14°

26°

BUSSETO

Verdi: Siae compra Palazzo Orlandi. Sarà una scuola di musica

Gino Paoli: "Non potevamo non farlo, ora speriamo in aiuti per restauri"

Verdi: Siae compra Palazzo Orlandi. Sarà una scuola di musica
Ricevi gratis le news
0

 

Silvia Lambertucci/Ansa

 Magnati russi e ricchi cinesi dovranno aspettare. In vendita ormai da qualche mese, è stato comprato dalla Siae, attraverso il suo fondo immobiliare Norma di Sorgente Group, il neoclassico Palazzo Orlandi di Busseto, la grande casa dove Verdi visse dal 1849 al 1851 e dove compose tra l'altro il Rigoletto. E l’idea, rivela Gino Paoli all’ANSA, è ora di farne una «scuola di musica d’eccellenza, dedicata alla lirica e non solo».

Certo «è presto per parlarne perchè prima bisognerà pensare ai restauri», chiarisce il presidente della Siae. Comprato nel 1845 dal maestro, Palazzo Orlandi (che allora si chiamava Palazzo Dordoni-Cavalli) vanta dimensioni di tutto rispetto, vicine ai 2500 metri quadrati. Per cui è chiaro che, superato lo scoglio dell’acquisto, anche la ristrutturazione e la gestione non saranno cose da poco. L’idea di Paoli è però di farne, magari con qualche aiuto locale o del ministero, un centro di eccellenza dedicato alla musica, con una scuola che offra anche residenze, sull'esempio, spiega, «di quanto già si sta facendo con villa Cilea a Varazze, che è stata donata alla Siae e dove si sta realizzando un progetto pilota di questo tipo». Di certo, come si sottolinea anche nella nota ufficiale diffusa dalla società, quale che sia alla fine il progetto che si sceglierà di realizzare, verrà studiato «con il ministero dei Beni culturali e del Turismo e tutte le autorità competenti» e avrà l’obiettivo di «utilizzare al meglio la casa di Giuseppe Verdi a beneficio della cultura italiana».

Intanto, dopo le polemiche scoppiate qualche mese fa e il grido di dolore lanciato dal sindaco della città, Maria Giovanna Gambazza, la casa è stata comprata. Secondo quanto risulta all’ANSA, il prezzo d’acquisto sarebbe stato di 1,1 milioni di euro. Paoli non fa numeri, ma è soddisfatto: «Per noi comprarla era un obbligo – dice – Verdi è stato uno dei fondatori della Siae, era inevitabile che ce ne occupassimo». Per i restauri, spiega, «speriamo di essere aiutati», «magari anche da sponsor».

Comunque non sarà una cosa veloce, anche perchè dopo l’atto, che è stato firmato nei giorni scorsi, ci sono da rispettare i 60 giorni di legge nei quali il Mibact potrebbe esercitare la prelazione, anche se già si sa che Massimo Bray non eserciterà il diritto. Il più è fatto, sottolinea Paoli d’accordo con il direttore generale Gaetano Blandini, «l'importante è partire». Soddisfatto anche Valter Mainetti, ad di Sorgente Group: «Il nostro Gruppo è sempre stato particolarmente sensibile alla valorizzazione degli immobili di alto valore storico ed architettonico, concentrandosi sull'acquisto di edifici iconici in tutto il mondo. Anche in questo caso non mancheremo di formulare le nostre idee per tutelare e preservare l’identità della casa di Verdi, eccellenza nel panorama musicale e culturale del nostro Paese".

Progettato in stile neoclassico dal pittore e architetto bussetano Giuseppe Cavalli e costruito nella centralissima via Roma, il palazzo fu un pò una residenza dello scandalo per il grande maestro: qui Verdi visse more uxorio con la cantante lirica Giuseppina Strepponi, l’amata compagna che poi diventò la sua seconda moglie, ma la relazione extraconiugale scandalizzò i bussetani a tal punto che alla fine la coppia decise di trasferirsi a Villa Agata, subito fuori del paese. Quei pochi anni trascorsi a Busseto furono però densi e creativi per Verdi, che nelle stanze di quel palazzo compose tanti dei suoi capolavori, da Luisa Miller al Rigoletto. E qui nel 1867 morì il padre di Verdi, Carlo. La casa venne poi venduta nel 1888 dalla Strepponi che destinò il ricavato ad una pensione per poveri.

Guarda il servizio del Tg Parma


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «un danno per il commercio»

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento