-1°

13°

schia

Fattori: «A Schia piste che tutti ci invidiano»

Riaprono gli impianti con skipass gratuito - Oggi sulla Gazzetta di Parma

Fattori: «A Schia piste che tutti ci invidiano»

Alessandro Fattori

Ricevi gratis le news
4
Guarda il servizio del Tg Parma
Oggi apertura degli impianti con skipass gratuito: i ricordi del campione di Tizzano
Matteo Scipioni
Nessun conto alla rovescia ma una piacevole sorpresa per gli appassionati di sci che, a meno di un'ora di strada, oggi possono riassaporare il gusto della discesa, del fresco e della velocità. E' il grande giorno, grazie appunto ad una buona nevicata (circa 50 centimetri che, grazie al freddo di ieri si sono consolidati), della riapertura dell'impianto Schia-Monte Caio. E la sorpresa è resa ancor più sfiziosa dalla decisione di dare skipass gratuiti a tutti. 
E dalle 9 c'è da scommettere che, ai più esperti, si aggiungeranno anche i - numerosi - neofiti.
«Se ce la faccio già domani (oggi) sarò lì - annuncia con una punta di orgoglio Alessandro Fattori, 5 podi in carriera, di cui due vittorie, con la nazionale italiana di sci in Coppa del Mondo - altrimenti domani non voglio mancare». Fattori, su  queste piste c'è nato, cresciuto e tuttora ci lavora, visto che dopo avere attaccato la tuta azzurra al chiodo e messo in bacheca medaglie e coppe è diventato insegnante di sci, per i principianti ma anche per chi si iscrive ai corsi per diventare maestro di sci, oltre a seguire individualmente diversi sciatori provenienti da Parma e non solo. 
«Mamma mia quanti ricordi e quante emozioni a Schia, metterli in fila tutti è impossibile...», risponde d'istinto il campione di Musiara. Il battesimo dello sci su queste nevi con un talento che è esploso immediatamente: «Ho iniziato a tre anni e a 5-6 ero già pronto per le gare, ma non c'era una categoria per la mia età e allora mi facevano fare l'apripista». E subito: «Io ero già più veloce di tanti altri, ma non capivo perchè non potevo gareggiare con loro - sorride Fattori - e insistevo. Senza dare troppe spiegazioni mi dicevano che avrei ricevuto la mia pettorina la volta dopo. Ma sistematicamente scendevo prima degli altri, non con gli altri. Poi finalmente ce l'ho fatta...».
Piste di casa e tanto divertimento: «Quanti salti e quanti fuori pista facevamo, tra risate e passione. Ora però c'è il bosco e non si riesce più...». Tra dettagli tecnici («50 centimetri sono discreti, speriamo che tengano,  le previsioni in tal senso sembrano promettere bene»), un auspicio: «Un'apertura “prematura” che fa bene alla stazione, speriamo in altre due-tre nevicate per far sì che sia una buona stagione sciistica». Poi, con orgoglio, conclude: «Sono piste che tutti in Italia ci invidiano, sia perchè sono naturali - l'uomo è intervenuto poco o niente - sia per le loro dimensioni ideali per gli esperti e per i principianti». 

Matteo Scipioni

Nessun conto alla rovescia ma una piacevole sorpresa per gli appassionati di sci che, a meno di un'ora di strada, oggi possono riassaporare il gusto della discesa, del fresco e della velocità. E' il grande giorno, grazie appunto ad una buona nevicata (circa 50 centimetri che, grazie al freddo di ieri si sono consolidati), della riapertura dell'impianto Schia-Monte Caio. (...) «Se ce la faccio già domani (oggi) sarò lì - annuncia con una punta di orgoglio Alessandro Fattori, 5 podi in carriera, di cui due vittorie, con la nazionale italiana di sci in Coppa del Mondo - altrimenti domani non voglio mancare». (...)

 

L'articolo completo e gli approfondimenti sono sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fedele

    29 Novembre @ 14.27

    Sciare a Schia e' divertente, poi si respira un'atmosfera d'altri tempi. Ma da li a dire che altri ce le invidiano (chi? I gestori di Lagdei?, o forse quelli del Ventasso?)...lasciamo perdere. Ma quando una seggiovia comoda? Con tutte le due posti che smantellano in Trentino?

