12°

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

Kia Niro, il «nativo ibrido»
Ricevi gratis le news
0

Il futuro è dei nativi digitali, ecco perché le auto sempre più somigliano a maxi-tablet su quattro ruote. Kia Niro fa anche di meglio: al passo con la rivoluzione ecologica, la coreana dal pollice verde è infatti il primo Suv di taglia media (4,3 metri di lunghezza) a meritarsi il titolo di «nativo ibrido». Già, l’Hybrid utility vehicle di Seul (27.000 euro) adotta la duplice alimentazione benzina-elettrico sin dal suo concepimento: sotto il cofano pulsa cioè un tradizionale 4 cilindri 1.6 da 105 Cv, mentre solidale al cambio automatico robotizzato doppia frizione a sei rapporti alloggia il sostegno elettrico da 43,5 Cv. Per una potenza di sistema di 141 Cv: sbagliato calcolarla in base alla somma dei singoli valori, per questo si chiama «combinata».


Secondo la Casa, i consumi raggiungono i 4,4 l/100 km nel ciclo misto, a fronte di emissioni di CO2 inferiori a 90 g/km. Secondo noi, che l’abbiamo guidata sia in città, sia su strade di montagna, una media più realistica è semmai quella dei 5,5 l/100 km, comunque un valore difficilmente associabile a un modello esclusivamente a benzina. Nel traffico si avanza che è un piacere, col 1.6 GDi che interviene solo a vettura già in movimento (se si tratta con garbo il pedale dell’acceleratore) e si addormenta ancor prima del segnale di Stop. I passaggi di marcia sono quasi inavvertibili. Può capitare, invece, che in salita o in sorpasso Niro accusi acido lattico e tiri un po’ il fiato: niente paura, leva del cambio in «S» e il pacchetto termoelettrico torna a lavorare con entusiasmo.


Agli occupanti, la convivenza con l’architettura ibrida non comporta alcun sacrificio: le batterie agli ioni di litio, rigenerate dall’unità elettrica stessa in fase di frenata o di rilascio, sono incastrate sotto il divano posteriore e non sottraggono un solo centimetro cubo di spazio alle gambe (nessun rigonfiamento del pavimento). Mascolina ma non aggressiva fuori, qualitativa e tecnologica dentro: Niro è così anche un’«ibrida digitale», essendo equipaggiata di display capacitivo da 8” con mappe TomTom e i protocolli Apple Car Play e Android Auto. Tra il proprio smartphone e il sistema di bordo sarà amore a prima vista. L.C.


  SECONDO NOI  
▲ PREGI
Spazio In quattro si viaggia larghi, in cinque si trova facilmente un accordo
Comfort Sullo sconnesso la Niro non “balla”, è di stomaco forte
Economia di esercizio Nessun altro Suv chiede “da bere” così di rado
▼ DIFETTI
Bagagliaio Alto da terra e dal volume un po’ deludente
Visibilità posteriore Lunotto piccolo e scuro, al buio le retro sono scomode
Freno di stazionamento Alla leva a pedale preferiamo il classico gancio manuale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni