19°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza, il gonfalone restaurato e un musical per celebrare il patrono

San Polo d'Enza, il gonfalone restaurato e un musical per celebrare il patrono
Ricevi gratis le news
0

Sono in programma tre giorni di festa per il patrono di San Polo d'Enza, con l’inaugurazione del gonfalone comunale restaurato e un musical dedicato a san Paolo.
Si comincia venerdì 23 gennaio, giorno dedicato alla Conversione di san Paolo, con la presentazione del gonfalone restaurato. Alle 10, nella sala degli affreschi del castello, sede municipale, il sindaco, Mirca Carletti, presenterà alla cittadinanza e in particolare alla classe quarta A della scuola elementare Renzo Pezzani di San Polo, l’antico gonfalone del comune, riportato agli antichi splendori.
Lo stendardo è stato accuratamente ripulito, ricucito, i fili lacerati sono stati ricomposti e le frange in oro riapplicate assieme alle passamanerie, da un’artigiana specializzata in restauro tessile di Albinea.
Il vessillo, simbolo della municipalità sampolese, risale all’Ottocento, e riporta l’immagine del santo, del paese ai piedi delle colline e gli stemmi delle famiglie che hanno governato San Polo.  Dopo essere stato utilizzato in migliaia di cerimonie, il vecchio gonfalone godeva del meritato riposo, appeso  nell’elegante sala degli affreschi, dove, ogni giorno, i cittadini, lo potevano ammirare. Non era geloso se il suo sostituto, un giovane stendardo, più piccolo e più maneggevole, gli aveva rubato la scena. Ogni anno gli alunni delle elementari venivano appositamente per lui, per studiare la storia del territorio attraverso le sue immagini. Così lo scorso anno la  quarta A ha inviato una letterina al sindaco: «Abbiamo pensato che potrebbe essere restaurato e poi protetto in una bacheca di vetro».
Il sindaco aveva promesso che il gonfalone sarebbe stato adeguatamente protetto. Nel frattempo sono state recuperate le risorse grazie a due ditte (Conad e Di Plast) e il gonfalone è tornato più bello e più pimpante di prima e resterà per sempre nella sala degli affreschi adeguatamente protetto dalla polvere da una bacheca.

Sabato 24 gennaio, alle 21, nella sala dell’oratorio di via Frassati, musical «Ora come allora», sulle orme di San Paolo: protagonisti i ragazzi e le ragazze della quinta elementare, delle medie e delle superiori che hanno preparato uno spettacolo veramente completo con canti e musiche dal vivo o su base, balletti, filmati e diapositive.

Domenica 25 gennaio, alle 11, messa solenne nella chiesa del castello. Alle 16.30, all’oratorio, ancora il musical «Ora come allora», questa volta interpretato, ballato, cantato e suonato dai bambini più piccoli dalle prima alla quarta elementare e delle superiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno