17°

28°

Provincia-Emilia

Il gestore: "Nessun atteggiamento omofobo: gli accordi iniziali erano diversi"

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa di Borgo Casale srl

La serie di attacchi gratuiti, ingiustificati e pretestuosi, portati, con inaudita ed inutile violenza, non solo verbale, alla mia persona ed alla società della quale sono amministratore unico, Borgo di Casale s.r.l., impone, a tutela del mio buon nome, di quello della società, dei suoi rappresentanti legali e di tutti coloro che, con professionalità, sono impegnati nella gestione della stessa, alcune precisazioni, che non vogliono essere giustificazioni dell’accaduto, ma una serena rivisitazione della realtà, che qualcuno ha voluto, in mala fede, mistificare.
Non ho mai riferito le parole che mi vengono attribuite, in virgolettato, come apparse sul sito internet di Decadence e sulla pagina di Facebook della stessa, associazione che non conoscevo prima di oggi; certa terminologia non fa parte del mio essere e chi mi conosce sa bene quanto rispettoso del prossimo sia il mio pensiero. Peraltro, le false affermazioni apparse sul mio conto sono tanto più frutto di fantasia sol considerando che non ho mai avuto alcun colloquio con coloro che hanno riportato le frasi che mi vengono attribuite, per mia cultura dal contenuto disgustoso e rivoltante.
Sarà la Magistratura, esaminando la documentazione che metterò a disposizione, a stabilire dove sta il vero. In questa sede voglio solo riferire che una ventina di giorni fa ho avuto un incontro nel corso del quale alcune persone, presentatesi come responsabili di certa Associazione Cinese, con sede in Bologna, richiedevano l’utilizzo dei locali del Castello di Compiano, gestito da Borgo di Casale s.r.l., per lo svolgimento di una festa ottocentesca, con invitati vestiti a tema, serata caratterizzata da intrattenimento musicale ed esibizioni artistiche. Su tali presupposti veniva definito un accordo contrattuale.
Ebbene, in data 26 dicembre u.s., venivo informato che sulla pagina di Facebook del Castello di Compiano era citato, per la serata del 5 gennaio 2013, l’evento di cui sopra, pubblicizzato da un fan di Decadence, che nulla aveva a che fare con la società con la quale erano intervenuti gli accordi trasfusi nel contratto del quale ho riferito. Mi veniva precisato che Decadence aveva un sito internet, il cui contenuto raccoglieva immagini legate a pratiche estreme, che nulla avevano a che fare né con l’ambiente del Castello, né con una festa medioevale.
Verificata la circostanza, invitavo una mia collaboratrice ad informare controparte che ben diversi erano gli accordi intervenuti e che mai avrei concesso l’utilizzo dei locali del Castello se solo avessi saputo del reale contenuto della festa, per cui decidevo di annullare la serata.
Nessun atteggiamento omofobo, nessuna ingiuria, nessun disprezzo del prossimo; dopo le intese raggiunte, mai più ho parlato con coloro che si erano presentati quali esponenti di Associazione Cinese. Ho ritenuto, e ritengo, almeno inopportuno che all’interno dei locali del Castello si svolgesse una festa che prevedeva certe pratiche, che non critico ed in relazione alle quali non ho mai espresso alcuna valutazione, nel massimo rispetto del pensiero di tutti, ma considero assolutamente scorretto non esserne stato informato preventivamente, per avere, almeno, la possibilità di motivare quello che sarebbe stato, comunque, un rifiuto alla concessione dei locali.
Non accetto attacchi ingiustificati ed insulti violenti e gratuiti; mi attiverò nelle più opportune sedi giudiziali a tutela delle mie ragioni, della mia professionalità e della mia onorabilità, anche a garanzia di tutti coloro che si stanno impegnando per sviluppare quel patrimonio di cultura e di conoscenza rappresentato dal Castello di Compiano, dal borgo, dai luoghi e dalle persone che lo abitano.      

Maurizio Sanvido

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Testimone

    01 Gennaio @ 21.01

    ad onor del vero ho avuto a che fare in passato con il sig Sanvido e la sua collaboratrice, per l'organizzazione di numerosi eventi oltre essere persona molto distinta ha estremamente a cuore il fatto che all'interno del castello vengano eseguiti solo eventi in stile classico. per cui devo affermare che la sua versione sembra decisamente la più credibile.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design