16°

29°

SALSO

Fellini: "Consigli comunali insignificanti e città paralizzata"

L'accusa del consigliere di minoranza: “In questa città non si discute più di nulla, e i problemi si cronicizzano”

Andrea Fellini

Andrea Fellini

Ricevi gratis le news
1

 

Comunicato

 “In questa città non si discute più di nulla, Consigli Comunali insignificanti e solo annunci mentre tutto resta fermo e i problemi si cronicizzano”. E’ Andrea Fellini, (Progresso e Società) a puntare i riflettori su quella che lui chiama “l’amministrazione dell’apparire in cui non si affrontano i problemi della Città”. Giovedì scorso infatti Fellini lasciava l’aula del consiglio sostenendo che “i consigli comunali non posso essere svuotati del loro valore istituzionale e trasformati in meri organismi di approvazione di atti formali. Occorre portare in consiglio, tra chi è stato democraticamente eletto dai cittadini, il dibattito sui problemi della Città e il confronto sulle soluzioni da trovare. Certamente non ci si aspetta che in sei mesi questa amministrazione possa avere già delle soluzioni alla mano – continua Fellini – ma ci si aspetta un minimo di progettualità e di pianificazione e che quella progettualità venga discussa in consiglio. Troppo facile spostare il dibattito nelle commissioni che spesso sono svuotate dei contenuti e dove il più delle volte non sono nemmeno disponibili i documenti su cui discutere. So che la giunta sta lavorando con impegno ed è per questo che è inaccettabile che il dibattito non si svolga all’interno del consiglio comunale. Della posizione del Comune su ASP, dopo la figuraccia di qualche settimana fa, non si è saputo più nulla, dei problemi che devastano il tessuto socio economico salsese non se ne vuole discutere. La totale assenza di una linea amministrativa precisa è quasi imbarazzante. Il sindaco non parla dei problemi del lavoro, dell’impresa, del commercio e delle aziende partecipate; non ha attivato sgravi fiscali per la TARES o progetti concreti di rilancio. Hanno tentato la goffa e non riuscita vergognosa impresa di cedere di nascosto le azioni delle terme, alla faccia della trasparenza, e in compenso è stata definita una macchinosa procedura per la gestione delle segnalazioni dei cittadini senza che non sia stata attivata la minima pianificazione d’intervento”. Fellini continua con un accenno alla futura macrostruttura dicendo che “perfino quella riorganizzazione si è rivelata una bufala enorme in cui viene lasciato senza dirigente un servizio come quello del turismo e si mette al sociale un ingegnere che, per quanto bravo sia, difficilmente potrà svolgere nel migliore dei modi il suo lavoro. Si è deliberatamente scelto di bloccare una città. E così –conclude Fellini- di proclama in proclama, nulla si progetta e nulla si pianifica e di nulla si discute nei consigli e la Città resta abbandonata a se stessa senza un timoniere anche se con un gruppo di volenterosi marinai.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    22 Dicembre @ 19.04

    Si sente la mancanza di Fellini, come sindaco; ci fosse lui, come Primo Cittadino, in un battibaleno, come con la bacchetta magica della fata Turchina o con una formula magica, alla Harry Potter, tutti i problemi di Salso sarebbero già risolti da tempo e Salsus Major tornerebbe ad essere l'Eden, il Paradiso perduto, popolato da zelanti e ferventi lavoratori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse