14°

27°

Provincia-Emilia

Belletti: "Ci rivolgiamo ai collecchiesi, le nostre proposte vedono al centro la gente"

Ricevi gratis le news
0

di Cristina Pelagatti

Democrazia nel governo di città e frazioni, trasparenza nel processo decisionale, partecipazione ed informazione dei cittadini, stop al consumo selvaggio di territorio ed ambiente, sostegno alle fasce più deboli particolarmente colpite in periodi di crisi, grande attenzione al lavoro, largo ai giovani ed alla cultura della solidarietà tra generazioni: questi i capisaldi della lista civica «Con i cittadini per Collecchio solidale» che sostiene la candidatura a sindaco di Gianluca Belletti. 43 anni, sposato, tre figlie, Belletti è operaio Enel; trasferitosi a Collecchio nel '92 da Parma, da sempre attivo nel campo del volontariato a sostegno dei disabili e donatore di sangue iscritto all’Adas, vanta un’esperienza quinquennale di consigliere comunale di maggioranza all’interno della coalizione «Collecchio Democratica».

In seguito alla recente scissione del Prc da Collecchio Democratica, è nato un comitato promotore della lista civica che ha espresso Belletti come candidato sindaco. «La nostra lista è veramente civica - ha affermato Belletti - e coinvolge anche cittadini mai iscritti a partiti politici, provenienti da esperienze culturali diverse tra loro. Abbiamo costituito una lista, aperta, formata da persone di differenti età e sensibilità, ma tutti noi crediamo nella partecipazione e nella solidarietà come indispensabili strumenti per fare in modo che Collecchio continui ad offrire le opportunità e i servizi che merita. Ci rivolgiamo alla nostra gente, facendoci portavoce di una proposta che veda al centro il cittadino e i suoi bisogni. Il simbolo che abbiamo scelto, una stretta di mano, vuole concretamente riportare all’attenzione e al centro dell’azione amministrativa la costruzione di un rinnovato patto tra i cittadini e le istituzioni. Uniti, per decidere assieme». Il rapporto diretto con il cittadino, del paese e delle frazioni, è al centro dei pensieri del candidato sindaco «Il coinvolgimento dei cittadini è basilare per una buona pratica amministrativa, uno dei punti sui quali mi sono astenuto dalla votazione, durante i miei anni nella maggioranza, è stato quello che riguardava la costituzione dell’Unione Pedemontana, un passaggio importante, ma nel quale i cittadini non sono stati minimamente coinvolti.

Il Consiglio comunale deve tornare ad essere il luogo di indirizzo e controllo in cui si discutono e si prendono le decisioni più importanti, in cui i rappresentanti e i cittadini possano dire la loro. Non andranno mai dimenticati, i molteplici bisogni della nostra comunità. Sarà necessario dunque, nei prossimi cinque anni, riequilibrare anche in questo la spesa pubblica ed intervenire soprattutto nei settori meno «di immagine» ma più necessari per la vita quotidiana dei collecchiesi, io ce la metterò tutta per fare del mio meglio, così come ho fatto in questi 5 anni, mantendendo un filo diretto con tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia