17°

27°

allerta

Fornovo, il Taro erode la sponda

Preoccupati anche gli abitanti di Osteriazza: rischiamo l'isolamento

Fornovo, il Taro erode  la sponda
Ricevi gratis le news
0

 

Una giornata di pioggia battente lascia il segno sul territorio fornovese. Campi allagati e alcune fogne in tilt sono stati i problemi registrati ieri, in diverse zone. Ma è lungo la Fondovalle, nei pressi di Citerna, che sono state segnalate le situazioni più critiche. In particolare, la ditta Oppici, che gestisce un impianto per la produzione di sabbia, ghiaia e pietrisco a lato del fiume, ha visto cancellare dal fiume in piena una fetta della sua proprietà. Il Taro ha eroso la sponda verso l’abitato, cancellando una strada d’accesso all’azienda e parte del piazzale. La proprietà aveva già avvertito nel periodo natalizio, in occasione della precedente piena, sia l'Ufficio difesa del suolo che i carabinieri, perché l’acqua aveva divelto uno dei piantoni che sostenevano il cancello.
«Temevano, come infatti è accaduto - spiega la proprietaria - che quello fosse il primo segnale di un avvicinamento rapido del fiume. Abbiamo denunciato il fatto perché non volevamo responsabilità nel caso in cui qualcuno transitasse per la strada che costeggia il fiume. E’ da tempo che chiediamo di poter intervenire, per creare una barriera lungo il nostro fronte. Gli ammassi di ghiaia al centro del fiume dividono in due il corso d’acqua, uno dei rami preme contro la nostra sponda che viene progressivamente erosa. Sono interventi che faremmo noi, visto che non ci sono fondi da parte dello Stato. Ma ci sono vincoli che ci lasciano poco spazio d’intervento ed esclusivamente sulla nostra proprietà».
Sono preoccupati anche gli abitanti di Osteriazza, a poche centinaia di metri dall’azienda Oppici. Anche il fronte dell’abitato è stato eroso per diversi metri: il fiume è sempre più vicino ed è praticamente allo stesso livello dei campi che lo separano dall’abitato.
«I lavori sulla Pontremolese - lamenta un abitante - hanno tolto il passaggio a livello che dovevamo attraversare per raggiungere Osteriazza: è un fatto positivo ma il cavalcavia che l’ha sostituito è al di sotto del livello del fiume. Se il Taro dovesse esondare il nostro passaggio sarebbe allagato».
Anche a Borgotaro il Taro si presentava ieri molto ingrossato. La situazione è sempre rimasta sotto controllo, ma ha destato qualche preoccupazione in paese e presso gli amministratori e tecnici, che hanno monitorato l'accumulo di detriti a monte del ponte del paese. Problemi (subito risolti) sono stati segnalati nei pressi della frazione di Pontolo, ove sono stati registrati smottamenti di lieve entità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design