16°

29°

sorbolo

La palestra più sicura anche in caso di forte terremoto

Grande festa della società di volley con gli atleti e gli amministratori. Nell'edificio di via Fratelli Bandiera conclusi i lavori disposti dal Comune

Gli atleti e i dirigenti di Sorbolo festeggiano per la nuova palestra

Gli atleti e i dirigenti di Sorbolo festeggiano per la nuova palestra

Ricevi gratis le news
0

 

Cristian Calestani
La palestra di via Fratelli Bandiera a Sorbolo adesso è più sicura. Sono terminati i lavori di miglioramento sismico dell’edificio disposti dal Comune per raggiungere la massima sicurezza in caso di terremoto. La riapertura della struttura è avvenuta con una maxi festa che ha coinvolto i tesserati della Sorbolo Pallavolo, la società che insieme al sodalizio del basket e alla scuola primaria usufruisce maggiormente degli spazi di via Fratelli Bandiera. «Abbiamo perseguito l’importante obiettivo del miglioramento sismico della struttura - ha spiegato il sindaco Angela Zanichelli affiancata dagli assessori Sandro Fontanesi e Rita Buzzi -. Gli interventi più importanti sono quelli che si vedono di meno, considerato che sull’edificio sono state collocate delle fasce che tengono sostanzialmente legata la palestra in modo che la struttura resti unita anche in caso di forte terremoto. A questo abbiamo aggiunto qualche miglioria con l’ammodernamento dei bagni e il tinteggio». L’intervento ha comportato una spesa complessiva di circa 100 mila euro (comprensivi di Iva) ed è stato illustrato ai giovani pallavolisti e ai loro genitori alla presenza degli ingegneri Walter Bertozzi (Ufficio tecnico comunale), Claudio Ferrari (A I Erre Engineering) e di Alessandro Bocchi dell’azienda esecutrice Sgc. 
L’intervento svolto è consistito in una serie di lavori volti al miglioramento sismico dell’edificio. «Si è trattato di interventi importanti - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Sandro Fontanesi - volti a migliorare una struttura su cui tuttavia si era già intervenuti subito dopo il sisma del gennaio 2012. Adesso, una volta ultimato un approfondito studio di vulnerabilità sismica, con il relativo progetto, abbiamo accresciuto ulteriormente il grado di sicurezza della palestra, così da renderla ancor più resistente anche a scosse di intensità elevata. L’intervento ha avuto una durata di circa due mesi, come avevamo previsto». Sul tema è intervenuto anche l’assessore alla Scuola Rita Buzzi, che ha voluto sottolineare l’importanza che la struttura ha per le «attività curricolari della scuola primaria, che dunque può disporne nuovamente nell’orario scolastico della palestra». Soddisfatto anche il presidente della Sorbolo Pallavolo Roberto Gemma: «Con un susseguirsi di partite dei nostri ragazzi siamo tornati con gioia in palestra».
Cristian Calestani
La palestra di via Fratelli Bandiera a Sorbolo adesso è più sicura. Sono terminati i lavori di miglioramento sismico dell’edificio disposti dal Comune per raggiungere la massima sicurezza in caso di terremoto. La riapertura della struttura è avvenuta con una maxi festa che ha coinvolto i tesserati della Sorbolo Pallavolo, la società che insieme al sodalizio del basket e alla scuola primaria usufruisce maggiormente degli spazi di via Fratelli Bandiera. «Abbiamo perseguito l’importante obiettivo del miglioramento sismico della struttura - ha spiegato il sindaco Angela Zanichelli affiancata dagli assessori Sandro Fontanesi e Rita Buzzi -. Gli interventi più importanti sono quelli che si vedono di meno, considerato che sull’edificio sono state collocate delle fasce che tengono sostanzialmente legata la palestra in modo che la struttura resti unita anche in caso di forte terremoto. A questo abbiamo aggiunto qualche miglioria con l’ammodernamento dei bagni e il tinteggio». L’intervento ha comportato una spesa complessiva di circa 100 mila euro (comprensivi di Iva) ed è stato illustrato ai giovani pallavolisti e ai loro genitori alla presenza degli ingegneri Walter Bertozzi (Ufficio tecnico comunale), Claudio Ferrari (A I Erre Engineering) e di Alessandro Bocchi dell’azienda esecutrice Sgc. L’intervento svolto è consistito in una serie di lavori volti al miglioramento sismico dell’edificio. «Si è trattato di interventi importanti - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Sandro Fontanesi - volti a migliorare una struttura su cui tuttavia si era già intervenuti subito dopo il sisma del gennaio 2012. Adesso, una volta ultimato un approfondito studio di vulnerabilità sismica, con il relativo progetto, abbiamo accresciuto ulteriormente il grado di sicurezza della palestra, così da renderla ancor più resistente anche a scosse di intensità elevata. L’intervento ha avuto una durata di circa due mesi, come avevamo previsto». Sul tema è intervenuto anche l’assessore alla Scuola Rita Buzzi, che ha voluto sottolineare l’importanza che la struttura ha per le «attività curricolari della scuola primaria, che dunque può disporne nuovamente nell’orario scolastico della palestra». Soddisfatto anche il presidente della Sorbolo Pallavolo Roberto Gemma: «Con un susseguirsi di partite dei nostri ragazzi siamo tornati con gioia in palestra».

 

Guarda il servizio del TgParma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno