17°

sicurezza

Pizzarotti: "Sogno un paese in cui i bulli siano isolati e non diventino vicepremier"

Pizzarotti: "Sogno un paese in cui i bulli siano isolati e non diventino vicepremier"
Ricevi gratis le news
47

Di fronte all’attuale situazione italiana, alle diverse prese di posizione sul decreto sicurezza, «sogno un Paese in cui i bulli di quartiere, che attaccano i napoletani per il solo fatto di essere napoletani, siano isolati e non presi ad esempio arrivando persino a essere vicepremier». E' quanto scrive in un passaggio di un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.
«I sindaci - osserva - criticano il decreto sicurezza portando una riflessione profonda nel cuore della società che cambia, che si trasforma, che ha bisogno di essere gestita in modo pragmatico. Il ministro risponde con bombardino, pasticcino e sorrisetto e con frasi ad effetto solo per chi non si sofferma sul vuoto di contenuti. Non un passo indietro lo diciamo noi che siamo in ufficio a lavorare».
Quindi, prosegue il primo cittadino emiliano, «che cosa sogno? Un Paese in cui la classe politica si confronti per migliorarlo, senza pensare alla prossima diretta Facebook. Dove le istituzioni si rispettino e si confrontino per perfezionare i propri provvedimenti, cercando di comprendere i punti di vista altrui. Un Paese in cui le parole siano ponderate e non svuotate di significato o di senso - argomenta Pizzarotti -. Parole che non siano sempre e solo "conflitto", "scontro", "noi, loro" o che abbiano come uditorio una massa da aizzare (il "popolo", gli «Italiani") e da utilizzare per lo scopo. Di fatto svilendola».
Pertanto, sottolinea. «sogno un Paese che torni a discutere dei temi e della loro complessità, senza banalizzare il tutto con frasi a effetto. Vorrei che tornasse la voglia di fare Politica attiva, partecipata e vissuta, con l’obbiettivo di migliorare l’Italia. Ho questo sogno - conclude Pizzarotti -: la riflessione su che Italia vogliamo ha bisogno anche del sogno di ognuno di voi».

Salvini: "(Sindaci) Amici dei clandestini, traditori degli italiani" 

"Amici dei clandestini, traditori degli italiani!". Lo scrive il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, su Facebook, riferendosi ai sindaci che si oppongono al decreto sicurezza. «Io non mollo. Se c'è qualche sindaco che non è d’accordo si dimetta. Orlando e De Magistris dimettetevi». Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini in diretta Facebook che, rivolgendosi anche al sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha aggiunto: «Non applicate il decreto sicurezza? Fate i sindaci e fate il vostro lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    06 Gennaio @ 11.20

    gioger@alice.it

    Umiltà. Parola che non esiste nel vocabolario del sindaco. Nel suo partito che nascerà lo vedo esattamente come un politico di vecchio, anzi di vetusto stampo. Se continua così penso i suoi potenziali elettori saranno ben pochi visti i tempi che corrono. Sbàsa la grèsta Pizza!!! E fai qualche pausa nelle esternazioni: la campagna elettorale ufficiale non è ancora ufficialmente cominciata. Magna dù anolén e tès, da réta a mi. (E scusate il dialetto storpiato: lo so parlare ma non lo so scrivere, ma lo adoro. Anche se Parma non è più la MIA Parma)

    Rispondi

  • Pier Luigi

    06 Gennaio @ 00.57

    O sindaci !!!

    Rispondi

  • ottapatti

    04 Gennaio @ 17.42

    Io, invece, nel 2012 (anno della sua prima elezione), sognavo (e con me tanti parmigiani) un Sindaco davvero coraggioso e diverso da tutti quelli che lo avevano preceduto, capace di rompere col passato, capace di spezzare quella contiguità con i poteri forti della città che aveva contraddistinto tutte le precedenti amministrazioni senza distinzione di colore politico, ma poi...Mi sono ritrovato con un inceneritore che brucia pure i rifiuti di altri, centri commerciali sorti come funghi, interi quartieri in balia di delinquenti (con l’aggravante che per lo più sono stranieri), diverse inchieste giudiziarie in corso che vedono coinvolti membri (nonché funzionari) dell’amministrazione, e - dulcis in fundo - le imposte locali tra le più esose d’Italia! Insomma, incoerenza totale!...Con tutte le sue amenità, che possono piacere o meno, il ministro Salvini - rispetto al nostro Sindaco - una qualità non da poco e rara ce l’ha: sta facendo ciò che ha promesso! Scusate se è poco!