    Rispondi

  • maxbonny

    29 Novembre @ 14.05

    Con tutto il grande rispetto per Fattori e la sua carriera, mi consenta ma stò giro l'ha detta veramente grossa. Io scio per passione, non per apparire o frequentare il Jet-set e Schia la ADORO, ma sono anni che è gestita DA CANI...!!! Era una delle stazioni sciistiche con il maggior numero di piste e di impianti e ci ritroviamo,con una seggiovia, uno skilift a mezzo servizio che l'anno scorso non si sapeva mai se e quando sarebbe stato in funzione (solo una parte, l'altra è ferma da almeno quattro anni). L'impianto di Pian delle Giare è scomparso così come quello del Lago delle ore. Le piste sono trattate in modo orribile e battute peggio. Ma nonostante tutto i parmigiani, quelli come me particolarmente affezionati alla stazione, continuano a farsi "violentare" per passione pagando dei giornalieri da Dolomiti. Basta andare al Cimone per capire l'enorme differenza di professionalità che c'è pur restando in appennino.

    Rispondi

  • Selene

    29 Novembre @ 13.22

    Scusate non mi permetto di controbattere al pensiero di un grande sciatore della nazionale, ma che Schia sia una stazione sciistica con piste invidiate da tutti mi sembra un fatto non proprio aderente alla realtà. Comunque chi si accontenta gode.

    Rispondi

  • 29 Novembre @ 12.34

    Una volta....... Adesso gli impianti fanno ridere e le piste sono tenute male. Peccato. Mi sono sempre divertito tanto a Schia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

FIDENZA

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

Il personaggio

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

IL VINO

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cocaina, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi. Resta ai domiciliari

Tribunale

Cocaina, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi. Resta ai domiciliari

via d'azeglio

I ladri tornano nel negozio "del delitto". E prima dell'arresto picchiano il personale

1commento

IN SERATA

Incidente in via Traversetolo, traffico rallentato Video

manifestazione

Parma non dimentica don Peppe Diana: la fiaccolata contro le mafie - Le foto

AMARCORD

Quando il Kartdromo di San Pancrazio era l'università dell'automobilismo Foto

2commenti

12 tg parma

Travolto in bici lungo via San Leonardo, gravissimo un 44enne Video

via sidoli

Tenta il suicidio con 200 pastiglie: salvato dai poliziotti allertati da un'amica

guardia di finanza

False fatture per 10 milioni, imprenditore reggiano denunciato. Coinvolte 55 aziende, anche a Parma

GATTATICO

Ritrovate le preziose chitarre da collezione rubate a Felino

1commento

Solo 11 nozze

A San Secondo non ci si sposa più

allerta siccità

Siccità al Nord, riserve idriche ancora solo per un mese

Anbi, se non pioverà problemi molto seri; neve è grande assente

calcio

Viareggio Cup, sotto di 2 gol il Parma elimina il Riga (ai rigori) e vola ai quarti

CANTIERE

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

7commenti

SALA

Carabinieri da Csi: arrestano il ladro analizzando le tracce di sangue

1commento

12 tg parma

Faggiano a Bar Sport:"L'umore non è dei migliori ma non possiamo abbatterci" Video

calcio giovanile

Giocatore del Vicofertile preso a pugni, squadra ritirata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il clima d'odio: un'altra battaglia per Greta

di Francesco Monaco

1commento

SERIE A

Tre sondaggi... in uno per votare "i migliori" del Parma di questa stagione

ITALIA/MONDO

Milano

Giallo: donna di 54 anni trovata morta. Omicidio?

A UN RALLY

Incidente in Algeria: muore il papà del ministro Stefani

SPORT

sport

Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali

L'INTERVISTA

Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"

SOCIETA'

cinema astra

La prima visione del docu-film sul “Màt” Sicuri

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

MOTORI

IL TEST

Come va l'ibrido Plug-In? Scopriamolo con Mitsubishi Outlander

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)