12°

26°

Collecchio

Una curva troppo pericolosa

Negli ultimi quattro anni cinque incidenti gravi. Numerose proteste dei cittadini

Auto fuori strada a Collecchio

Auto fuori strada a Collecchio

Ricevi gratis le news
2

 

Gian Carlo Zanacca
La curva della Bettola,  sulla statale della Cisa tra Pontescodogna e Gaiano,  rappresenta un’insidia per la visibilità ridotta e per la sua curvatura pericolosa. Angelo Fulvi di Fornovo percorre spesso la via Nazionale ed anche nel corso dell’ultimo fine settimana ha notato che un’auto è finita nel campo di fianco alla curva. 
«Si tratta di un problema annoso – sottolinea – a cui non è mai stato posto rimedio e intanto sono morte delle persone. In quattro anni ci sono stati almeno cinque incidenti gravi. E’ ora di intervenire. Faccio un appello alle autorità competenti affinché prendano dei provvedimenti concreti». 
Raddrizzare la curva in tempi di vacche magre non è pensabile. Si tratterebbe, infatti di intervenire su un tratto di almeno 50 metri di strada statale con costi ingenti, in un periodo in cui l’Anas, competente per questo tratto, fa fatica ad asfaltare le buche che ci sono tra Collecchio e Parma. 
Non è la prima volta che Angelo Fulvi interviene sull’argomento. «Ho scritto più volte, almeno cinque, alla Gazzetta di Parma – spiega – lo scopo di tutte le mie lettere è stato quello di informare e sensibilizzare non solo la popolazione, ma anche di sollecitare chi è preposto alla tutela delle sicurezza stradale per l’adozione di provvedimenti urgenti in merito». 
Ecco la sua proposta: «il costo dell’intervento sarebbe minimo – dice – si tratterebbe solamente di allargare di circa tre metri verso i campi la carreggiata stradale nella zona di curvatura. Un piccolo sforzo che andrebbe a beneficio di tutti».
Sulla vicenda prende la parola il sindaco di Collecchio, Paolo Bianchi. «Il tratto di strada della curva della Bettola – precisa – rappresenta un punto nevralgico della viabilità locale da sempre. Si tratta di un tratto di strada che è di competenza di Anas. Il Comune, da parte sua, nel corso degli anni, ha sollecitato l’Agenzia nazionale delle strade al fine di migliorare la situazione. Bisogna considerare che trattandosi di una strada statale in quel punto non si possono collocare dei dissuasori di velocità, che rappresenterebbero al momento un valido strumento per fare in modo che le auto imbocchino ad una velocità ragionevole la curva senza uscire di strada. E’ però presente l’opportuna segnaletica verticale: ci sono due cartelli di limite dei 60 chilometri orari prima della curva e un cartello di curva pericolosa. I limiti di velocità vanno rispettati anche e soprattutto in questo tratto effettivamente insidioso». 
Sui possibili interventi di carattere urgente da effettuare lungo la carreggiata, il primo cittadino spiega che si tratta di lavori in carico ad Anas. Proprio per la natura della strada che, in quel tratto è statale, gli interventi non possono essere svolti da parte di altri soggetti. 
«Aggiungo, inoltre – conclude il primo cittadino – che ci troviamo in un periodo di sofferenza da un punto di vista economico e che non sarà facile che Anas intervenga in tempi brevi. Nei prossimi giorni sarà mia cura ribadire ad Anas la necessità di valutare le dovute precauzioni in quel tratto a fronte dell’ennesimo incidente. Penso, comunque, che l’installazione di un guardrail o ancora meglio di un segnale luminoso di curva pericolosa costituirebbe un valido deterrente».
Gian Carlo Zanacca

La curva della Bettola,  sulla statale della Cisa tra Pontescodogna e Gaiano,  rappresenta un’insidia per la visibilità ridotta e per la sua curvatura pericolosa. 
Angelo Fulvi di Fornovo percorre spesso la via Nazionale ed anche nel corso dell’ultimo fine settimana ha notato che un’auto è finita nel campo di fianco alla curva. «Si tratta di un problema annoso – sottolinea – a cui non è mai stato posto rimedio e intanto sono morte delle persone. In quattro anni ci sono stati almeno cinque incidenti gravi. E’ ora di intervenire. Faccio un appello alle autorità competenti affinché prendano dei provvedimenti concreti». .............................Articolo completo sulla Gazzetta di parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gazzetta

    05 Dicembre @ 07.38

    La foto serve a far capire, se non bastasse già il testo, perchè parliamo di questa curva: credo che ci arriverebbe anche un bambino del'asilo. Bah, che lettore........

    Rispondi

  • Paul

    04 Dicembre @ 07.32

    E' una chiacchiera o una notizia? L' immagine a che serve? Bah , che giornalisti.........

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

10commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

1commento

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery