10°

28°

CULTURA

Medesano Fornovo: comicità a teatro contro la crisi

Presentata la stagione: nei 18 spettacoli scorci satirici sulla società d'oggi

La presentazione stagione teatrale Medesano Fornovo. Da sinistra: Andrea Bisi, Manuela Grenti, Roberto Bianchi, Graziano Cenci e Cesare Gandolfi

La presentazione stagione teatrale Medesano Fornovo. Da sinistra: Andrea Bisi, Manuela Grenti, Roberto Bianchi, Graziano Cenci e Cesare Gandolfi

Ricevi gratis le news
0

 

Giuseppe Labellarte
Anche quest’anno le amministrazioni comunali di Medesano e Fornovo hanno unito le forze per la realizzazione della stagione teatrale. Il calendario degli spettacoli,  realizzato in collaborazione tra i due comuni,  è stato presentato alla cittadinanza nel corso di una conferenza stampa ospitata nella sala «Gandolfi» di Medesano. 
Diciotto gli spettacoli che si susseguiranno da novembre a maggio in tre teatri: Baratta di Medesano, Adolfo Tanzi di Felegara e Lux di Fornovo. Anche quest’anno il calendario sarà composto da diversi filoni, ognuno dei quali dedicato ad una tipologia di teatro. Quattro gli spettacoli nella categoria «Prosa», riservata alle compagnie professionistiche: in scena personaggi come i comici Flavio Oreglio e David Riondino e registi come Enrico Vaime, autore di molte trasmissioni televisive Rai. 
Otto le rappresentazioni nella sezione «Compagnie in scena», dedicata ai non professionisti, due gli spettacoli nella sezione «Bambini» e due in quella dedicata alla musica. Due gli spettacoli  della rassegna teatrale per le scuole «Sguardi», realizzata insieme all’Istituto Comprensivo di Medesano, all’Azione Cattolica e alla compagnia «Nautai Teatro».
L’assessore alla cultura di Medesano, Cesare Gandolfi, nell'introduzione alla serata ha parlato di «una scelta degli spettacoli e delle compagnie molto accurata: pensiamo di essere riusciti a realizzare un calendario ricco, capace di offrire allo spettatore momenti di svago e allegria, ma anche di riflessione».
Un'iniziativa dunque sempre più ricca e seguita, come ha sottolineato il sindaco di Medesano Roberto Bianchi, oltre a rimarcare l’importanza culturale e sociale del teatro: «Pur in un momento di crisi in cui si tende a ridurre sempre più le risorse dedicate alla cultura, siamo riusciti, grazie ai numerosi sponsor, a riproporre per il decimo anno consecutivo una rassegna teatrale che acquista ulteriore valore grazie alla collaborazione che da 3 anni abbiamo con il comune di Fornovo». 
Quindi ha elogiato il teatro: «abbiamo sempre creduto in questa forma artistica e le abbiamo sempre dedicato largo spazio, anche con la rassegna dedicata al teatro dei ragazzi seguita da anni da Gigi Tapella e dalla sua compagnia Nautai Teatro». 
A Bianchi ha fatto eco il sindaco di Fornovo Manuela Grenti: «Da tre anni ormai ci siamo uniti a Medesano per offrire un cartellone più ricco che porti spettacoli di qualità. Oltre al grande impegno organizzativo, ovviamente la stagione teatrale è stata resa possibile dal sostegno ricevuto dal territorio e dal coinvolgimento di molti privati della zona che hanno sponsorizzato la programmazione. Siamo soddisfatti e sicuri che anche quest’anno la stagione teatrale darà la possibilità di passare piacevoli momenti all’insegna della buona arte». 
L’assessore alla cultura di Fornovo Graziano Cenci si è augurato di vedere anche quest’anno le sale piene convinto della grande levatura delle opere proposte. 
Gli spettacoli sono stati poi presentati da Andrea Bisi, dell’Ufficio Cultura del Comune di Medesano: «Quest’anno la scelta degli spettacoli ha voluto privilegiare l’umorismo e, traendo spunto dal particolare momento di crisi economica, molte compagnie porteranno in scena la quotidianità, con scorci satirici per affrontare con ironia la crisi e i problemi della società di oggi». 
La stagione teatrale comincerà ufficialmente già martedì prossimo, quando la compagnia «Tre Punti» presenterà, al teatro «Baratta» di Medesano, lo spettacolo «Squash», farsa sociale di denuncia sul mondo del lavoro.
Per info e prevendite: Biblioteca comunale di Medesano, 0525.422098 (Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14,30 alle 19. giovedì dalle 9,30 alle 12,30), Pro loco Fornovo Taro 0525.2599 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12).
Giuseppe Labellarte