    Rispondi

  • Pier Luigi

    04 Gennaio @ 15.22

    Sono un pagliaccio! Così mi hanno giudicato perché ho fatto una scelta che a qualche 'partigiano' non va giù che democraticamente ci sia un governo che cerca di salvare capta e cavoli, dopo che governi precedenti abbiano permesso l'approdo di miserabili alla ricerca del bengodi. Considerando poi che certi sindaci appoggiano apertamente l'uso di droghe cosidette leggere e sono fautori di sfamiglie, spero solo che arrivi presto il momento dell'addio politico di certi personaggi.

    Rispondi

  • Pier Luigi

    04 Gennaio @ 15.21

    Alla 'Gazzetta':il secondo mandato gli è stato 'regalato' per evitare il PD visto e considerato che non aveva rovinato quel che era stato fatto nei decenni precedenti, e molte volte ha inaugurato

    Rispondi

    • Roberto

      04 Gennaio @ 16.34

      forse, il primo mandato gli e' stato regalato per evitare il PD, ma non il secondo. Il secondo gli e' stato regalato per evitare la Lega (erano loro al ballottaggio) si tratta solo di aspettare (purtroppo) la prossima tornata.

      Rispondi

      • 04 Gennaio @ 17.32

        (dalla redazione) Ricorda male: al ballottaggio c'era la lista civica di Pizzarotti e quella del Pd con candidato sindaco Scarpa.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Galaxy Fold

Galaxy Fold

HI-TECH

Galaxy fold: ecco lo smartphone pieghevole di Samsung

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Happy Days, coriandoli d'America

C'ERA UNA VOLTA

Happy Days, coriandoli d'America

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Sequestro dell'Aqualena, tutti i retroscena. E le parole choc di un pentito di 'ndrangheta

INCHIESTA

Sequestro dell'Aqualena, tutti i retroscena. E le parole choc di un pentito di 'ndrangheta

OLTRETORRENTE

"Spara a Salvini" sui muri a Parma, il ministro: "Indignato per l'istigazione alla violenza, non mi fanno paura" Foto 

Vigatto

Addio alla marchesa Maria Luisa Meli Lupi

INDAGINE

Truffa dei diamanti, le associazioni chiedono garanzie per le vittime

Unicredit: "Già iniziato il rimborso dei clienti con il riacquisto delle pietre"

PARMA

Nuova illuminazione in via Mazzini: lavori dal 4 marzo 

Verrà riproporzionata l’altezza in alcuni tratti dei portici con la realizzazione di una parte a controsoffitto con luci a led

AUTOSTRADE

Nebbia e incidenti: è di Parma la vittima dello schianto sull'Autobrennero. Ferito l'amico

A1 chiusa ieri fra Milano sud e il Lodigiano per diverse ore. Autobrennero dopo il blocco da Carpi a Nogarole Rocca

I GESTI CHE FERISCONO

Quando nel calcio è il corpo a parlare

Lutto

E' morto il maresciallo Marsicano, «papà» dei boat people in fuga dal Vietnam

ARTISTA

Addio a Cecilia Maria Chiari, la poetessa che amava la natura

MEZZANI

Oggi l'ultimo saluto al partigiano Primo Rosati

Inchiesta

Quote per la musica italiana nelle radio? Meglio di no

libri

Biblioteca Venturini: annullato l'incontro con Barbara Camilli

PARMA

“Gran Casinò”: al Paganini uno spettacolo per dire no al gioco d'azzardo

Montecchio

Esce di strada, sfonda la recinzione e va a sbattere contro l'albero di un giardino: un ferito

LE NOSTRE IMPRESE

Laterlite, innovazione e sostenibilità Video

Intervista flash a Corrado Beldì, vicepresidente della società, nonché vicepresidente di Confindustria Emilia Romagna

12 tg parma

Via Duca Alessandro: blitz in una casa di spacciatori nigeriani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tecnologia, scuola e nuovi mestieri

di Marco Magnani

1commento

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

UMBRIA

Commento sessista contro la cantante Emma: consigliere della Lega sarà espulso dal partito

scuola

Studenti oggi in 30 piazze contro la nuova maturità

SPORT

PARMA

Azzurre del rugby, il ct Di Giandomenico: "Dovremo essere molto concentrati con l'Irlanda" Video

presentazione

Schiappacasse: "Parma una scelta: è un club storico, mi aiuterà" Video

SOCIETA'

india

Sta per acquistare l'auto ma la distrugge dentro il concessionario Video

feste pgn

Gli auguri di Len con aperitivo Ecco chi c'era: foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mazda3. Ecco come va in 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv