17°

28°

Provincia-Emilia

Cinque impianti per l’energia pulita

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 

Cinque impianti fotovoltaici distribuiti sul territorio, per produrre energia pulita e sensibilizzare la popolazione all’impiego di fonti rinnovabili. Quattro dei cinque impianti sono già stati realizzati dalla Provincia nel corso del 2008: all’Oasi Lipu di Torrile, al complesso sportivo di Varano Melegari, all’Itsos “Gadda” di Fornovo Taro e all’Itis “Galilei” di San Secondo. A breve invece partiranno i lavori per l’installazione del quinto impianto, che sarà realizzato sulla scuola media di Langhirano.
“Noi scommettiamo sul fotovoltaico. È un impegno forte – ha detto oggi in conferenza stampa l’assessore provinciale all’Ambiente Giancarlo Castellani - che può e deve riguardare tutti i cittadini. Attraverso queste azioni di stimolo alla realizzazione di impianti sul nostro territorio siamo convinti di fare un buon servizio all’ambiente. Questi sono impianti straordinari, perché permettono di produrre energia elettrica, di ridurre i costi, di migliorare l’ambiente evitando emissioni in atmosfera di agenti inquinanti, di risparmiare in tonnellate di petrolio equivalente: è davvero una prospettiva importante da tanti punti di vista. Attraverso i nostri interventi abbiamo stimolato gli enti pubblici ad installare impianti di questo tipo: abbiamo sensibilizzato il pubblico, ma agiamo anche sul privato, ad esempio con agevolazioni finanziarie, perché ci sia una diffusione sempre più capillare”.
Tutto questo comporta non solo risparmio energetico, ma anche benefici economici: “Per ogni chilowatt di potenza – ha spiegato il dirigente del Servizio Ambiente Gabriele Alifraco - si risparmiano 200 euro l’anno, e per ogni chilowattora prodotto arrivano dal gestore nazionale 0,45 euro”.
Uno dei più importanti interventi avviati nel 2008 è l’installazione di impianti fotovoltaici in una ventina di case protette del territorio. Il bando è stato appena pubblicato dalla Provincia (importo lavori di oltre 1 milione e 730mila euro) e scadrà il prossimo 10 marzo. Circa 2 milioni di euro l’investimento complessivo.
Incoraggiare il risparmio e promuovere la diffusione di impianti energetici a fonti rinnovabili sono gli obiettivi anche della convenzione siglata dalla Provincia e da Banca Monte Parma per facilitare l’installazione di impianti solari termici o caldaie a condensazione ad alta efficienza. Il progetto permette di richiedere prestiti agevolati a tasso zero per un massimo di 5 anni. Al 31 gennaio  scorso sono stati deliberati 152 finanziamenti agevolati, per un importo complessivo di  720.693,51 euro.
“L’energia solare dà la possibilità a tutti di agire, ed è davvero una scommessa per il futuro”, ha osservato Castellani, che ha aggiunto: “In tempi di crisi le energie rinnovabili costituiscono un settore di attività davvero interessante: un settore che può creare occupazione, può far bene all’ambiente, riduce i costi. È un tema senz’altro da approfondire. È uno degli impegni che ci siamo assunti, e continueremo ad impegnarci su questo terreno”.
 
I cinque nuovi impianti fotovoltaici
Oasi Lipu di Torrile - Impianto da 1,52 kWp (chilowatt picco), complanare alla copertura e parzialmente integrato, costituito da 8 moduli da 190 “Watt picco”. L'impianto è in grado di produrre annualmente circa 1.800 kWh (chilowattora), evitando l'immissione di circa 1.206 kg di CO2 nell'atmosfera e risparmiando circa 0,41 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio).
Centro sportivo Varano Melegari - Impianto da 1,47 kWp, posto sulla copertura piana di uno spogliatoio, costituito da 7 moduli da 210 Wp cadauno. L'impianto è in grado di produrre annualmente circa 1.349 kWh, evitando l'immissione di circa 1.149 kg di CO2 nell'atmosfera e risparmiando circa 0,27 TEP.
Itsos “Gadda” di Fornovo Taro e Itis “Galilei” di San Secondo P.se - Impianti “gemelli” da 1,26 kWp, posti su pensiline portabiciclette in legno, costituiti da 6 moduli da 210 Wp. Ogni impianto è in grado di produrre annualmente circa 1.563 kWh, evitando l'immissione di circa 938 kg di CO2 nell'atmosfera e risparmiando circa 0,31 TEP.
Scuola media di Langhirano - I lavori di installazione inizieranno appena le condizioni meteo lo permetteranno. Sarà da 1,54 kWp, sarà posto sulla copertura piana della scuola e costituito da 7 moduli da 220 Wp. Sarà in grado di produrre annualmente circa 1.798 kWh, evitando l'immissione di circa 1.205 kg di CO2 nell'atmosfera e risparmiando circa 0,41 TEP.
L’impegno della Provincia nel campo di energia non si esaurisce qui: diversi, infatti,le iniziative dell’ente di piazzale della Pace per dare concretezza a una scelta di fondo: agire a favore del risparmio energetico e promuovere la diffusione di forme di produzione di energia pulita come supporto e incentivo allo sviluppo del territorio.
Fotovoltaico e solare termico: l’impegno della Provincia
Impianti fotovoltaici realizzati:
Scuola media Langhirano                       19.500 euro
Oasi Lipu                                            17.000 euro
Impianto sportivo Varano                            19.000 euro
Itis San Secondo                                   17.211 euro
Itsos Fornovo                                      17.211 euro
Impianto discarica di Tiedoli                   22.500 euro
Impianto casa cantoniera Berceto                  20.469 euro
Impianto piscina coperta di Fidenza        150mila euro
                                            Totale         282.891 euro

Impianti fotovoltaici in corso di realizzazione:
impianti fotovoltaici in una ventina di case protette del territorio: finanziamento Provincia 400mila euro, 1.6 conto energia. totale  2 mln di euro

Solare termico: 
impegno della Provincia: 400mila euro
al 31 gennaio  sono 152 i finanziamenti agevolati: per 720mila euro
Investimento complessivo: 2.5mln euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design