FORNOVO MEDESANO - Anche quest’anno le amministrazioni comunali di Medesano e Fornovo hanno unito le forze per la realizzazione della stagione teatrale. Il calendario degli spettacoli, realizzato in collaborazione tra i due comuni,  è stato presentato alla cittadinanza nel corso di una conferenza stampa ospitata nella sala «Gandolfi» di Medesano. 

 

Diciotto gli spettacoli che si susseguiranno da novembre a maggio in tre teatri: Baratta di Medesano, Adolfo Tanzi di Felegara e Lux di Fornovo. Anche quest’anno il calendario sarà composto da diversi filoni, ognuno dei quali dedicato ad una tipologia di teatro. Quattro gli spettacoli nella categoria «Prosa», riservata alle compagnie professionistiche: in scena personaggi come i comici Flavio Oreglio e David Riondino e registi come Enrico Vaime, autore di molte trasmissioni televisive Rai. 

Otto le rappresentazioni nella sezione «Compagnie in scena», dedicata ai non professionisti, due gli spettacoli nella sezione «Bambini» e due in quella dedicata alla musica. Due gli spettacoli  della rassegna teatrale per le scuole «Sguardi», realizzata insieme all’Istituto Comprensivo di Medesano, all’Azione Cattolica e alla compagnia «Nautai Teatro».

L’assessore alla Cultura di Medesano, Cesare Gandolfi, nell'introduzione alla serata ha parlato di «una scelta degli spettacoli e delle compagnie molto accurata: pensiamo di essere riusciti a realizzare un calendario ricco, capace di offrire allo spettatore momenti di svago e allegria, ma anche di riflessione».Un'iniziativa dunque sempre più ricca e seguita, come ha sottolineato il sindaco di Medesano Roberto Bianchi, oltre a rimarcare l’importanza culturale e sociale del teatro: «Pur in un momento di crisi in cui si tende a ridurre sempre più le risorse dedicate alla cultura, siamo riusciti, grazie ai numerosi sponsor, a riproporre per il decimo anno consecutivo una rassegna teatrale che acquista ulteriore valore grazie alla collaborazione che da 3 anni abbiamo con il comune di Fornovo». 

Quindi ha elogiato il teatro: «abbiamo sempre creduto in questa forma artistica e le abbiamo sempre dedicato largo spazio, anche con la rassegna dedicata al teatro dei ragazzi seguita da anni da Gigi Tapella e dalla sua compagnia Nautai Teatro». 

A Bianchi ha fatto eco il sindaco di Fornovo Manuela Grenti: «Da tre anni ormai ci siamo uniti a Medesano per offrire un cartellone più ricco che porti spettacoli di qualità. Oltre al grande impegno organizzativo, ovviamente la stagione teatrale è stata resa possibile dal sostegno ricevuto dal territorio e dal coinvolgimento di molti privati della zona che hanno sponsorizzato la programmazione. Siamo soddisfatti e sicuri che anche quest’anno la stagione teatrale darà la possibilità di passare piacevoli momenti all’insegna della buona arte». 

L’assessore alla Cultura di Fornovo Graziano Cenci si è augurato di vedere anche quest’anno le sale piene convinto della grande levatura delle opere proposte. Gli spettacoli sono stati poi presentati da Andrea Bisi, dell’Ufficio Cultura del Comune di Medesano: «Quest’anno la scelta degli spettacoli ha voluto privilegiare l’umorismo e, traendo spunto dal particolare momento di crisi economica, molte compagnie porteranno in scena la quotidianità, con scorci satirici per affrontare con ironia la crisi e i problemi della società di oggi». La stagione teatrale comincerà ufficialmente già martedì prossimo, quando la compagnia «Tre Punti» presenterà, al teatro «Baratta» di Medesano, lo spettacolo «Squash», farsa sociale di denuncia sul mondo del lavoro.Per info e prevendite: Biblioteca comunale di Medesano, 0525.422098 (Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14,30 alle 19. giovedì dalle 9,30 alle 12,30), Pro loco Fornovo Taro 0525.2599 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno