12°

26°

Provincia-Emilia

Poviglio, chiesa gremita per l'addio a Simone - Il romeno confessa: "Guidavo l'auto dell'incidente"

Poviglio, chiesa gremita per l'addio a Simone - Il romeno confessa: "Guidavo l'auto dell'incidente"
Ricevi gratis le news
0

Tre comunità unite nel dolore. Ieri è stata una giornata di lutto per Castelnovo Sotto, Poviglio e Sorbolo, i paesi in cui il 15enne Simone Azzato ha vissuto la sua breve esistenza, dividendo il tempo libero dagli studi, tra l’ambiente sportivo, come calciatore nella Povigliese, e l’oratorio di Meletole, la frazione castelnovese in cui abitava. Erano in tanti per l’ultimo saluto al 15enne deceduto domenica scorsa nel tragico schianto automobilistico lungo la provinciale per Brescello. Una moltitudine di giovani e meno giovani che la parrocchiale di Santo Stefano a Poviglio non ha potuto contenere tutta. C'erano i giovani calciatori della Povigliese, i compagni di classe della 2ª E dell’istituto «Scaruffi Tricolore» con il preside Maurizio Bocedi e gli insegnanti, gli amici dell’oratorio, tutti con gli occhi arrossati. Presenti anche dirigenti del Brescello, in cui Simone ha giocato, e del Gattatico in cui milita il fratello Dario. Il papà Giuseppe, dimesso due giorni fa, ha seguito il feretro accompagnato dal figlio maggiore Dario. La mamma, Antonella Parente, ancora ricoverata in ospedale, avrebbe voluto essere presente ma le ferite alle gambe l’hanno costretta a rinunciare.

IL ROMENO CONFESSA: «GUIDAVO IO L'AUTO». Dopo tre notti passate in cella Nicolaie Prisecariu, muratore romeno 38enne residente a Brescello ha confessato in udienza al gip che era lui, domenica pomeriggio, alla guida della Chrysler che ha causato l'incidente con l'auto della famiglia di Simone Azzato. Prisecariu ha ottenuto gli arresti domiciliari, anche per accudire i figli, uno dei quali è disabile.
Simone viaggiava su un’utilitaria condotta dal padre Giuseppe, che aveva a bordo anche la madre del ragazzo, quando ad un incrocio alla periferia di Poviglio la macchina si è schiantata contro la Chrysler. Simone è deceduto all’istante, i genitori sono rimasti feriti. Illeso invece il conducente della monovolume, che si è allontanato a piedi senza prestare soccorso. Di lì a poco è apparso sulla scena dell’incidente il romeno in bicicletta, dichiarandosi proprietario della Chrysler, aggiungendo però che l’auto gli era stata rubata poche ore prima. È nato così il «giallo» del ladro pirata, risolto dalla polizia stradale di Guastalla la notte successiva all’incidente con l’arresto di Prisecariu per omicidio colposo aggravato dallo stato d’ebbrezza alcolica.
Il romeno ora ha confessato che al volante della sua auto c'era lui e che, dopo il tragico impatto, era scappato per lo shock e la paura.

L'articolo completo di Umberto Spaggiari  è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

scomparso

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

SERIE B

Ternana batte Perugia 3-2 in rimonta: ora il Parma ha 6 punti di vantaggio sulla quinta

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Serie A

Il Benevento è già in B nonostante l'impresa di ieri sera

Calcio

Parma, tre punti costosi

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover