capire la lingua ITALIANA lavorare a meno di euro per giorno.

    Rispondi

  • Indiana

    08 Maggio @ 20.00

    Indiana

    Ricordo a questi di effetto parma che la Destra,con a capo la Lega,é la coalizione che ha avuto più voti dagli italiani. Forse miopi sono quelli che ancora fanno finta di non capire il volere degli italiani perché troppo impegnati ad occuparsi degli immigrati. Continuate pure a dormire che la lezione prima o poi arriva anche a voi come al pd

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

1commento

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

3commenti

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) video

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) video

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

11commenti

12 tg parma

Caso Censi, il procuratore: "Uso della cosa pubblica come se fosse privata" Video

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

polizia municipale

Lavori, via Europa chiusa fino al 27 ottobre

polizia

Spaccata coi tubi nella notte: rubate 5 moto alla Ktm

1commento

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

iniziativa

Le nuove scelte per la mobilità? Passano dalle risposte dei parmigiani. Con un sondaggio

2commenti

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

8commenti

inciviltà

Vandali nella notte e risveglio coi muri imbrattati in centro Foto

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

3commenti

Calcio

I 250 gol di «Devo 11»

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Voto a Trento e Bolzano, test nazionale per Lega e Pd

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Cina

Hong Kong: aperto il ponte più lungo del mondo Video

LA SPEZIA

Velisti dispersi, un anonimo: "Morti dopo lo speronamento di un cargo"

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

gusto

World Pasta Day, gli italiani preferiscono la carbonara

Ricerca

Bastano 12 neuroni per parcheggiare un'automobile

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour